MERCENARY FOR JUSTICE/ Su Rai 4 il film con Steven Seagal. Video trailer

- La Redazione

Oggi, martedì 22 settembre 2015, Rai 4 trasmette Mercenary for justice, un film d’azione diretto da Don Fantleroy ed interpretato dal celeberrimo Steve Seagal. La trama della pellicola

logorai_R115
Il film in onda su Rai 3

Va in onda oggi in prima serata su Rai 4 “Mercenary for justice”, un film per la televisione del 2006 diretto da Don Fauntleroy ed interpretato da Steven Seagal. La storia racconta di un mercenario che, per poter salvare la propria famiglia, viene costretto ad infiltrarsi in una pericolosissima prigione e a far evadere il figlio di un magnate della droga. Ecco il trailer del film:

Mercenary for Justice, in onda oggi in prima serata su Rai 4, non è la prima collaborazione tra Steven Seagal e Don Fantleroy. Hanno infatti lavorato insieme in ‘Today you die’ e ‘Urban justice’, due film d’azione di successo. Nonostante il basso budget di produzione la pellicola americana, uscita direttamente per l’home video, ha riscosso un grande successo, generando l’idea di un sequel previsto per la fine del 2015. Le riprese sono state svolte tutte a Città del Capo in Sudafrica.

Rai 4 trasmette oggi alle 21.10 Mercenary for Justice, un film d’azione del 2006, facente parte della lunga lista di pellicole di Steven Seagal. Diretto da Don E. Fauntleroy, nel cast sono presenti anche Luke Goss e Roger Guenveur Smith. Con un sequel ormai da tempo annunciato, dal titolo ‘The Mercenary: Absolution’, questo film è stato rilasciato direttamente come dvd, senza passare per le sale.

Vediamo la trama: John Dresham è un agente della CIA sporto e corrotto. Ha le mani in masta in svariati affari e, insieme con Anthony Chapel delle Forze Speciali denominate Black Ops, decidono di assoldare il gruppo di John Seeger per una missione del tutto fuori dal registro di quelle da considerarsi convenzionali, note al pubblico o a tutti i livelli del governo statunitense. Con i Black Ops infatti si lavora nell’oscurità, svolgendo quei compiti di cui la gente non vorrebbe neanche sentir parlare. Occorre volare in Sud Africa, e per la precisione su un’isola di nome Galmoral, sotto il controllo della Francia. John è un brav’uomo e un ottimo soldato. Il suo gruppo non è composto da mercenari, e quando viene detto loro d’avere l’opportunità di fare del bene, aiutando le persone del posto, non si fanno alcuno scrupolo nel dire di sì immediatamente. La realtà però è ben altra, dato che i due che li hanno assunti vogliono esclusivamente accaparrarsi tutti i diamanti e il petrolio presenti sul territorio, diventando incredibilmente ricchi. La missione non va come i piani alti desidravano e così John viene silurato in men che non si dica. Alcuni dei suoi uomini hanno preso come ostaggio l’ambasciatore francese, insieme con la sua famiglia. Intendono usarli come possibile scambio per uscire da questa situazione, ma le cose precipitano e gli ostaggi vengono fatti fuori. Tra i morti, dopo che la Francia dà avvio al proprio intervento militare, risulta anche Radio Jones, amico di John, mentre Maxine Barnol, una spia che finge d’essere un giornalista, suggerisce a Seeger che dietro tutto qusto possa esserci lo zampino della CIA.

John decide di far ritorno negli Stati Uniti, andando dritto a casa di Shondra, moglie e ora vedova di Radio. Le dice cos’è accaduto e che farà di tutto per scoprire la verità. Soprattutto però le promette che baderà a lei e al suo giovane figlio Eddie. Mentre è lì arrivano due uomini mandati da Dresham. John si prende cura di loro e li fa fuori, per poi scoprire che l’agente della CIA è dietro tutto questo, e ora è intenzionato a ripulire la scena da ogni possibile testimone. Chapel decide di assumere un team specializzato di mercenari, così da rapire sia Shondra che Eddie, al fine di costringere John a scendere a patti con loro. La missione che gli viene chiesta di eseguire comprende il recupero di Kamal Dasan, il figlio di un signore delle armi, Ahmet Dasan.

E’ stato arrestato e ora è in Sud Africa, e per la precisione in una prigione tremenda a Città del Capo. A breve però dovrebbe essere trasferito negli Stati Uniti, e allora sarà la chance ideale per sferrare un attacco e liberarlo. Dresham scopre il piano, dal quale era stato tenuto all’oscuro. Parla con Maxine e lo costringe a lavorare per lui, invece che per Chapel. Maxine gli fa credere che l’obiettivo sia la cassaforte principale della banca del Sud Africa. Una volta entrati nel carcere Kamal non è più lì, con la squadra che viene fatta fuori. Si passa poi alla banca, dove John incastra Dresham e fa in modo che venga arrestato, così come il padre di Kamal. Infine, con i pochi membri fedeli rimasti nella sua squadra, John è in grado di salvare Eddie e Shondra nella sau ultima missione, assassinando Chapel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori