ABORTO/ Kermit Gosnell, il film sul dottor morte che uccideva i bambini fuori del grembo

- La Redazione

Uno dei casi più scioccanti della storia sanitaria americana, quella del medico abortista Kermit Gosnell, adesso raccontata in un film a cui ha preso parte anche lui

kermit_gosnell_R439
Kermit Gosnell

La storia di Kermit Gosnell, condannato al carcere a vita senza possibilità di appello, narrata in un film documentario a cui ha preso parte anche lui, il dottor Morte. Gosnell, proprietario di una clinica abortista in America, è stato accusato di aver ucciso almeno tre bambini dopo che erano stati partoriti nonostante il tentativo di abortire e anche una donna per via delle sue pratiche truculente e prive di ogni rispetto della dignità umana. Le accuse a suo carico sono state anche altre ad esempio l’uso di medicinali non consentiti dalla legge americana. Quello che il film documenta, intitolato 3801 Lancaster: American Tragedy, è non solo quello da lui fatto, ma anche di come il dipartimento americano della salute abbia sistematicamente ignorato per anni le sue pratiche omicide nonostante i sospetti e le voci che giravano sul suo conto. Una accusa di complicità dunque del sistema sanitario americano nei confronti delle cliniche abortiste americane, anche di quelle di questo tipo. Gosnell ha accettato di raccontare il suo punto di vista nel film, dichiarandosi ovviamente ancora una volta innocente delle accuse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori