BATES MOTEL 3/ Riassunto ultima puntata 1 settembre 2015, la quarta stagione ci sarà!

- La Redazione

Bates Motel, il riassunto delle ultime puntate della 3 stagione e news sulla 4 stagione: sembra che la serie tornerà con altri episodi e nuove evoluzioni per il personaggio di Norman…

bates-motel
Bates Motel

Dopo aver tenuto i fan col fiato sospeso, la A&E ha annunciato la conferma per altre due stagioni della serie Bates Motel – conclusasi ieri sera su Rai 2 – che verranno trasmesse in America fino al 2017. Si tratta di venti nuovi episodi in cui si assisterà ancora di più alla trasformazione crescente di Norman nello psicopatico che conosciamo dai film Psyco. In Italia la serie verrà trasmessa nel 2016 e per ora la trama delle stagioni rimane ancora un mistero anche se possiamo aspettarci che venga fatto un focus sulla relazione fra Dylan ed Emma. Ecco invece come si è conclusa la terza stagione: Norman (Freddy Highmore) si imbatte in Bradley (Nicola Peltz) ma Norman la avvisa però che non può restare. Per aiutarla a nascondersi la invita tuttavia nel motel dove penserà lui a tutto. Nel frattempo Norma (Vera Farmiga) avvisa Paris (Kevin Rahm) che gli consegnerà la chiavetta e che tutto ciò che gli ha riferito Finnigan (Joshua Leonard) è falso. Paris ha però scoperto tutto e quindi Norma non può avanzargli più alcuna richiesta. La avvisa anche di fare attenzione a Romeo (Nestor Carbonell) in quanto è lo sceriffo il vero pericolo da cui la donna si deve guardare.

Caleb affronta Chick (Ryan Hurst) chiedendogli di essere pagato ma il boscaiolo non ne ha intenzione e per difendersi Caleb inizia a picchiarlo fino a che Chick non cade a terra svenuto. Mentre Dylan torna al Motel con Emma (Olivia Cooke), Bradley chiede a Norman il favore di contattare la madre, convinta che il suo aspetto la convincerà. Alla serra, Caleb consegna a Dylan i soldi e gli dice che dovrà lasciare la città mentre Norman sorprende sua madre a buttare via i suoi lavori facendolo piombare nel dubbio di non potersi più fidare di lei. Al mattino dopo Bradley scopre che la madre lha dimenticata mentre Romeo riceve una visita da Liz Babbit, un agente della DEA che ha dei sospetti su di lui. Dylan consegna al padre di Emma i soldi necessari per loperazione chiedendogli di mantenere il segreto e subito dopo si confida con Emma riguardo allo smarrimento avuto dopo che il padre gli ha detto che andrà via unaltra volta. Romeo trova Norma mentre nei suoi cassetti in cerca dei files. Quando le dice di aver consegnato tutto alla DEA, Norma scoppia in una crisi isterica perché tutto ormai perduto. Romeo cerca quindi di calmarla ma non appena si avvicina al suo viso Norma lo allontana e se ne va.

Una volta al motel, Norma viene raggiunta da Caleb che la avvisa del peggioramento della malattia di Norman. Pochi giorni prima infatti gli aveva fatto visita e aveva capito che Norman credesse di essere la madre. Norman spiega a Bradley la natura del suo disturbo e subito dopo cominciano a baciarsi. Lintimità viene interrotta dalla visione di Norman che vede la madre vicino al letto. A quel punto scappa ma fuori dalla casa trova di nuovo la madre che gli dice di conoscere quali intenzioni abbia con Bradley. La mattina seguente Norma riferisce a Dylan di aver trovato una struttura medica in grado di aiutare Norman e che andrà a chiedere informazioni. Purtroppo poco dopo scopre che per far ricoverare il figlio le serviranno 40.000 dollari al mese. Intanto lospedale ha avvisato il padre di Emma di aver trovato un donatore ma quando Emma lo viene a sapere fugge di nascosto spaventata. Dylan viene informato della sua sparizione e la trova al lago dove cerca di convincerla a sottoporsi allintervento. Subito dopo la bacia intensamente. Bradley ruba soldi e gioielli in casa della madre e chiede di nuovo a Norman di fuggire con lei ma prima che possa rispondere vede la madre rincasare. Norma spiega al figlio che è arrivato il momento che si faccia aiutare dai medici provocando la delusione di Norman che crede si sia arresa alla sua malattia.

Poco prima che la DEA lo catturi, Romeo avvisa Paris di fuggire e poco dopo lo raggiunge al molo. Paris cerca di convincerlo che lascerà in pace Norma ma Romeo non gli crede e lo uccide. Norma sorprende Norman a preparare la valigia e scopre che è convinto di fuggire con Bradley. Credendola ancora morta, Norma capisce che il figlio è in preda alle sue visioni e cerca di fermarlo afferrando il bagaglio ma siccome non vuole mollare la presa, la madre cade dalle scale. Subito dopo colpisce Norman alla luca e lo lega rinchiudendolo in cantina chiamando quindi Dylan. Tuttavia quando vanno in cantina scoprono che Norman si è liberato ed è fuggito. Norma spiega quindi tutto a Dylan che le svela che Bradley è in realtà ancora viva. Nel frattempo Norman e Bradley si stanno allontanando in macchina quando sul sedile posteriore Norman vede sua madre che le chiede di farla parlare con Bradley. Norman/Norma fa accostare la ragazza che cerca di fuggire ma Norman la raggiunge e le sbatte ripetutamente la testa contro un masso. Norman si mette quindi alla guida e porta la macchina della ragazza fino ad un ponte dove lascia andare il freno per far finire il mezzo in acqua. Dentro al bagagliaio cè il corpo di Bradley e mentre guarda la macchina scomparire, Norman vede la madre vicino a lui che lo rassicura dicendogli che non lo lascerà mai più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori