LA PROVA DEL CUOCO/ Antonella Clerici ko a causa dell’ernia lombare: domani tornerà a condurre (oggi, 21 settembre)

- La Redazione

La prova del cuoco torna in onda anche oggi, lunedì 21 settembre 2015, con nuove ricette e nuove sfide per i concorrenti e gli chef. Nell’attesa, ecco come si è chiusa la settimana

la-prova-del-cuoco
La prova del cuoco: estrazione di Lotteria Italia

Domani, martedì 22 settembre 2015, Antonella Clerici tornerà regolarmente al timone de La prova del cuoco, il programma di cucina che conduce su Rai 1 a mezzogiorno. A causa di una dolorosa ernia lombare, infatti, la conduttrice oggi ha dovuto lasciare il posto al collega Federico Quaranta, ma come ha confermato sulla sua pagina Twitter da domani tornerà in pista. Sarà riuscita a recuperare adeguatamente? Antonella, tweettando, ha anche approfitto per fare i complimenti proprio a Quaranta, che ha momentaneamente preso il suo posto durante la prima puntata della settimana. Clicca qui per vedere il tweet pubblicato da Antonella Clerici.

Niente da fare per Antonella Clerici, che oggi non vedremo alla guida della puntata odierna de La prova de cuoco a causa di un attacco di ernia lombare. I dolori della presentatrice sono iniziati nei giorni scorsi ma, con l’aiuto delle medicine (clicca qui per vedere la foto condivisa su Instagram a riguardo), è riuscita a salire sul palco di Ti lascio una canzone, andato in onda sabato. La Clerici è già in via di guarigione, ma la puntata in onda oggi è stata registrata la scorsa settimana, più precisamente giovedì. Alla guida del programma troviamo quindi Federico Quaranta, da quest’anno nel cast fisso de La prova del cuoco in qualità di giurato.

Dopo la pausa, torna oggi – lunedì 21 settembre 2015, il programma dedicato alla cucina condotto da Antonella Clerici su Rai 1, La prova del cuoco. Come anticipa anche Tv Sorrisi e Canzoni, nella puntata odierna la chef Alessandra Spisni presenterà a tutti i telespettatori la ricetta della pappardelle funghi e prezzemolo, e non mancherà il momento dedicato a Chi batterà gli chef?, e la Gara dei cuochi con pomodoro rosso e peperone verde. Infine, Luisanna Messeri darà molti consigli su come preparare al meglio i cestini cacio e pepe. In attesa della messa in onda, prevista per le 12.00 sulla rete ammiraglia nazionale, ecco come è andata venerdì: si comincia con la sigla e i saluti di Antonella Clerici al pubblico a casa e in studio, e in seguito con il lancio della gara Chi batterà gli chef?, in cui la conduttrice esordisce come giudice.

Si conclude la sfida settimanale per le due concorrenti, Mirella Caruso e Vali Kot che oggi gareggiano contro lo chef di Treviso Gilberto Rossi. Gli ingredienti proposti dalle due donne sono rucola, farina, semola, ‘nduia, tonno, cipolla e pomodorini, e propongono dei Cavatelli al profumo di Calabria. Antonella inforca i suoi occhiali magici e, così bendata, decreta la vittoria dello chef veneto, a dispetto delle origini della concorrente calabrese: il discrimine è un maggiore carattere e un sapore più deciso del piatto. Successivamente, Antonella Clerici accoglie gli ospiti della puntata, in primis Gianfranco Pascucci e il suo piatto di pesce, degli spaghetti con cozze alla puttanesca, che sono poi abbinati ad un ottimo vino. Sorge ilarità nel pubblico, e il sommelier spiega come questa dicitura del piatto derivi da un antico retaggio portuale. Antonella Clerici, anche quest’anno si dimostra ironica e divertente. Si rimane nella convivialità con la rubrica Indovina chi viene a cena?, ospite il veneziano Mirko Favaretto e la sua spiegazione dei “bacari” e delle piccole osterie di Venezia: uno dei passatempi più in voga di questa città è girare per i baretti locali, gustando ombre e cicchetti.

Il cuoco propone poi del salame all’aceto con polenta, appoggiato su una particolare lasagna fritta a guisa di pane, delle mozzarelle in carrozza e delle “sarde in saor”, un piatto tipico veneto. Il tutto si conclude con un brindisi tra la conduttrice e il cuoco. L’ultimo ospite della puntata di oggi è Daniele Reponi e il suo succulento panino di Modena: sono cucinati due panini, uno con bottarga, zucchine ed erbette, e un altro con un saporito formaggio piemontese, il Castelmagno, abbinato ad arte con pancetta e patate al vapore. Inizia poi il gran finale della gara tra cuochi del Pomodoro Rosso e Peperone Verde; per la prima squadra i piatti proposti sono un primo e un secondo di pesce, un risotto con stracchino e alici e un piatto di alici fritte nella polenta, abbinate con indivia in agrodolce. La seconda squadra invece punta sul dolce, cimentandosi con una tartelletta di cioccolato e pere, e proponendo come primo piatto una pappardella condita con un ragù espresso di manzo. Dopo un’intensa gara tra i fornelli, è proprio la squadra del Peperone Verde a spuntarla con il suo dessert: la giuria, composta da tre elementi, decreta la vittoria del gusto della torta cioccolato e pere. La giurata Tiziana Stefanelli, vincitrice della seconda edizione di Masterchef Italia, sottolinea l’audacia di rischiare un dolce in così poco tempo. La concorrente, rispondendo positivamente successivamente ad un quesito sul potere sedativo della lattuga, si porta a casa un premio di ben 500 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori