I FATTI VOSTRI/ Ricette che aiutano la concentrazione, video. Riassunto ultima puntata (oggi, 24 settembre 2015)

- La Redazione

I Fatti Vostri, il riassunto della puntata di ieri: oltre alla cronaca e all’attualità, spazio anche alla cucina con cibi che aiutano la concentrazione (video), all’oroscopo e alla musica 

i_fatti_vostri_rai2_R439
I Fatti Vostri

Giancarlo Magalli torna anche oggi, giovedì 24 settembre 2015, sul piccolo schermo di Rai 2 per una nuova puntata de I Fatti Vostri. In attesa di scoprire di che cosa si occuperanno oggi in trasmissione, vediamo che cosa è successo ieri: per la Rassegna stampa c’era Roberto Papetti, direttore de Il Gazzettino. La prima pagina del giornale è stata dedicata allo scandalo delle automobili tedesche. L’effetto è stato quello di un domino anche sulle borse, bruciando più di 10 miliardi di valore. La stampa tedesca ha persino rivelato che il governo sapeva tutto. Sul Corriere della Sera si parla invece del Papa, che è stato accolto dal presidente Obama non appena arrivato negli USA. In questi giorni il Pontefice ha compiuto passi importanti, incontrando anche Fidel Castro. Il Mattino ricorda un bravo giornalista Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra nel 1985. Altra notizia del giorno è il taglio della spesa nella sanità. Secondo il Ministero della Salute, dovendo tagliare i costi, si è scelto di non rimborsare più tutti quegli esami non considerati necessari.

I medici che continueranno a prescrivere esami teoricamente inutili saranno anche sanzionati dal Ministero stesso. Padre Pio moriva a San Giovanni Rotondo il 23 settembre del 1968. A I Fatti Vostri quest’oggi lo si è voluto ricordare invitando una persona che gli è stata accanto per tanti anni, perché gli faceva da chierichetto. Si tratta del signor Nicola Palladino. Quando aveva quasi 11 anni Nicola chiese a Padre Pio di accettarlo e lui gli disse che gli sarebbe stato sempre vicino. Un giorno egli scoprì che doveva essere operato all’orecchio sinistro e aveva timore dell’intervento, così andò a confessarsi. Padre Pio lo lasciò parlare e poi tirò fuori una scatoletta con del tabacco e glielo infilò nel naso. Lui starnutì e Padre Pio gli diede uno schiaffetto all’orecchio sinistro, dicendogli di andare a ringraziare Nostro Signore e di buttare via le punture che stava facendo. Nicola pianse per la gioia e non ebbe più bisogno dell’intervento. In cucina Adriana Volpe e lo chef Renato Bernardi hanno preparato una ricetta importante per favorire attenzione e concentrazione. Si tratta dunque di un piatto indicato principalmente per gli studenti.

La ricetta consiste in fettine di salmone ai semi di chia, con biscotto di patate e peperoni al latte (clicca qui per vedere il video del momento direttamente dal sito di Rai.tv). Come ogni mercoledì Stefano Dominella ci ha parlato di moda. Quest’oggi hanno fatto da protagoniste le donne e la gonna, in tutte le sue evoluzioni. Nei secoli ci sono stati forti cambiamenti. Per l’uomo la gonna nasce addirittura nell’antico Egitto, ma si deve arrivare alla metà degli anni ’20 perché la donna si appropri di questo indumento, con la diffusione del tailler. Ma qual è l’errore che non bisognerebbe mai commettere indossando una gonna? Sicuramente occorre evitare di esagerare con gli accessori, soprattutto se non appropriati. Per l’Hit Parade si è scelto il 1960, l’anno in cui usciva nelle sale La dolce vita di Fellini e al Festival di Sanremo veniva presentato il brano E’ Mezzanotte. La kermesse veniva vinta da Renato Raschel con Romantica. La Signora Marina, collezionista, ha presentato quest’oggi la sua collezione di scatole di latta, conservate in un museo che è unico in Italia e che si trova a Gerano, un paesino della provincia di Roma. In chiusura, Magalli ha intervistato Michele e Gabriele, i due fratelli che avevano accusato ingiustamente il padre di aver usato violenza nei loro confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori