EXTANT/ Anticipazioni e diretta streaming puntata 5 agosto 2015: Molly scopre dove è tenuto nascosto il feto

- La Redazione

Extant, anticipazioni puntata 5 agosto 2015: Molly cerca di mettersi in contatto con l’uomo che aveva ricevuto il messaggio della figlia di Sparks, intanto Ethan preoccupa John

extant-halle-berry
Extant

Stanno per essere trasmesse da Rai 4 due puntate di ‘Extant’, la serie con Halle Berry che racconta di Molly, una astronauta che, al ritorno da una missione nello spazio, si trova misteriosamente incinta di non si sa chi. Le puntate di stasera, ‘se non rischi non ottieni nulla’ e ‘La progenie’, vedranno Molly alle prese con la frenetica ricerca del suo bambino . Vi ricordiamo che sarà possibile seguire ‘Extant’ su Rai 4 oppure in diretta streaming sul sito di Rai Tv cliccando qui.

Stasera, mercoledì 5 agosto 2015, torna su Rai 4 un nuovo appuntamento con Extant, la serie tv con Halle Berry nei panni della protagonista Molly. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: la polizia è alla ricerca di Molly e Ethan (Pierce Gagnon), coadiuvata da John (Goran Visnjic), che alla fine riesce a trovare l’astronauta priva di sensi in un campo con un Ethan senza più energia al suo fianco. Dopo aver controllato i segni vitali della donna, si rendono conto che non c’è più il battito del feto, ma lei è ancora viva. Sparks (Michael O’Neill) potrebbe averlo già rimosso con successo, lasciandola in quella stato a vagare per i campi. Nel frattempo, scopriamo qualcosa in più su Julie, che ci viene mostrata in una scena intima sotto la doccia, facendo sfoggio di un paio di gambe robotiche. Il sospetto che sia proprio come Ethan e dunque non umana è grande, e di certo spiegherebbe come lei sia tanto vicina al ragazzo e come i due si sentano in qualche modo legati profondamente.

Molly si fa visitare e la scoperta è scioccante, dal momento che il medico le dice che sta bene, ma che non c’è mai stata quella gravidanza di cui lei tanto parla e si preoccupa. Non è mai stata incinta. La donna vuole delle risposte e insieme a John va a trovare Sam (Camryn Manheim), ma questi si comporta in maniera stranissima, fingendo di non aver mai sentito parlare di questa storia in vita sua. La guarda come se fosse folle, ma in realtà si tratta delle minacce di Sparks, che gli ha parlato a lungo dopo la fuga di Molly, ben sapendo che era stato lui a metterla in guardia dalle sue intenzioni di prendere il bambino. Molly non crede a una sola parola che lui le dice, e gli chiarisce che sa benissimo che tutto questo è una copertura e che anche lui ne sta facendo parte. Sottolinea che sarebbe meglio per lui se avesse una pistola puntata alla testa. Solo in quel caso capirebbe il suo gesto. In laboratorio John e Julie sono con Ethan, che è stato disattivato ed è su un tavolo freddo senza vita come un cadavere in obitorio. John prova a riavviarlo e alla fine il ragazzo si sveglia, ma non ha la minima idea di chi sia John.

A questo punto l’uomo, profondamente ferito, lo spegne di nuovo, temendo d’aver perso un figlio. Alla fine i due provano a ricostruirlo, con Julie che confessa a John d’essere gelosa di Ethan, avendolo realizzato per poi vederlo diventare loro figlio. Molly va da Sparks furiosa e le parla della gravidanza, ma lei le dice che ben sapeva del pericolo allucinazioni, ed ecco cos’era stata la sua gravidanza, un’enorme allucinazione, che non è mai corrisposta alla verità oggettiva. Alla fine Molly le chiede di poter tornare a lavoro, ma lo fa unicamente per poter star più vicino alle persone che l’hanno operata e asportato il suo piccolo. Nel laboratorio Ethan torna a svegliarsi e finalmente ricorda i propri genitori. Danny manda a Molly un file della missione nello spazio, scoprendo che qualcosa era con lei sulla navicella. Infine Sparks visita una stanza segreta dove tiene il maschietto di Molly. Ethan si risveglia traumatizzato da un orrendo sogno. E’ tutto sudato e ovviamente chiede l’intervento dei genitori. Si tratta però di un robot, che non dovrebbe sognare, o quantomento avere un subconscio che gli consenta di farlo. Nel frattempo nel laboratorio l’ISEA continua a tenere in vita il piccolo feto di Molly che le hanno rubato.

E’ tenuto in una capsula colma di liquido e mantenuto in vita con dei macchinari. Era molto giovane quando è stato fatto nascere e ora dovrà crescere un bel po’ prima di poter uscire dalla zona pericolo. Uno degli scienziati però si comporta stranamente. Quel bambino non è affatto comune, dal momento che, una volta visitato, questo scienziato inizia a ritrovarsi molto disorientato, per poi ritrovarsi nella testa il simbolo dei cerchi che abbiamo già visto più volte, anche sullo stomaco di Molly. Alla fine l’uomo perde del tutto il controllo e uccide uno dei suoi colleghi in un raptus violento. Di certo Molly non ha dato alla luce un bambino normale, e per ora la sua caratteristica principale è quella di mutare gli uomini in assassini. Vediamo poi Gordon entrare in un Oxygen bar e lì perdere del tutto i sensi una volta indossata la maschera.

E’ tutto un piano ben orchestrato, dal momento che qualcuno attende che questi svenga per potergli rubare le impronte digitali. Grazie a queste può entrare indisturbato nell’ISEA. Si scopre essere Kryger che, così come Molly, intende scoprire la verità sulle missioni segrete della compagnia. Tutti lo credevano morto e soltanto Molly sapeva dove fosse, e per la prima volta dopo tanto tempo è uscito allo scoperto. Ethan a casa disegna ciò che ha sognato e che l’ha spaventato. Si tratta del simbolo dei cerchi, che preoccupa seriamente Molly, perché continua a vederlo e non ha idea di cosa possa rappresentare. Lei e John vanno da Kyger in segreto e lui dà loro alcuni codici su una pennetta che fanno riferimento alla sua missione principale. Kryger li a rubati ma non sa decifrarli. John ci prova in laboratorio ma è tutto inutile. Ethan invece in pochi secondi ce l’ha fatta senza alcun problema, il che svela un video di Katie, la figlia del comandante Sparks, un astronauta morta nel corso di una missione. La ragazza parla dello schema dei cerchi ed è furiosa a riguardo. E’ stata infettata e i simboli fuoriescono dal suo stomaco, così come per Molly. Sparks ha molti segreti, come la sua giovane figlia tenuta in una camera segreta.

Nella settima puntata di Extant dal titolo Se non rischi non ottieni nulla, Molly cerca di mettersi in contatto con luomo che al principio aveva ricevuto il messaggio video inviato da Katie, la figlia del comandante Sparks. Inizialmente il diretto interessato non ha nessuna intenzione di vederla, perché hanno ben comprato il suo silenzio, e quando di decide ad accettare, viene brutalmente ucciso. Intanto Ethan preoccupa John; dal momento che sembra imparare troppo in fretta. Quando suo padre tenta di accedere alle memorie dellandroide, laccesso gli viene negato: che cosa sta succedendo? Infine, Molly segue Sparks al laboratorio dove tengono il feto e viene scoperta, ma riceve un aiuto inaspettato. Nellottavo episodio, dal titolo La progenie, si capisce che Yasumoto aveva finanziato le ricerche minerarie, ma ora i suoi interessi si sono spostati sullesistenza aliena che i lavoratori che aveva mandato lì – Katie compresa – avevano incontrato. Intanto, Molly vuole riprendersi quello che comunque considera un figlio, ma dopo aver fatto irruzione nel laboratorio scopre che sono tutti morti e lui non cè più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori