L’onore e il rispetto 4 / Anticipazioni seconda puntata e news: il finale da il via alla fiction? Video (2 settembre 2015)

- La Redazione

L’onore e il rispetto 4, Tonio Fortebracci torna con pizzini, telefonate sospette, dialoghi segreti. Imprigionato, evade e si prepara a consegnarsi alla giustizia. Sarà così?

garko-giuli
Gabriel Garko

L’onore e il rispetto parte quarta riparte dalla prima puntata ma, in particolare, dal finale di ieri, quello in cui abbiamo visto la bella Carmela pronta a sparare Lee ma poi tirarsi indietro per via di un patto che i due potranno stringere. Quale sarà? Lee avrà la droga e Carmela la sua tanto anelata vendetta? Sembra che siano proprio questi i presupposti della nuova faida che darà vita a questa quarta stagione. Ecco qui il video del momento finale della puntata di ieri

L’onore e il rispetto parte quarta torna con una nuova puntata venerdì e solo allora scopriremo quali sono le reali intenzioni di Tonio per salvare la figlia. Come si evince dai commenti sui social network riguardante le scene avvenute nella prima puntata, tutto lascia pensare che Lee accetterà il patto e che la vita della giovane Fortebracci non è in pericolo, perchè dietro quel carattere da duro di Michael si nasconde una persona che non ucciderebbe una bambina. Sarà davvero così?

La prima puntata de L’onore e il rispetto va a riprendere le scene finali dell’ultima puntata della terza serie, la suspance di certo non manca, così come i colpi di scena. Le new entry servono ad alimentare la già fitta trama di questa grande fiction, andando così ad alzare il livello della serie. I nomi delle new entry sono di grosso calibro, basti pensare a Lina Sastri, Barbara De rossi e Massimo Venturiello. Per quanto riguarda il protagonista, rispetto alle serie precedenti ha un carattere piu pacato, mettendo la figlia davanti a tutto, lasciando intendere che la vita da padrino non lo attira più come prima. Bisognerà quindi aspettare il continuo delle puntate, che saranno in totale 24, per capire come si evolverà il tutto, venerdì sera andrà in onda la seconda puntata, ancora scene alla Missione Impossible?

Riprende la grande fiction di canale 5 con L’onore e il rispetto parte quarta. La terza stagione si era chiusa con il protagonista Tonio Fortebracci in pericolo di vita. Era giunto a New York per parlare di un affare di droga con il boss Tom Di Maggio, ma scopre subito che si tratta di una trappola ed una volta scoperto che Carmela Di Venanzio è la nuova moglie di Tom, si trova una pistola puntata addosso. La puntata termina con la scelta che Lee deve fare per non andare contro a morte certa per mano della moglie del suo defunto padre, ovvero Carmela Di venanzio. Prima di morire Jennifer aveva detto a Michael di non affezionarsi alla bambina perchè l’avrebbe dovuta uccidere visto che aveva visto e sentito troppe cose. Quindi nella prossima puntata non saranno le soli sorti del giovane Di maggio ad essere in pericolo.

E partita con il botto la quarta stagione della fiction di canale 5 Lonore e il rispetto. Gabriele Garko conferma, ancora una volta, di essere il re indiscusso della fiction italiana. Giunta alla quarta stagione, Lonore e il rispetto non ha avuto problemi a battere Grand Hotel, la fiction di Raiuno, portando a casa ben 4.205.000 telespettatori con il 20,32% di share. Un ottimo risultato per la rete ammiraglia di Mediaset che ha deciso diniziare alla grande la nuova stagione televisiva puntando subito su uno dei personaggi più amati dal pubblico ovvero Gabriel Garko nei panni di Tonio Fortebracci. Una scelta ben riuscita, almeno per il momento.

L’onore e il rispetto torna già venerdì con una nuova puntata in cui vedremo Tonio mesto verso l’addio alla malavita per amore della figlia e della sua sicurezza ma siamo sicuri che sarà proprio questo l’epilogo della sua vita ai vertici della cupola? I fans pensano e sperano di no ma, intanto, numerosi attendono con ansia la prossima puntata. Laura Torrisi, nella ficion la bella Carmela, ha pensato bene di ringraziare tutti quelli che hanno seguito la puntata e che hanno commentato le imprese di Tonio sui social, con un video in cui ci da appuntamento a venerdì, clicca qui per vederlo.

E partita alla grande la stagione televisiva della grande fiction di canale 5 con la prima puntata della quarta stagione de Lonore e il rispetto che ha già tenuto con il fiato sospeso i telespettatori curiosi di scoprire le intenzioni di Tonio Fortebracci. Nella seconda puntata della fortunata fiction, in onda venerdì 4 settembre, vedremo Tonio disposto a tutto pur di salvare sua figlia Tonia. Per garantirle un futuro migliore e salvarle da Lee Di Maggio, Tonio decide di costituirsi e affrontare il processo. Il commissario Rolla, però, non crede molto nelle sue intenzioni e teme che possa succedere qualcosa a Paride De Nicole, il testimone numero uno contro Tonio Fortebracci. Nel frattempo, negli Stati Uniti, Carmela salverà la vita a Lee obbligandolo a mentire sulla morte di suo padre.

Tanta attesa ma pochi colpi di scena nella prima puntata della fiction di Canale 5 Lonore e il rispetto 4. A far crescere gli ascolti ci pensa un super protagonista come Gabriel Garko. Questa volta, però, non è bastato a placare le critiche del web. Da molti definito inguadrabile, pare proprio che la nuova serie di una delle fiction più amate abbia deluso le aspettative. La trama è fitta di eventi ma povera di suspance. Il personaggio di Tonio viene dipinto come rigido sul lavoro ma allo stesso tempo romantico e affettuoso con la figlia. Sarà proprio per lei che, forse, deciderà di affrontare il processo. Tra le altre new entry spicca la figura di Michael interpretato da Stefano Dionisi e di Barbara De Rossi nel ruolo di Fania. Tom di Maggio, il capo dei capi, muore già dopo la prima scena e a fine episodio tutti hanno già capito chi lo ha ucciso e con quale movente. Molti utenti si sono lamentati della lentezza di alcune scene. Altri hanno apprezzato la storia girata tra Italia e America, alcuni non hanno perso tempo a twittare feroci scopiazzature da Il Padrino. Polemiche e gioia per il ritorno di Tonio Fortebracci che sempre più divide il pubblico italiano. Crudele, libertino, freddo e poi dolce e sensibile. Applausi per il commissario Rolla, il buono della storia sempre acuto e attento ad ogni passo dei criminali che segue. E stato lunico a capire prima di tutti il piano di Tonio per scappare. Ma ora? Sarà davvero arrivato il momento di costituirsi per linafferrabile Fortebracci?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori