VALERIA/ Non è riuscita a convincere i giudici al cento per cento. Ci riuscirà questa sera? (Bake Off Italia 2015, terza puntata 18 settembre)

- La Redazione

Valeria, la concorrente del talent di cucina in onda su Real Time non è riuscita a convincere i giudici al 100%, oggi ce la farà? (Bake off Italia 2015, terza puntata 18 settembre)

Benedetta-Parodi
Benedetta Parodi

Oggi, venerdì 18 settembre 2015, va in onda su Real Time la terza puntata di Bake off Italiail talent show, condotto da Cristina Parodi, dedicato al mondo del bakery. Prima di scoprire cosa ci sforneranno i pasticceri questa sera, vediamo chi è la concorrente Valeria. Valeria, la concorrente di Catania di Bake Off, ha trent’anni e vive assieme al suo compagno, col quale ha due figli. La giovane concorrente, durante il primo episodio del reality, ha messo subito in chiaro il fatto che adora alla follia i dolci, e che il compagno la sostiene in tutte le cose che decide di fare. La donna inoltre sostiene che scherza parecchio sul fatto che lei cucina benissimo e fa ingrassare la gente, mentre lui invece cerca di far tornare in forma le persone. La concorrente ha deciso di stupire i giudici del programma, ovvero il trio formato da Ernest, Clelia e Benedetta, preparando delle crepes e muffin come primo dolce per una merenda abbastanza nutriente e soprattutto gustosa. Valeria però non riesce a stupire i giudici, che ritengono il piatto gustoso ma caratterizzato da due difetti: prima di tutto si parla di due dolci che risultano essere troppo differenti tra di loro, e secondariamente, il piatto non si presenta con un aspetto che risulta essere molto convincente. Brutta botta per Valeria, la cui clip dimostra che sta affrontando una malattia neurologica, e questo suo problema, mischiato alla delusione per non esser riuscita a dare una buona impressione nella prima prova, potrebbero avere degli impatti negativi sulla psiche della concorrente. Valeria comunque, seppur molto triste, non demorde, e riesce ad affrontare,  in maniera non proprio brillante, la seconda prova culinaria del primo episodio del reality show, ovvero quella del rotolo all’italiana. Knam mostra come procedere e Valeria si dimostra essere una delle concorrenti con maggior tenacia, anche se comunque non riesce ad essere una delle concorrenti migliori della puntata ma, allo stesso tempo, non entra nemmeno nel trio dei concorrenti che rischiano l’eliminazione.

La concorrente si presenta con maggior grinta nella seconda giornata del programma: il dolce che deve essere preparato è la crostata, ovvero quello che ha permesso alla concorrente di poter accedere alla fase finale del programma, ovvero quella trasmessa in televisione.  Valeria si prepara a cucinare le crostate, che però saranno differenti da quella portata nel programma: la concorrente si cimenta nella preparazione della crostata all’ananas e cocco, quella alla fragola e quella alla vaniglia. Tutti e tre i dolci riescono a convincere, se non al cento per cento, i giudici del programma, che apprezzano gli sforzi di Valeria, seppur questa prima prova non le permetta di essere tra coloro che possono ottenere il titolo di migliore del programma. Paura poi per Valeria, che nella seconda prova deve preparare un dolce che sta molto a cuore al pasticcere Knam, ovvero la torta Charlotte.
Seppur la prova complessivamente sia disastrosa, la ragazza riesce ancora una volta a salvarsi, venendo esclusa dal trio di coloro che verranno sottoposti alle critiche e prova finale da parte dei giudici. 

– Valeria è una donna molto allegra che si impegna parecchio in cucina, soprattutto nella preparazione di crostate, mentre invece non pare riesca ad impegnarsi molto ed a dare il meglio di se quando il gioco si fa duro. Nella preparazione dei due dolci della prova tecnica infatti, si sono viste alcune lacune da parte della donna, che ha effettuato diversi errori. Inoltre, il morale di Valeria tende ad abbassarsi parecchio nel momento in cui viene rimproverata per aver sbagliato qualche passaggio nella creazione dei dolci ed anche questo è un tallone d’Achille che la donna deve essere in grado di superare. Seppur molto attiva nella preparazione dei dolci, Valeria dovrebbe concentrarsi maggiormente in ogni singola fase della preparazione dei vari dolci, senza però cercare di strafare e controllare ogni singola fase della preparazione dei dolci in maniera parallela.

Se Valeria riuscisse a superare questi piccoli problemi, la sua permanenza al programma potrebbe essere abbastanza lunga, ed arrivare addirittura alla fase finale del programma. Da Valeria dunque ci si aspetta tantissima grinta, in quanto deve cercare di non farsi demoralizzare ed influenzare negativamente da un giudizio negativo da parte dei giudici. Al contrario: nelle prossime puntate Valeria deve dimostrarsi ovviamente volenterosa, ed allo stesso tempo in grado di reggere alla pressione psicologica. Un errore potrebbe accadere anche al migliore degli chef, e pertanto la concorrente deve superare i suoi limiti caratteriali e soprattutto cercare di applicarsi maggiormente nella preparazione anche dei dolci che non ha mai cucinato e soprattutto in quelli che richiedono un livello d’attenzione che risulta essere maggiore. Con tutte queste caratteristiche, la donna sarà in grado di poter fare strada nel programma, e soprattutto di tentare a strappare a Ida e Gabriele, ovvero coloro che hanno vinto il grembiule dei migliori della puntata, il titolo di potenziale vincitrice, visto che dedizione e passione per la preparazione dei dolci sono caratteristiche che non mancano di certo alla concorrente di Catania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori