THE NIGHT SHIFT 2/ Anticipazioni puntata 7 agosto 2015: Scott causa un incidente

- La Redazione

The Night Shift 2, anticipazioni puntata 7 agosto 2015: Scott causa un serio incidente in strada e viene sottoposto a un test tossicologico. Intanto, un edificio in un rodeo crolla

The_Night_Shift_r439
The Night Shift

Siamo quasi agli sgoccioli: stasera, venerdì 7 agosto 2015, Italia 1 torna a trasmettere la seconda stagione di The Night Shift, con gli episodi intitolati Lattesa e Passi avanti, che anticipano il finale di settimana prossima. Prima di scoprire che cosa succederà, ecco dove siamo rimasti: Gwen confessa a Jordan (Jill Flint) che è andata a letto con Kenny, ma teme che lui possa vederla come una cosa da una notte via, ma alle loro spalle c’è Krista (Jeananne Goossen) che ha sentito tutto. Intanto un edificio è collassato in centro e ci sono molti feriti, Gwen, Drew (Brendan Fehr) e TC (Eoin Macken) vengono spediti sul posto, ma qui trovano un medico misterioso che si è già preso cura dei feriti al loro posto. Il suo nome è Bennet ed era un medico nell’esercito.

TC gli consente di restare, ma poco dopo si rendono conto che è sparito nel nulla. Si sente una grande esplosione dall’interno e tra le macerie c’è proprio Bennett. Ha perso un braccio. In sala operatoria TC parla a cuore aperto con Drew, raccontandogli la storia di com’è entrato nell’esercito da giovane. Era un poco di buono, e quando fu preso a rubare un’auto convinse il giudice che si sarebbe arruolato se lasciato libero, motivato dall’11 settembre. E’ il primo giorno di Paul (Robert Bailey Jr) nella rotazione della sala operatoria, e suo padre tenta in tutti i modi di stargli vicino e intromettersi come al solito. Ha un nome importante e che incute timore, ma Scott (Scott Wolf) non è il tipo da farsi impressionare tanto facilmente. S’infuria, anzi, nel vedere che Julian lo prende da parte per criticare la scelta dei ferri da sala operatoria. Infine lo caccia via in malo modo. Nel pronto soccorso una ragazza, Alex, chiede come sia esploso l’edificio.

Quando Krista le dice per una fuga di gas, lei dà di matto, temendo d’essere stata lei la causa di tutto. Le viene un infarto e non può parlare. Intanto anche Boone ha un malore, e dopo svariati controlli e un ecocardiogramma, si scopre che necessita di un trapianto di cuore. Per Alex è invece necessario l’intervento di un neurochirurgo, avendo una dissezione della carotide che crea emboli al cervello. Per l’intervento serve il padre di Paul, che viene convinto da Scott, che promette che Paul lo assisterà. Nel corso dell’intervento il padre gli fa pressioni per entrare nell’attività di famiglia, frequentando il John Hopkins, ma lui non pare convinto. Scott lo prende da parte e gli dice che è molto bravo, ma che deve trovare il coraggio di affrontare suo padre una volta per tutte. Boone vuol morire, avendo causato l’esplosione. Stava per andare in bancarotta e ha incendiato la propria tavola calda per i soldi dell’assicurazione. Kenny ha ricevuto una promozione, divenendo capo delle infermiere. Drew e Krista sono presenti a una cerimonia dell’esercito per Javi, un amico di Drew, quando un uomo inizia a far fuoco, colpendo un colonnello al petto la moglie di Javi alla testa, forando un’arteria. Gina viene ricucita e portata in ospedale, dove si scopre la ragione dei suoi frequenti mal di testa. L’attentatore è il cognato del colonnello, cui viene applicato un peacemaker, ma ha una reazione allergica e va in shock.

La reazione è avvenuta a causa del cobalto. Arrivano in ospedale un padre e una figlia. Lui è stato pugnalato e pare sia lei la responsabile, dati i suoi problemi psicologici. Paul si prende cura di Marcus, un bambino con fibrosi cistica, che necessiterebbe di un antibiotico nebulizzante, ma la procedura non è approvata da Medicaid. Paul decide di non restare fermo e ruba le medicine. La madre del bimbo è felicissima di rivederlo in salute, per quanto possibile, e dà il suo numero a Paul. Krista scopre di non avere il cancro al seno, mentre Kenny, sapendo quanto fatto da Paul, lo rimprovera ma gli dice che per stavolta è disposto a coprirlo. Jordan e Krista trovano in strada un motociclista gravemente ferito. Lo portano nella clinica più vicina, ma è quella di un veterinario, ma riescono comunque a stabilizzarlo il necessario per attendere i paramedici, affinché lo portino in ospedale per salvargli la vita. TC e Paul si occupano di una ragazza sovrappeso, Kaylee, che ha male al ginocchio, il tutto a causa del gravoso peso che le articolazioni devono reggere. Si rendono però conto che la ragazza non riesce a smettere di mangiare, a causa di un tumore benigno al cervello.

Intanto un vicino di Topher (Ken Leung), Brent, si è quasi tranciato un braccio con la sega elettrica. Topher fa degli esami approfonditi e scopre che l’uomo ha la meningite. Serve una trasfusione dopo svariati interventi e Simone si propone di farlo, ma dopo il test d’obbligo, si scopre avere HIV. Ha tradito suo marito e lo ammette a Topher, creando una situazione imbarazzante. La serata però è dedicata a Drew, che ha bloccato l’attentatore alla cerimonia e ora il suo nome è su tutti i notiziari. Arriva però ai media una foto di lui con Rick, il che complica le cose. Drew lo chiama per capire se ha fornito lui lo scatto, ma questi non risponde, essendo in aereo, diretto a San Antonio per riconciliarsi con lui. Drew però è una persona riservata e non intende essere noto come il dottore gay, ma con Rick al suo fianco accetta finalmente di fare un’intervista con la stampa, parlando di vari argomenti.

Torna anche questo venerdì, 7 agosto 2015, un nuovo appuntamento con la seconda stagione di The Night Shift: si tratta del penultimo, dal momento che verranno trasmessi gli episodi numero undici e dodici (in totale sono quattordici), intitolati rispettivamente “L’attesa” e “Passi avanti“. Vediamo quindi qualche anticipazione: ha inizio il turno e in ospedale ci si deve occupare di un incidente al rodeo, dove una tribuna intera è crollata, creando il panico e ferendo un gran numero di persone presenti. C’è la faranno ad assisterli tutti, agendo per tempo? Intanto, per Scott potrebbero esserci guai: mentre si sta recando al lavoro provoca infatti un incidente in macchina e le forze dell’ordine, arriviate sul posto, lo sottopongono a test tossicologico. Infine, i medici sono chiamati a gestire anche una mamma, che mostra chiarissimi segnali di stress a causa della febbre altissima di suo figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori