VEEP 4/ Anticipazioni e video promo puntate 1 settembre 2015: Catherine alle prese con il discorso alla convention

- La Redazione

Veep 4 – Presidente Incompetente, anticipazioni puntate 1 settemebre 2015: Selina sta preparando il suo intervento per una convention, in seguito si dovrà scontrare con la bravura di Tom

Veep_presidente_incompetente_r439_fb
Veep 5, in prima Tv su Sky Atlantic

Nel primo degli episodi di Veep in onda stasera su Sky Atlantic, intitolato “Convention” vedremo la figlia di Selina, Catherine, alle prese con il discorso che dovrà tenere alla riunione del partito. Come risulta chiaro dal video promo la ragazza è molto nervosa e la madre non l’aiuta, bocciando il finale del suo discorso che si conclude con un “ti voglio bene mamma”. Inoltre a preoccupare Selina c’è anche l’annuncio del senatore O’Brian su chi sarà il suo “compagno” di campagna elettorale: la messicana Laura Montez, con tutta la sua sensualità latina. Clicca qui per vedere il video promo.

Stasera, martedì 1 settembre 2015, Sky Atlantic tornerà ad ospitare la quarta stagione di Veep – Presidente Incompetente: a partire dalle 22.10 andranno infatti in onda il quinto e il sesto episodio intitolati Convention e Storm and Pancakes. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: in seguito al discorso di Pasqua, Selina (Julia Louis-Dreyfus) rilascia unintervista dedicando delle parole ai bambini meno fortunate fra cui cita anche Jennifer Graam, una bambina affetta dal virus dellHIV. In seguito a questa dichiarazione il nome della bambina viene rintracciato e viene identificata causando la decisione di un gruppo di genitori di allontanare i propri figli da scuola per evitare un contagio. Nel frattempo, al presidente viene mostrato un fotomontaggio che la ritrae assieme alla figlia, ma Catherine (Sarah Sutherland) ha da ridire sullaspetto deformato che le hanno dato. La foto è ovviamente anche nelle mani della stampa e mentre Mike (Matt Walsh) cerca in ogni modo di arginare il problema, Selina, ignara, chiede ai giornalisti il rispetto per la privacy della figlia. In tutta risposta un giornalista le chiede notizie riguardo invece al rispetto per la privacy di Jennifer.

Il polverone è talmente grosso che bisogna agire tempestivamente dando in pasto alla stampa un colpevole, un capro espiatorio. Nel frattempo, il padre di Jennifer rilascia numerose interviste alla televisione in cui afferma disperato che la vita della figlia è stata irrimediabilmente rovinata. Si decide quindi di far fare al presidente un intervento durante una campagna elettorale e lo staff si ritrova in difficoltà perché le musiche scelte potrebbero in qualche modo ricondurre allepisodio e peggiorare le cose. Mentre va verso la macchina, Seline riceve pesanti accuse dalla stampa a cui dichiara di assumersi la totale responsabilità della vicenda. Durante il discorso partono purtroppo i fuochi dartificio e le sue parole appaiono quindi finte. Mike avvisa Selina che il gruppo Famiglie Americane ha deciso di togliere il loro sostegno. Il presidente decide quindi di lanciare immediatamente in pasto ai media una persona chiunque e lintero staff fa ipotesi su chi possa essere. Optano per una segretaria contabile ma la notizia del suo licenziamento passa inosservata e Ben (Kevin Dunn) decide quindi che bisogna puntare per qualcuno più importante allinterno dellequipe.

Dan (Reid Scott) non pensa di essere al sicuro ma Ben lo tranquillizza dicendogli di andare a licenziare Jonah (Timothy Simons) che gli svela di sapere che dietro a unaltra iniziativa presidenziale cè una violazione dei dati sensibili degli americani. Ben decide quindi di sua iniziativa che lunica soluzione sia fornire le sue dimissioni ma allultimo momento decidono di licenziare Dan. Mentre Dan guarda tutto dalla televisione, il telegiornale annuncia che il presidente farà un viaggio in Iran per liberare un giornalista americano e che il fatto potrebbe mettere fine agli scontri. In sua assenza sarà Doyle (Phil Reeves) a tenere i contatti con la stampa. Non senza difficoltà perché il senatore dovrà adattarsi a leggere i testi ideati per Selina risultando ridicolo perché pensati appositamente per la personalità della donna. Dan vuole rifarsi su quanto accaduto durante la campagna precedente e vuole a tutti i costi riavvicinarsi al mondo della politica. Fra le numerose telefonate da cui riceve solo rifiuti, riesce a trovare qualcuno che è disposto ad ascoltarlo. Dan va quindi ad un colloquio per diventare consulente di Sidney Purcell che in cambio di una lista di nomi del mondo della politica gli offre di diventare ricco. Mentre Selina è il viaggio verso Teheran, Kent (Gary Cole) ha fatto un sondaggio su Doyle scoprendo risultati positive. Il problema è quindi nascondere tutto a Doyle visto che Selina aveva espressamente vietato di fare sondaggi di paragone.

Il senatore avrebbe infatti potuto scoprire di essere valutato meglio del presidente e decidere a sua volta di candidarsi. Intanto in aereo Selina incontra il giornalista Leon West a cui rilascia unintervista. Durante il dialogo Selina si lascia sfuggire di essere arrivata in Iran con un giorno di ritardo perché impegnata altrove a fare delle foto. Leon si infuria perché questo ritardo ha significato una lentezza nella sua scarcerazione per motivi futili e minaccia di diffondere la notizia. Selina contatta Gary per far in modo che allarrivo dellaereo ci sia la madre di Leon e non trovando nessun supporto da Ben decide di chiamare una sua vecchia consulente, Karen, che sarà la sua diretta consigliera. Intanto Mike e Gary (Timothy Simons) sono stati lasciati in Iran per errore e non riescono a prendere un aereo di riserva per rimpatriare. In una trasmissione Dan si trova a dover affrontare Amy (Anna Chlumsky), sua rivale, che mette in difficoltà diffondendo la notizia che Doyle sarebbe scontenta di lei. Selina torna finalmente in America e riesce a rilasciare una dichiarazione positiva su quanto accaduto in Iran senza che Leon sveli che cosa cè dietro.

Negli episodi della quarta stagione di Veep – Presidente Incompetente in onda stasera, martedì 1 settembre 2015, una grave crisi interna si fa strada mentre Selina sta preparando una convention del suo partito. Nel frattempo Amy è infastidita dalla presenza di Karen, il nuovo consigliere del presidente che sembra rubarle interamente la scena. Karen aiuta inoltre Catherine a formulare il suo primo discorso come figlia del presidente e Dan fa a Jonah e Richard una proposta importante. In seguito, Selina è sempre più gelosa di Tom James, il suo rivale. Tom riesce ad essere più Selina di Selina stessa, riuscendo a riscuotere più successo di lei. Il presidente crede anche che fra di loro ci sia attrazione, motivo per cui fa mettere in contatto Mike per stampare editoriali sulla nuova coppia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori