BAKE OFF ITALIA 2015/ Replica e riassunto seconda puntata 11 Settembre: come vederla in video streaming

- La Redazione

Bake off Italia 2015, riassunto e video replica seconda puntata della terza edizione 11 Settembre 2015: ecco come vederla in video streaming grazie alla sezione video di Real Time. 

benedetta-parodi-2
bake off italia

La seconda puntata di Bake off Italia si apre subito con una brutta notizia: ci saranno due eliminazioni e più prove nell’arco di tutta la serata. La prima sfida è rappresentata dalla crostata. I pasticcieri dovranno fare tre crostate che per forma e per gusto si ispirino ai due giudici e alla presentatrice del programma. I concorrenti iniziano. Ida farà una crostate alle more, una alle amarene ed una ai lamponi. Pietro farà invece una crostata alle mandorle, una alle fragole e una alla meringa. Erich invece una crostata al cocco, una alla cannella e una alle arance. Daniele frolla al ruhm, frutta fresca e crema ed infine crostata ai lamponi. Gabriele farà una crostata all’arancia, una al cioccolato ed una ai lamponi. Matteo farà crostata ai fichi, alle mandorle ed ai pinoli. Valeria farà crostata di fragole, mandorle, ananas e cocco. Luciano farà crostata alla fragola, al limone e agli amaretti. Patrizia farà crostata al cioccolato, al ruhm ed infine mele e zenzero.

Tiziana farà crostata al cioccolato, al caramello e ai cereali. Elisa invece crostata alla frutta mista, cioccolato e zabaione. Giulia farà invece ricotta e zafferrano, mele ed infine la terza al cocco. Ilaria farà crostata agli amaretti, al pistacchio e al cioccolato. Antonio invece crostata al cioccolato, al caffè ed alla frutta fresca. Dopo la prima prova i commenti dei due giudici non sono stati del tutto positivi. Molti assaggi sono risultati infatti non del tutto buoni come le aspettative. La migliore della settimana, Ida, ha addirittura preparato dei biscotti e non delle crostate come la prova richiede e ed il maestro Knamm ha rifiutato l’assaggio. Adesso tocca alla seconda prova, quella tecnica e dopo si decideranno. Inimitabile dei due eliminati. I due giudici però possono chiedere una terza prova in casi estremi. La prova te icona riguarda la ripetizione alla lettera di una torta del maestro Knamm. Si tratta della preparazione della ricetta della Charlotte. La sfida tecnica va male per tutti concorrenti che non riescono a completare la prova a tempo e fanno una Charlotte senza crema rassodata foci. I savoiardi che crollano.

I commenti dei giudici sono stati negativi e hanno considerato le torte inclassificabili. L’unica torta che ha superato la prova è stata quella di Ida. Al quinto posto si è classificato Antonio, poi Daniele, poi Patrizia, poi Gabriele e al primo Ida. I giudici in difficoltà nello scegliere i due che verranno eliminati si soffermano intanto sulla proclamazione del migliore della settimana che è Gabriele. Si passa poi alla doppia eliminazione. Intanto si salvano Patrizia , Ida, Matteo, Elisa, Daniele, Luciano, Antonio, Valeria, Taziana, Pietro ed Ilaria. Rimangono solo Erich, Fabio e giulia. Erich cine eliminato per primo. I giudici adesso decidono il secondo eliminato, ma in preda ai dubbi chiedono la terza prova lampo che è un tortino di cioccolato con cuore morbido accompagnamento di salsa all’arancia da fare in quaranta minuti e a distanza l’uno dall’altra. I due pasticcieri superano alla perfezione la prova lampo e vengono riempiti di complimenti. Ma arriva il momento del secondo eliminato che è Fabio.

La prossima puntata sarà venerdì prossimo e anche qui i giudici si troveranno a giudicare prelibatezze ma anche danni; chi sarà il prossimo eliminato o eliminata? Ci saranno molteplici eliminazioni nella stessa puntata? Lo scopriremo venerdì prossimo anche se già dalle anticipazioni il panico dilaga tra i concorrenti e i misfatti sono sempre all’ordine del giorno. Appuntamento allora a venerdì prossima per la terza puntata della terza stagione di Bake off Italia.

E’ possibile vedere o rivedere la seconda puntata di Bake Off Italia 3, trasmessa ieri sera su Real Time, grazie al video streaming del sito della rete cliccando qui



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori