I FATTI VOSTRI/ Loroscopo di Paolo Fox e la ricetta dei peperoni ripieni, video. Riassunto ultima puntata (oggi, 22 settembre 2015)

- La Redazione

I Fatti Vostri torna in onda anche oggi, martedì 22 settembre 2015, con una nuova puntata su Rai 2: nell’attesa, ecco cosa è successo ieri, con il video dell’oroscopo di Paolo Fox

i_fatti_vostri_rai2_R439
I Fatti Vostri

I Fatti Vostri, il varietà condotto da Giancarlo Magalli dal lunedì al venerdì su Rai 2, torna anche oggi – martedì 22 settembre 2015 con una nuova puntata in onda dalle 11.00. In attesa di scoprire di che cosa si occuperanno nellappuntamento odierno, ecco come è andata ieri: dopo l’appuntamento quotidiano con il meteo e con l’edicola, con Paolo Gambescia come ospite, Salvatore Marino ha voluto ironizzare su alcune notizie che vengono dal web. Abbiamo visto così come alcune persone hanno tentato di rimettere in piedi un tir che si era rovesciato sull’autostrada. Interessante è anche la storia del signore che a 104 anni ha corso i 100 metri. A seguire Giancarlo Magalli ha approfondito il tema dell’emergenza profughi, un dramma che coinvolge due continenti, l’Africa e l’Europa. L’affluenza così copiosa di questi ultimi tempi ha fatto sorgere episodi di razzismo. In provincia di Sondrio, ad esempio, un albergatore ha accolto diversi profughi nella sua struttura e questa cosa non è piaciuta ad alcuni suoi concittadini che lo hanno minacciato e anche insultato. Il signor Giulio Salvi è stato ospitato quest’oggi in trasmissione. Egli ha spiegato che nel suo albergo non si ospitano clandestini, ma persone regolarmente identificate che sono in attesa di soggiorno. Nel 2011 egli aveva messo a disposizione una decina di posti, poi la cosa è andata avanti pian piano. L’albergatore ha deciso di aiutare queste persone anche ad inserirsi. La Valtellina è una terra ospitale e loro si trovano molto bene. Tutti fanno lavori socialmente utili e sono persone piuttosto tranquille. Il Ministero degli Interni tramite la prefettura continua a mandargli queste persone in base alla sua disponibilità e naturalmente egli percepisce anche un compenso per questa sua attività di accoglienza. Ma perché è nato un malcontento nei cittadini del Paese? Claudia Marra è andata a capire qualcosa in più parlando direttamente con i ragazzi ospitati, che le hanno spiegato come stiano cercando di imparare l’italiano. A seguire Adriana Volpe ha curato come ogni mattina la rubrica dedicata all’alimentazione, con la consulenza del professor Migliaccio, che ci ha spiegato quali cibi sono più indicati per la risoluzione di problemi di concentrazione. Subito dopo Irma D’Aria ha preparato un ricetta davvero particolare (clicca qui per vedere il video direttamente da Rai.tv), i peperoni ripieni da mettere sott’olio. A seguirla in tutti i procedimenti della preparazione c’era come sempre Adriana Volpe. Si è proseguito poi con l’Hit Parade, che per questa settimana si è focalizzata sull’anno 1971. Marcello Cirillo ha duque riproposto quello che fu il brano più di successo di quell’anno, “Che sarà” dei “Ricchi e poveri”. Per insegnarci l’inglese è tornato Joan Peter Sloan, che ha tenuto una nuova divertente lezione di lingua per tutti quegli italiani che non solo non conoscono i vocabili, ma sono carenti anche a livello di pronuncia. Dopo l’oroscopo (clicca qui per vedere il video direttamente dalla pagina di Rai.tv) c’è stato spazio per l’ultima intervista di Giancarlo Magalli a Sara Zardi, la sorella di Arianna. La ragazza è stata uccisa ma l’assassino non è stato ancora individuato. Così si è deciso di procedere con l’esame del DNA, come è stato fatto anche per Yara Gambirasio. Arianna, 25 anni, era uscita di casa come sempre una sera di settembre del lontano 2001 e fu ritrovata pochi giorni dopo morta sotto un ponte. Le indagini, a distanza di 14 anni sono state riaperte e adesso si indaga per omicidio. La Procura è infatti convinta che Arianna sia stata uccisa, che non sia morta per un incidente, e la stessa cosa pensano anche i familiari, i quali chiedono che sia fatta giustizia per la giovane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori