ALICE SABATINI / Vincitrice Miss Italia 2015, la gaffe sulla Seconda guerra mondiale. La madre: polemiche vergognose

- La Redazione

Alice Sabatini, la vincitrice di Miss Italia 2015: continua a far parlare la sua gaffe sulla Seconda guerra mondiale durante la finale. La madre la difende: polemiche vergognose

SIMONAventura_R439
Foto: InfoPhoto

Continua a far parlare la gaffe di Alice Sabatini durante la finale di Miss Italia 2015, in cui ha detto di “voler esser nata durante la Seconda guerra mondiale”. Anche sua madre si è fatta sentire per difenderla dalle critiche che in queste ore stanno arrivando soprattutto dal Web: “Cè modo e modo di accanirsi. Alice lha presa malissimo, perché essere attaccata è normale e sarebbe successo anche se avesse detto la cosa più intelligente del mondo. Ma arrivare a pubblicare le foto dei lager è una cosa veramente vergognosa”, ha detto la donna intervistata da Urban Post. “Le persone non possono giudicare una persona che, a 18 anni e mezzo, sta davanti a un pubblico, dopo venti giorni di tensione e a 5 minuti dalla fine della trasmissione. Provate a riguardare la trasmissione: si vede benissimo che era confusa, aveva le lacrime agli occhi”, ha aggiunto la mamma di Alice che nel corso dell’intervista a Urban Post risponde anche a chi ha definito “raccomandata” la figlia: “Ogni volta che la portavo ai casting stavo lontana dalla giuria, senza mai parlare con loro. Alice è una ragazza che sa cosa vuol dire lavorare, perché si faceva 180 chilometri al giorno per andare a scuola e per andare agli allenamenti. E tornava alle 11 di sera. Lo sa benissimo cosa vuol dire il sacrificio”.

Non si placano minimamente le polemiche e le ironie verso Alice Sabatini, la nuova Miss Italia 2015, vincitrice dell’annuale edizione del concorso di bellezza, dopo la gaffe in diretta tv sulla Seconda Guerra Mondiale. Dopo aver affermato di voler vivere al tempo della guerra per vedere come si poteva stare, le sono piovute addosso accuse e insulti di ogni genere, spesso di basso livello e senza cogliere il punto della questione. Le replica invece in maniera più ragionata Gianpaolo Pansa, grande giornalista e scrittore negli ultimi anni impegnati in vari romanzi a sfondo storico proprio sul periodo della resistenza durante il secondo conflitto mondiale. In onda su Melog – cronache meridiane, programma di Radio 24, lo scrittore prova a rispondere alla nuova Miss Italia raccontando come nel 1942 le donne italiane venivano abbandonate a se stesse. «La nonna di Alice Sabatini avrebbe dovuto raccontarle che le donne italiane nel ’42 soffrivano. Avevano padri, madri, mariti, fidanzati e fratelli che morivano, perché la guerra è soprattutto un lungo corteo di cadaveri. Piccata ma ragionata la replica di Pansa, che prova a sottolineare quanto le donne non si potevano considerare “fortunate” a non essere chiamate in guerra, perché soffrivano nell’essere indifese e dell’abbandono forzato dai propri cari. «Dovevano arrangiarsi da sole e la prima difficoltà che poi dovevano trovare era scampare dalla fame, conclude Pansa replicando a Miss Italia 2015 che ha dichiarato, forse un po’ impunemente e senza farsi molto comprendere – come ha ammesso lei stessa – di desiderare di vivere nel 1942.

Neanche il tempo di godersi il titolo di Miss Italia 2015 per Alice Sabatini che già scoppiano tutte le polemiche per la sua presunta gaffe nella serata prima di ricevere la corona di più bella d’Italia: rispondendo ad una domanda di Claudio Amendola, tra i giurati, che chiedeva in quale periodo storico le miss avrebbero voluto vivere, ha affermato «nel ’42, sui libri ci sono pagine e pagine, io volevo viverla, tanto sono donna e il militare non l’avrei fatto e me ne sarei stata a casa. Boom. Ovviamente partiti sui social e sul web moltissime polemiche, alimentate poi dal fatto che proprio lei ha vinto il concorso al termine della serata. Ma sul sito Urban Post prova a difendersi dicendo che non è riuscita ad esprimersi bene, considerando anche che è stata la prima intervistata tra tutte le miss. «Non è stata una gaffe in realtà, mi sarebbe piaciuto essere come la mia bisnonna, che è ancora viva e mi parla sempre della Seconda Guerra Mondiale. Alice infatti racconta di come tuttora vorrebbe aver vissuto in quegli anni, nel bene e nel male per provare quello che la sua bisnonna tanto amata racconta. «Ovviamente tutti ora mi guardano con aria sconvolta come durante la diretta, e non sono riuscita a spiegarlo bene. Ma penso che mi avrebbero insultato anche se avessi risposto diversamente. Insomma, tra confusione e comunicazione di intenti, il messaggio di Alice non è proprio passato e almeno viene ammesso dalla Miss che si tratta per la maggior parte di causa personale nel non essere riuscita ad esprimersi al meglio. Resta certo lo stupore negativo per una frase non propriamente felice, ma almeno per una volta non si potrà dire “la classica reginetta che vuole la pace nel mondo”: da un certo punto di vista per la Miss 2015, “la guerra nel mondo” potrebbe essere il nuovo slogan. Un upgrade innovativo, non c’è che dire.

Simona Ventura ha pubblicato sul suo sito un video del backstage di Miss Italia. La showgirl ha condotto la serata finale e incoronato la vincitrice Alice Sabatini e nel filmato possiamo osservare i preparativi dell’evento. Si può sbirciare anche all’interno del camerino della Ventura, dove non mancavano i fiori e gli omaggi, fino ai momenti prima della diretta. La Ventura da donna esperta di spettacolo ha prima riunito i suoi collaboratori e ha dato i loro compiti da svolgersi per far sì che la serata di Miss Italia, trasmessa su La 7, andasse come previsto. Si è visto anche uno spezzone dove la soubrette consiglia alle ragazze in gara come comportarsi e fra queste ad ascoltarla c’è anche la futura miss Italia Alice Sabatini. Nel video ci sono anche i saluti di Joe Bastianich e di altri fan e personaggi arrivati a Jesolo per la finale del concorso che ha eletto la donna più bella d’Italia. Quello che si evince è che Simona Ventura, da vera professionista, non lascia nulla al caso e fra scaletta e riunioni, ogni momento dello spettacolo è preparato al meglio per non deludere gli spettatori da casa che hanno assistito alla kermesse di Miss Italia. Clicca qui per vedere il video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori