DENISE PARISI / Giovanissima trentina, ci riprova dopo due anni. Chi è la finalista di Miss Italia 2015

- La Redazione

Denise Parisi, chi è la finalista di Miss Italia 2015. Nata nel 1995 a Rovereto, è rappresentante regionale per il Trentino: non è la prima volta che la giovane partecipa al concorso 

parisi_denise_r439
Denise Parisi (foto da Facebook)

Denise Parisi è una delle finaliste di Miss Italia 2015. Questa giovanissima ragazza, nata nel 1995 a Rovereto, è rappresentante regionale per il Trentino Alto Adige ma non è la prima volta che si candida come concorrente del più famoso concorso di bellezza televisivo italiano: infatti già nel 2013 Denise aveva deciso di partecipare a Miss Italia, arrivando ancora una volta tra le finaliste ottenendo anche il titolo regionale di Miss Eleganza. Un grande successo, che tuttavia ha fatto sì che Denise si spingesse oltre, fino a ricandidarsi due anni dopo al celebre concorso di bellezza. Riuscirà anche stavolta ad ottenere il successo di due anni fa? O addirittura, ad aggiudicarsi il prestigioso titolo di Miss Italia e l’ambitissima corona? Staremo a vedere. L’ascesa al successo televisivo di Denise Parisi non si limita solo alla sua performance di due anni fa a Miss Italia e al suo ritorno nell’edizione di quest’anno: infatti un anno fa Denise ha avuto modo di partecipare come attrice a uno spot pubblicitario di Vodafone Italia: è in questa occasione che la giovane ragazza, intervistata dal quotidiano online Gelocal del Trentino Alto Adige (Trentino Corriere Alpi), ha avuto modo di parlare di se stessa. Denise è appassionata di danza classica, di pianoforte e anche di recitazione, e interessata a diventare attrice (è proprio grazie all’Accademia di recitazione da lei frequentata che pare sia stata selezionata per ricoprire uno dei ruoli principali nello spot di Vodafone). Oltre allo spot, nel bagaglio di esperienze di Denise vi sono anche altre pubblicità girate in passato con altre compagnie di telefonia e anche per un noto parrucchiere francese. Per la ragazza è stato possibile coniugare lo studio al liceo con la frequentazione dell’Accademia e pure con un lavoro da receptionist di albergo presso l’Hotel Santoni di Torbole.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori