E’ una sporca faccenda, tenente Parker!/ Su Iris il film con da John Wayne. Gli errori del film

- La Redazione

Stasera, martedì 25 agosto 2015, per il ciclo C’era una volta il cinema, su Iris andrà in onda il film del 1974 una sporca faccenda, tenente Parker!” con Clint Eastwood. Vediamo la trama

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

E una sporca faccenda, tenente Parker!, gli errori del film – Alle 21.00 su Iris ”E’ una sporca faccenda tenente Parker’, un film poliziesco del 1973 con John Wayne, che interpreta il tenente McQ che, per vendicare un amico e collega ucciso da una squadra di narcotrafficantisi dimette e inizia una indagine personale, pronto ad utilizzare qualunque pezzo pur di fare giustizia. Come è immagine, nella produzione di ogni film, soprattutto quella dei riusciti, porta con sè molto lavoro e tante cosa cui pensare e, di conseguenza, qualche inevitabile svista. Non fa eccezione questa pellicola che, ad un occhio attento, rivela qualche, invece, disattenzione. Citiamo la moglie del tenente amico del protagonista che, ricoverata, riceve la visita di McQ. Durante il dialogo afferra la tazza del caffè ma nella ripresa seguente la sua mano ha una posizione completamente differente. Per vedere gli altri errori del film clicca qui.

E una sporca faccenda, tenente Parker!, le curiosità sugli attori e il regista – Il protagonista di E una sporca faccenda, tenente Parker!, film in onda stasera su Iris, John Wayne, è un attore molto amato della vecchia Hollywood, qui in uno dei suoi ultimi ruoli. Wayne è noto soprattutto per aver recitato in numerosi film di genere western, tra cui il celebre Sentieri Selvaggi (The Searchers, 1956) di John Ford. Il regista, John Sturges, a sua volta ha diretto molti film western, ma uno dei suoi lavori più famosi è Il vecchio e il mare (The old man and the sea, 1959), trasposizione cinematografica del noto romanzo di Ernest Hemingway con Spencer Tracy. una sporca faccenda, tenente Parker! è l’unico film in cui Wayne e Sturges lavorarono insieme. Si dice che il regista non volesse il noto attore nel ruolo principale, perché lo riteneva troppo vecchio, mentre Don Siegel disse che Wayne non avrebbe mai potuto essere l’ispettore Callaghan (Dirty Harry), mentre era perfetto nel ruolo di McQ, una sorta di brutta copia del Bullitt (1968) di Steve McQueen.

E’ una sporca faccenda tenente Parker!, la trama del film – Stasera, martedì 25 agosto 2015, per il ciclo C’era una volta il cinema, su Iris, al canale 22 del digitale terrestre, andrà in onda il film del 1974 una sporca faccenda, tenente Parker!, il cui titolo originale è McQ (che è il diminutivo con cui, nella versione americana, viene chiamato il protagonista). Questa pellicola è un film poliziesco ambientato nella città di Seattle ed ispirato alle vicende del tenente Callaghan, interpretato per il grande schermo da Clint Eastwood. L’interprete principale, l’attore che dà il volto al tenente Lou Parker, è John Wayne, mentre la regia è stata affidata a John Sturges. La sceneggiatura è tratta da un romanzo scritto da Alexander Edwards, uscito nelle librerie americane quello stesso anno, il 1974. La pellicola ha una durata complessiva di 111 minuti e fu distribuita dalla Warner Bros per il mercato internazionale. Tra gli altri interpreti presenti nel cast ci sono Eddie Albert, Diana Muldaur, Al Lettieri e Julian Christopher.

una sporca faccenda, tenente Parker! è stato interamente girato negli USA, nello stato di Washington, principalmente a Seattle, ma altre location si sono svolte ad Aberdeen e nella riserva indiana di Quinault. Vediamo la trama. Il protagonista del film è un poliziotto di Seattle dai modi spicci e poco incline alla disciplina, il tenente Lou Parker. Questi lavora in coppia con Stan Boyle (William Bryant) il quale, oltre ad essere il suo compagno sul lavoro, è anche uno dei suoi più vecchi amici. Purtroppo, un giorno Boyle rimane ucciso in una sparatoria, e immediatamente il tenente Parker avvia delle indagini per capire come sia potuto succedere. Il suo sospettato principale è Santiago (Al Lettieri), il locale boss dello spaccio di droga, ma le modalità che usa per farlo parlare e far parlare i suoi uomini sono tali che il tenente viene sospeso dal servizio dal suo capo, Kosterman (Eddie Albert). Ovviamente però questo non ferma l’uomo, ben deciso a scoprire la verità e a punire gli assassini del suo amico. Andando avanti con la sua inchiesta, scoprirà che in qualche modo è coinvolta anche Lois (Diana Muldaur), la moglie di Stan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori