Supernatural 9 / Anticipazioni puntata 17 settembre 2015: Dean viene chiamato per un caso in Minnesota

- La Redazione

Supernatural 9, anticipazioni puntata 17 settembre 2015: Dean viene chiamato per un caso. Un uomo è stato ucciso – sembra – dalla sua auto e dopo la morte pesava meno della metà che in vita

Supernatural_R439
Supernatural

La vittima di oggi viene ritrovata morta completamente trasformato, con molti chili in meno, e così i nostri fratelli Dean e Sam si preparano a risolvere il loro ennesimo caso con tutto quello che questo comporta. Supernatural 9 torna tra poco su Rai 4 e lo fa con il tredicesimo episodio dal titolo, originale, “The Purge”, in cui i due fratelli sospettano di alcune streghe che hanno già colpito in questo senso, avranno ragione anche questa volta? E soprattutto riusciranno a portare a casa il risultato? Ecco qui il promo della puntata: clicca qui

A partire dalle 21.55 di oggi, giovedì 17 settembre 2015, Rai 4 manderà in onda il tredicesimo episodio di Supernatural 9, dal titolo La cura miracolosa. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Garth (DJ Qualls) viene investito da una macchina mentre sta fuggendo da un contadino che vuole sparargli per avergli quasi ucciso una mucca. Sam (Jared Padalecki) va a trovarlo in ospedale dove si trova in stato di incoscienza, arrivando proprio nel momento in cui Dean (Jensen Ackles) sta per iniettargli ladrenalina convinto di farlo rinvenire. Sam riesce a svegliarlo dandogli semplicemente uno schiaffo, ma una volta ripreso Garth viene colto da un attacco di vomito e si rifugia in bagno. Nellattesa Sam informa Dean della Grazia di Gadreel e Dean sul marchio di Caino (Timothy Omundson) ma si accorgono che Garth è fuggito dallospedale. Nel parcheggio Dean e Sam scoprono che Garth ha rubato una macchina e mentre Sam va a raccogliere la testimonianza del contadino e scopre che tutto il bestiame è morto a causa di una completa asportazione degli organi mentre Dean nel frattempo controlla le telecamere di sicurezza.

Dean riesce a risalire alla targa della macchina e non vuole che Sam lo aiuti nel caso in quanto non possono lavorare insieme. Tuttavia, il fratello gli promette che una volta chiuso il caso interromperanno ogni rapporto. Tramite la targa risalgono ad una certa Bess Meyers (Sarah Smith) e nella sua casa trovano Garth che finge di essere da solo. Subito dopo Sam viene attaccato da Bess trasformata in lupo mannaro e prima che possa spararle, Garth gli rivela di essere a sua volta un lupo. Il cacciatore infatti era stato morso mesi prima e Bess, lupo mannaro dalla nascita e ora sua moglie, lo aveva salvato togliendogli la pistola dalla bocca e accogliendolo nel suo branco. Dean sospetta che i licantropi vadano fermati, ma Garth lo invita a pregare insieme a loro per verificare che si tratti di persone pacifiche e kosher, mentre Sam cercherà di scoprire qualcosa di più sulle morti del bestiame. In chiesa Dean conosce il reverendo Jim Meyers e la sua famiglia e anche se sulle prime sembrano persone educate, il cacciatore rimane comunque molto titubante. In seguito ad una chiamata dello sceriffo, i fratelli Winchester vanno nel luogo in cui è stato ritrovato un cervo morto non sapendo che lo sceriffo è in realtà un lupo mannaro e che si tratta di un tranello.

Infatti vengono subito attaccati ma riescono ugualmente ad ucciderlo notando che al collo porta una collana dargento con un proiettile che riporta la scritta Ragnarok. Dean si dirige quindi verso la chiesa, mentre Sam va a prendere Garth. Nel computer del reverendo Dean scopre che i licantropi adorano il dio lupo Fenris e che credono di diventare padroni del mondo con lavvento di Ragnarok. Nel frattempo, Sam scopre che Bess e Garth sono stati rapiti e viene catturato a sua volta da alcuni membri del branco. Dean combatte con il reverendo ma scopre che il proiettile che porta al collo è senza scritta e viene a sapere che la matrigna di Bess e le sue cugine sono le vere seguaci di Fenris. Lintenzione del gruppo è di uccidere gli umani in quanto non possono convivere con i lupi che considerano la specie dominante. Mentre Garth prova a liberarsi, la matrigna cerca di uccidere Bess ma viene interrotta da Dean che pugnala uno dei due cugini e spara alla matrigna. Poco prima di separarsi, Dean spiega a Sam perché era scomparso settimane prima ma il fratello pensa che le cose siano cambiate in maniera irreparabile. Dean sottolinea inoltre che insieme formano una famiglia e Sam decide di cacciare con il fratello a patto che gli sia chiaro di aver perso completamente la sua fiducia.

Nella puntata di Supernatural in onda stasera su Rai 4, Dean viene chiamato per un caso a Stillwater, nel Minnesota, dove un uomo di 316 libbre è stato ucciso nella sua auto. Tuttavia al momento del ritrovamento del cadavere, il defunto pesava 98 libbre il che fa insospettire Dean che pensa ci sia dietro la stregoneria. I fratelli Whinchester indagano e trovano sul corpo dei segni di suzione, un marchio identico a quello ritrovato sul cadavere di un’altra vittima, un personal trainer. Sam e Dean decidono quindi di infiltrarsi in un centro termale nelle vicinanze dove le persone riescono a perdere molto peso in pochissimo tempo. Durante le indagini scoprono che il cibo servito è pieno di droga e che il proprietario del centro è un mostro. Tuttavia luomo non è lunico della sua specie e i fratelli fanno la conoscenza di Maritza e del fratello Alonzo che confessano di essere Pishtaco, mostri parassiti di origine peruviana che si nutrono di grasso umano.

Il centro benessere è in realtà una loro copertura per agire indisturbati e cibarsi di grasso senza destare sospetti o danneggiare qualcuno. Maritza racconta che ad un certo punto il fratello Alonzo preferì nutrirsi di grasso prelevandolo direttamente dagli esseri umani e che non si fermava fino a che non li aveva completamente svuotati di ogni sostanza. Dean e Sam riescono ad uccidere Alonzo e riescono a mascherare la sua identità spacciandolo per un serial killer psicopatico. Dean vorrebbe uccidere anche Maritza ma Sam lo convince che la cosa migliore sia rimandarla in Perù. Alla fine del caso i fratelli hanno di nuovo una discussione su quanto successo fra loro settimane prima e Dean pensa di aver agito per il meglio esattamente come avrebbe fatto Sam al suo posto, ma si sbaglia di grosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori