TU SI QUE VALES 2015/ Riassunto e replica prima puntata 12 settembre: come vederla in video streaming

- La Redazione

Tu si que vales, la replica e il riassunto della puntata del 12 settembre 2015: come vederla in video streaming grazie al servizio di Video Mediaset – Witty tv. Tutte le prime esibizioni

giudici_tusiquevales_r439
Foto: InfoPhoto

Ieri sera, sabato 12 settembre 2015, ha debuttato sul piccolo schermo di Canale 5 il talent show Tu sì que vales: Ecco cosa è successo: Belen e Francesco Sole fanno gli onori di casa e presentano questa prima puntata. I primi a esibirsi sono i Circus Concept, che ovviamente sono un gruppo circense che offre dei numeri davvero incredibili. Viene posizionata una struttura in ferro al centro del palco, al di sopra della quale c’è il gruppo di 5 acrobati, che iniziano, uno dopo l’altro, a fare dei volteggi in aria da togliere il fiato. Ovviamente per i giudici valgono tutti, e nessuno osa dire il contrario. Chicù ha preparato bene il proprio numero da ventriloquo. Inizia a parlare al microfono e finge d’avere dei problemi tecnici.

La sua voce non si sente, o quantomeno si sente, ma non è coordinata al movimento delle labbra, come se tutto fosse registrato male, e ci fossero seri problemi di synch. Mara e Gerry lo adorano e per loro vale moltissimo, e infatti prosegue nella competizione. Lo stesso non si può dire invece per il Mago Guarda, che non impressiona davvero nessuno, eccezion fatta per Mara, che non riesce ad assistere alla scena di lui che s’infila in bocca un po’ di tutto. Zerbi riassume il pensiero di tutti dandogli del sola, e per questo non passa alla prossima manche. Sta per arrivare sul palco un ragazzino molto talentuoso. E’ un giovanissimo ballerino, la cui storia viene raccontata da Francesco Sole che, a differenza dello scorso anno, in questa edizione pare possa ritagliarsi più spazio. Il piccolo fa il suo ingresso e scopriamo che ormai da 7 anni fa danza, e porta nel cuore il mito di Bolle. Suo padre non c’è più e Maria lo stringe tra le braccia, per la commozione di tutti, dicendogli che il suo papà sarà orgoglioso di lui, ovunque sia. L’esibizione è magnifica, al di là della giovane età.

C’è del chiaro talento, e Maria gli chiede di andare un giorno ad Amici, oltre che arrivare alla Scala di Milano. Insomma lo prega di non smettere e continuare a proseguire per questa strada. Laura De Marchi è una 52enne con una breve esperienza televisiva. E’ un’attrice e dice che soltanto questo programma le ha impedito di smettere di perseguire il proprio sogno. Purtroppo le cose non vanno al meglio sul palco con Mara Venier. Lo scontro è immediato e molto forte. La De Marchi l’accusa di non essere molto popolare, e dunque di tirarsela un bel po’. Le cose non potrebbero andare peggio per lei. La situazione si fa molto triste quando la concorrente tenta di insegnare alla Venier come fare il giurato, dandole consigli su consigli. A un certo punto mette in mezzo anche il passato della conduttrice con Gerry. A un certo punto la Venier, offesa, la fa anche sedere sulla sua poltrona. Ad ogni modo soltanto il 21% è contro Mara, dunque per ora la De Marchi non vale. Lo studio spegne le luci per un gruppo di illusionisti molto bravi che riesce a passare senza problemi, esibendosi sulle note di Michael Jackson, con Sole che per l’occasione indossa un guanto bianco. Gran successo per Ivan Bragazzi, che di professione fa il fachiro. Il suo numero è incredibile e sorprende tutti. Dice d’avere tutta la sua forza concentrata in un punto, ovvero sul collo, dove Maria tocca un callo-taglio.

Non può non valere per tutti i giudici. Stesso discorso per la ginnasta Adrienn, splendida ragazza ungherese che mette in mostra tutti gli anni di duro lavoro. Luc Gogool dice d’aver scelto questo nome in omaggio a Mogol, ma quando inizia a cantare My Way il risultato è pessimo. Sembra la corrida e nessuno oserebbe mai farlo passare. Non contenti, i giudici rimandano il suo audio, facendogli sentire cosa ha prodotto la sua esibizione. Lui se la prende molto, accusandoli di non capir nulla di musica, e sostenendo che Sinatra da vecchio la cantasse molto peggio. Ne nasce quasi una rissa e l’uomo se la prende col pubblico e con i giudici, che per lui sarebbero impreparati. Maria tenta di contenere la situazione e offre di contattare Vessicchio, giudice autorevole in materia, per farlo giudicare. Si teme dunque che quest’uomo possa tornare la prossima settimana. Si esce dallo studio per una prova automobilisitca. Uno dei piloti ha solo 13 anni e il pubblico dice di sì con il 58% dei consensi. Ancora numeri da circo con Fabien e Clelia, che sono due contorsionisti consumati, e ovviamente valgono.

Si arriva allo scontro tra i giudici con i fratelli Cammarata, che cantano in maniera noiosa Il mio canto libero. Tra lacrime e commozione generale, passano col 100% del pubblico, ma per Zerbi e Gerry, annoiati, sarebbe un bel no. Tarek e Sara ballano nonostante lui sia su una sedia a rotelle. Non vi è legato per la prova, dunque cade e commuove tutti. Vale ovviamente. Belen interviene per aiutare una mentalista nel suo numero, mentre il pubblico rigetta un maestro d’orchestra nudo. Gran successo invece per Novikov, campione di salto nel vuoto. L”ultimo numero è di Lady Vasco, che propone la sua versione di Delusa e Alba Chiara, trascinando sia Mara Venier che tutto il pubblico che la vota ovviamente.

Replica Tu sì que vales 2015, prima puntata 12 settembre 2015: come vederla in video streaming – E possibile rivedere la prima puntata di Tu sì que vales, andata in onda ieri sabato 12 settembre 2015, sul web grazie al servizio disponibile su Video Mediaset e Witty tv, cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori