OCEAN’S ELEVEN – FATE IL VOSTRO GIOCO/ Su Iris il film con George Clooney e Brad Pitt. Video trailer

- La Redazione

Oggi, venerdì 18 settembre 2015, Iris trasmette in prima serata ‘Ocean’s Eleven’, un film d’azione di Steven Soderberg con George Clooney, Brad Pitt e Julia Roberts. La trama

george_clooney_01
George Clooney

Oggi alle 21.00 su Iris ‘Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco’, un film d’azione del 2001 interpretato da George Clooney e Brad Pitt con Julia Roberts. La storia racconta di Danni Ocean che, appena uscito di galera, raduna tutta la sua vecchia banda per mettere a segno un colpo mai visto nella storia: svaligiare tre casinò. Danny sceglie proprio quelli che possiede l’uomo che gli ha rovinato la vita- Ecco il trailer del film:

Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, in onda oggi alle 21.00 su Iris, è un film del 2001, remake della pellicola ‘Colpo Grosso‘, degli Anni Sessanta. Nel cast vi sono George Clooney e Brad Pitt, diretti da Steven Soderbergh. Danny Ocean è un truffatore e ladro che, dopo esser stato catturato, si ritrova a scontare diversi anni di prigione, per la precisione ben quattro. Danny, una volta uscito di prigione, come primo luogo che visita è quello di Rusty, suo ex complice il quale, durante i quattro anni di prigionia del suo amico, ha deciso di divenire un insegnante di poker ed insegnare ai suoi allievi i trucchi per poter vincere facilmente le varie partite. Danny decide di fare una scommessa coi ragazzi che allena Rusty: se li sconfiggerà potrà parlare di affari col loro insegnante.

Ovviamente i tre giovani vengono abilmente sconfitti, e Rusty decide di formare nuovamente una banda di criminali con Danny, il cui scopo è quello di rapinare tre casinò di Las Vegas. I due sembrano andare d’accordo e incontrano un altro loro ex compagno, ovvero Reuben, proprietario di un casinò, che decide di collaborare con loro per poter salvare il suo casinò, che rischia la chiusura proprio a causa de Benedict, un suo rivale in affari. Ma in tre il colpo non si può fare, ed è per questo che Ocean decide di aggiungere alla banda altre otto persone: ognuna di loro avrà un compito ben preciso nel loro piano, e per questo motivo Danny cerca solo i migliori nel campo delle rapine e truffe. I componenti della banda sono i fratelli Malloy e Catton, che si occupano di studiare i movimenti che si realizzano all’interno del casinò, Yen che ha il compito di piazzare delle bombe all’interno del casinò, Dell che deve occuparti delle guardie e Saul, che deve spacciarsi per trafficante d’armi. Inoltre c’è anche Caldwell, il cui compito è spiare il proprietario del casinò. Gli undici dunque decidono di agire durante un incontro di pugilato, che attirerà tantissime persone all’interno del casinò. Ogni dettaglio viene studiato con cura e tutti devono essere perfetti, ma accade un fatto incredibile: il gruppo sospetta che Danny faccia il doppio gioco, in quanto frequenta l’ex moglie, fidanzata del proprietario del casinò.

Il capo del gruppo viene dunque espulso. Il giorno della rapina, Danny riesce a farsi espellere dal casinò e viene portato in un luogo senza telecamere dalle guardie, per essere pestato: in realtà una di loro è un complice che indica a Danny un passaggio per arrivare direttamente al caveau del casinò. Nel frattempo, Linus licenzia Catton dal casinò e riesce ad intrufolarsi anch’egli nel caveau del casinò, mentre Saul offre le armi al proprietario della struttura, distraendolo dal controllare quello che accade nel suo casinò. Grazie all’abilità di hacker di Dell, nelle telecamere vengono mandare delle immagini rassicuranti, e nel frattempo, complice anche un blackout generato da Basher, Danny e Linus riescono a svaligiare il casinò.

Rusty decide poi di minacciare Benedict, il suo rivale, in quanto il suo casinò rischia di chiudere a causa sua: alcuni milioni di dollari vengono rubati, mentre altri imbottiti di esplosivo. Se il piano dovesse andare male, tutto il denaro verrà distrutto, come pattuito dagli undici ladri: prima che intervengano le squadre SWAT e del casinò, i ladri riescono a fuggire dal casinò. Uno dei fratelli Malloy decide poi di far esplodere un furgone col denaro e le borse contenenti il denaro del casinò: Benedict è in preda alla frustrazione per non esser riuscito ad evitare che tutto questo accadesse. Il proprietario del casinò capisce che qualcosa non torna, vedendo una scritta nel video: osservandolo per bene capisce che è tutta una finta, che gli Swat erano i ladri e che la rapina è stata solo simulata. Gli agenti, ovvero i ladri, escono tranquilli col denaro, mentre Danny torna nella stanza dove è stato rinchiuso per essere picchiato. Alla fine, Danny viene arrestato per aver violato i termini dell’arresto domiciliare, e riesce a riconquistate l’ex moglie, visto che Benedict viene ripreso mentre sostiene che il denaro è molto più importante della moglie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori