QUALCOSA DI TRAVOLGENTE/ Su Rai 3 il film con Jeff Daniels e Melanie Griffith. Trailer

- La Redazione

Oggi, giovedì 6 agosto 2015, Rai 3 propone in prima serata il film commedia dal titolo “Qualcosa di travolgente”, con Melanie Griffith e Jeff Daniels. Ecco la trama della pellicola

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Tra poco su Rai 3 ‘Qualcosa di travolgente’, una commedia d’amore con Melanie Griffith e Charles Daniels. La storia racconta di Charles, un noioso agente di cambio affezionato alla sua vita piatta ed abitudinaria. A sconvolgerlo arriverà però Lulù, una giovane donna bellissima ed impertinente che lo trascinerà da una notte di avventura e passione a quella che, forse, potrebbe essere la storia d’amore che cambierà la sua vita per sempre. Ecco il trailer de film.

Questa sera, giovedì 6 agosto 2015, il palinsesto televisivo di Rai 3 prevede per il prime time la messa in onda del film di genere commedia Qualcosa di travolgente (titolo originale Something Wild) prodotto e realizzato negli Stati Uniti nel 1987 su un soggetto curato da E. Max Frye per la regia di Jonathan Demme. La pellicola è stata prodotta per effetto dellinvestimento effettuato dalla casa cinematografica Religiosa Primitiva mentre la distribuzione in Italia è stata assicurata dalla Cecchi Gori per un prodotto che ha visto la scenografia di Norma Moriceau, le musiche composte da Laurie Anderson e John Cale, la fotografia di Tak Fujimoto. La durata della pellicola al netto dei passaggi pubblicitari è stata calcolata pari a 1 ora e 53 minuti mentre nel cast sono presenti Jeff Daniels, Melanie Griffith, Ray Liotta, Margaret Colin, Jack Gilpin e Su Tissue. Da segnalare tra le curiosità che il film ha ottenuto un certo successo, riuscendo a raccogliere un bel po di riconoscimenti tra cui il Boston Society of Film Critics nel 1987 per il migliore attore non protagonista ossia Ray Liotta e tre nomination ai Goldeb Globe dello stesso anno per il miglior attore in un film commedia (Jeff Daniels), la migliore attrice in un film commedia (Melanie Griffith) e quella per il miglior attor non protagonista (Ray Liotta).

Ecco la trama. Siamo a New York, un uomo di nome Charlie Driggs (Jeff Daniels) conduce la propria vita quotidiana e il proprio lavoro senza molto entusiasmo e gioia. Possiede una villetta e una station wagon e giorno dopo giorno l’uomo è convinto che il futuro per lui sia già scritto e non gli possa rivelare qualcosa di nuovo. Il suo lavoro pur essendo noioso ed abitudinario gli permette di avere una buona retribuzione, inoltre vive all’interno di una famiglia molto tranquilla e perciò può sostenere di avere una vita abbastanza regolare e serena. Tutto il suo mondo e la sua abitudiniarità però subisce una grossa accelerata quando sulla sua strada incontra una donna di nome Lulu Hankel (Melanie Griffith), si tratta di una bellissima giovane donna molto trasgressiva e disinibita dalla quale Charlie rimane immediatamente affascinato e colpito. Lulu vive in un appartamento arredato in stile etnico nell’East Side e con la passione per i libri di Frida Kahlo e la sua vita appare agli occhi dell’ingenuo, tranquillo e alquanto imbranato Charlie molto accattivante ed entusiasmante.

Lulu allora riesce a convincerlo a vivere con lei un weekend eccitante caratterizzato da alcool, sesso e situazioni fino a quel momento completamente estranee alla pacata vita di Charlie. L’uomo sembra essere fin da subito attratto da queste nuove esperienze trasgressive, ed è anche affascinato dalle movenze di Lulu che sa usare grazia e allo stesso tempo sa essere anche molto seduttiva e seducente usando spesso tecniche di sesso che lo inebriano. Quest’ultimo infatti si rivela molto intraprendente ed a sorpresa anche molto brillante. Il weekend trascorre tra motel, ristoranti e giri in macchina, ma ben presto Charlie capisce che Lulu non è affatto la donna che vuole apparire, la seduttrice e trasgressiva donna infatti rivela di avere un’altra identità. Il suo vero nome è Audrey Hankel, nata e vissuta per un periodo in Pennsylvania. Sua madre non si accorgeva di ciò che il marito faceva a Audrey fingendosi ingenua e sempre con la testa tra le nuvole. Un uomo di nome Ray Sinclair (Ray Liotta) da sempre innamorato della bella Audrey quando esce di galera vuole a tutti i costi riappropriarsi del cuore di Audrey e quindi incomincia a mettersi in mezzo alla donna e a Charlie che dal canto loro inizieranno a fuggire da lui fino a quando arriveranno a New York.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori