Lite Saviano-Salvini / Matteo a Roberto: “Lega compra voti al sud? Si vergogni”. Il sostegno per lo scrittore (Parallelo Italia)

- La Redazione

Lite fra Matteo Salvini e Roberto Saviano durante una puntata di Parallelo Italia condotta da Gianni Riotta su Rai3. Parole dure del leader della Lega Nord

saviano_microfonoR400
Foto InfoPhoto

Sono tanti gli italiani che si sono schierati a favore di Roberto Saviano dopo la discussione avuta con Matteo Salvini allinterno dellultima puntata di Parallelo Italia. Sulla pagina Facebook di Matteo Salvini, sono tanti coloro che hanno attaccato il segretario della Lega Nord e si sono schierati accanto allo scrittore. Quello che vive sotto scorta da anni, senza la minima possibilità di essere libero. Continuate ad ascoltare Salvini che andrete lontano, Peccato che dopo la sua denuncia siano stati smantellati clan mafiosi in Campania, peccato che sia stato l’unico ad andare contro l’omertà del sud a causa della quale il sud stesso è rimasto un territorio del terzo mondo senza controllo statale, peccato che tutto è risaputo ma la mafia comanda ancora al sud, peccato che lui ha pagato con una prigione invisibile il suo coraggio mentre tu perdi tempo a scrivere stro**ate su un social network. Peccato che anche Falcone prima di essere fatto saltare in aria sia stato denigrato da somari ignoranti come Salvini: in qualunque altro paese Saviano sarebbe eroe nazionale ma siamo un paese con un q.i. bassissimo e quindi ci meritiamo Salvini e questi commenti da poveri repressi, si legge sul web.

La lite tra Matteo Salvini e Roberto Saviano nel corso dellultima puntata di Parallelo Italia non è passata inosservata. Su Facebook, sono tanti i commenti dei sostenitori del segretario della Lega Nord che hanno pesantemente attacco lo scrittore. Il caro Saviano è colui che parla di camorra ma intanto con i romanzi ci si arricchisce, Saviano è colui il quale sfruttando ed estremizzando alcuni stereotipi si è arricchito infangando Napoli e la sua provincia oltre che i suoi abitanti onestamente mi vergogno di avere una carta di identità simile alla sua, Saviano, filosofo dei poveri! Si sente depositario di tutte le verità… ma chi ti calcola??, Hai asfaltato Saviano, un parassita che si è creato una fortuna, dando l’illusione di combattere la camorra!, sono i commenti di alcuni utenti di Facebook.

Sono volate parole grosse tra Matteo Salvini e Roberto Saviano durante la puntata di Parallelo Italia trasmessa ieri sera. Pur non essendo in diretta, lo scrittore ha rilasciato unintervista in cui ha attaccato la Lega Nord accusandola di aver bisogno del Sud per racimolare più facilmente voti. Parole che hanno fatto infuriare Matteo Salvini che, su Facebook, ha scritto: Saviano, sei di una tristezza infinita. Non una parola, invece, da parte di Roberto Saviano che, sulla propria pagina Facebook, preferisce non rispondere a Matteo Salvini. Lo farà nelle prossime ore?

Un’altra puntata da ricordare per Parallelo Italia di Gianni Riotta che dopo le proteste di Napoli è stata al centro di una lite fra Matteo Salvini e Roberto Saviano. Lo scrittore di Gomorra non era in studio ma ha rilasciato un’intervista al presentatore. Nel filmato Saviano ha attaccato la Lega Nord: “La politica ha bisogno del Sud perché lì non è difficile racimolare migliaia e migliaia di voti in poche ore. Al Sud i voti si comprano per 25 euro, per un buono benzina. Non so come voglia chiedere i voti Salvini ora che il Sud gli serve, ma trovo questa scelta di immensa ipocrisia” queste le parole dello scrittore che hanno mandato su tutte le furie il leader del partito presente in studio al fianco di Riotta. “Ho sentito solo degli insulti da Roberto Saviano. La Lega che compra i voti al sud? Si vergogni, si sciacqui la bocca prima di parlare di qualcosa che non conosce. Evidentemente, se la Lega Nord prende voti al sud non è perché li compra ma perché c’è qualcuno che ha fallito. Saviano non ha detto cose vere, ci chiamano al sud perché gli altri politici non hanno risolto i problemi. Se Saviano ha voglia di fare qualcosa di utile, lo invito a venire al sud con me” ha detto Matteo Salvini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori