Una Vita/ Anticipazioni: la morte di Sauro, Cayetana salva? (puntate 23 e 22 settembre 2015)

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntate 23 e 22 Settembre: la soap spagnola torna con Sauro pronto a mentire per avere la fedina pulita e la libertà, ma andrà davvero così?

una_vita
Una vita

Una vita torna anche domani con una nuova puntata in cui vedremo l’epilogo di questa losca storia legata a Sauro. Il killer, infatti, sarà portato in Commissariato per una dichiarazione spontanea e questo potrebbe mettere German in una cattiva posizione. A sorpresa, però, l’uomo rivelerà che la mandante dell’omicidio di Espinoza è stata proprio a Cayetana. Il poliziotto corrotto, però, lo uccide. Lo farà prima di parlare o dopo? Lo scopriremo solo domani.

Si mantengono abbastanza stabili gli ascolti per Una Vita, la soap in onda su Canale 5 che arriva direttamente dalla Spagna: lappuntamento nel pomeriggio di ieri, infatti, ha portato a casa uno share del 16.85% con 2 milioni e 437 mila telespettatori davanti al piccolo schermo per seguire le avventure dei volti di Acacias 38. Solo un leggerissimo calo rispetto alla chiusura della settimana scorsa, quando il prodotto televisivo iberico aveva toccato il il 17.17% con 2 milioni e 510 mila spettatori, che riesce a mantenere la soap sui soddisfacenti livelli di sempre. Come andrà invece lappuntamento di oggi?

Sogno infranto per Leonor che, dopo aver sposato Claudio, presto dovrà sposare anche Claudio. Ebbene sì, le cose non vanno come lei e il suo garzone hanno sognato e organizzato e tutto per via dei problemi finanziari della sua famiglia. In questo momento la giovane non sa che la casa in cui vive è passata nelle mani di Claudio e proprio quando verrà a galla questa cosa tutto potrebbe cambiare, siete pronti a vederla all’altare insieme ad un altro? Preparatevi perchè quel momento si fa sempre più vicino. 

Dopo la discussione con Juliana, Victor sembra essere più calmo tanto che si offre di organizzare il rinfresco a casa di Trini e in onore di Claudio e Leonor. Sauro finisce nelle mani di un poliziotto corrotto pagato da Cayetana che offre al killer una fedina penale pulita in cambio di accuse contro German. Quest’ultimo teme di finire in carcere per la storia dell’orologio mentre Pablo dice addio alla sua famiglia.

Torna anche oggi con una nuova puntata ma ieri abbiamo visto Victor deludere ancora sua madre. Il giovane ha chiesto dei soldi per dei nuovi libri di diritto ma in realtà li ha usati per comprire un libro di tecnologia e meccanica. I due hanno avuto una discussione, cambierà qualcosa adesso? Manuela e German continuano a sperare che Sauro non venga trovato e anche Rita comunica a Cayetana che l’uomo sembra essere sparito nel nulla. Mendez si presenta a casa dell’amico dottore e i due si chiudono in ufficio, cosa si diranno? Ecco dove siamo rimasti nel dettaglio.

Rimasta sola in casa, Manuela diventa facile preda di Sauro, che non intende lasciarsi scappare l’occasione e così si precipita da lei per poterla uccidere finalmente. La giovane non avrebbe avuto affatto scampo se fosse rimasta sola con il killer più a lungo. Fortuna ha voluto però che German avesse dimenticato qualcosa d’importante a casa, che lo ha costretto a farvi ritorno, mettendo in fuga Sauro. Intanto tutti sanno ormai del matrimonio, seppur semplicemente simbolico, tra Leonor e Pablo. Lui sta progettando la loro fuga romantica, con lei che vorrebbe tanto partire e lasciarsi tutto ciò alle spalle, ma ben presto dovrà fare i conti con la realtà dei fatti. Ovviamente intende annullare le nozze ormai programmate con Claudio Castano, che però si è reso conto che lei indossa una fede, e dunque vorrebbe annullare tutto. Sarebbe la soluzione perfetta, se non fosse per i gravi problemi economici della famiglia di lei. Castano infatti ha vinto la casa dei suoi genitori giocando a poker. Annullare le nozze vorrebbe dire partire e lasciare i due in mezzo a una strada, letteralmente.

Attualmente però questo segreto è custodito soltanto da Rosina e Maximiliano. Celia intanto tenta in tutti i modi di aiutare la sua amica Trini, così da poterla inserire nella vita sociale che lei frequenta. Intende aiutarla in ogni modo possibile, affinché le donne del paese infine la accettino. Rapidamente la questione diventa personale, e Celia inizia a impartirle delle lezioni di bon ton, così che possa sapere esattamente cosa fare in ogni situazione possibile. In seguito dovrà mettere in pratica ogni cosa avrà imparato, approfittando della consegna dei regali del matrimonio tra Leonor e Claudio, che nessuno sa ancora essere a rischio, e probabilmente vicino all’annullamento. Trini pare convinta nel riuscire in quest’impresa, mettendoci tutta se stessa. Seguirà attentamente le lezioni dell’amica, ma le cose non andranno affatto come sperato. La stessa Celia si renderà conto di cosa sta chiedendo all’amica, ovvero cambiare se stessa, dimenticando l’educazione ricevuta per tanti anni. Le due appartengono infatti a ceti sociali del tutto opposti, e dunque sperare che possano ritrovarsi a comportarsi allo stesso modo nel corso di una serata di gala, per fare un esempio, è del tutto folle. In tutto ciò però Trini, dati gli sforzi, ritiene di star facendo dei passi in avanti, mentre Celia, vedendola in azione, per così dire, capirà che il piano è destinato a fallire. Inoltre inizia a serpeggare in lei il pensiero egoistico che tutto ciò possa alla fine intaccare la sua immagine, danneggiandola. Claudio parla con Leonor dell’anello che ha in mano, e la giovane tenta di inventare qualunque scusa per evitare di dire di cosa si tratti realmente. Il ragazzo le chiede perché abbia accettato di sposarlo, convinto che fosse per amore. Quando però Leonor evidenzia i propri dubbi, tantissimi, lui collega ogni punto e capisce che si è già sposata in qualche modo, e che il suo cuore appartiene a Pabl. Victor parla finalmente con sua madre Juliana, alla quale confessa i propri sogni. Nella vita vuol fare l’inventore tecnologico, nella speranza di sviluppare qualcosa che possa renderlo ricco e farlo finire nei libri di storia. Ovviamente ne nasce un litigio catastrofico, con la donna che vede in tutto ciò nessuna prospettiva concreta di lavoro. Lo reputa un sogno, e loro non sono ricchi da poter dedicarsi ai sogni senza badare alle conseguenze. Per fargli capire quale sarà la sua vita, la madre lo costringe a preparare sia il pranzo che i dolci per il ricevimento che si terrà in casa di Trini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori