IL COMANDANTE FLORENT – SENZA UN MOTIVO APPARENTE/ Su Rete 4 il film tv con Corinne Touzet

- La Redazione

Oggi, lunedì 7 settembre 2015, Rete 4  trasmette ‘Il comandante Florent – Senza un motivo apparente’, un film per la tv francese con Corinne Touzet. Ecco la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset

Il comandante Florent – Senza un motivo apparente, onda oggi pomeriggio alle 16.35 su Rete 4, fa parte di una serie tv del 2005 di Patrick Poubel con Corinne Touzet (Isabelle), Yves Beneyton (Capitano Rocher), Pierre-Marie Escourrou (Agente Roussillon) e Romaric Perche (Nicolas). Questo film, dal titolo originale “Sans mobile aparent“, è il primo della nona e penultima stagione.

Vediamo la trama: Isabelle Florent viene chiamata ad indagare sullomicidio di Deniau, un manager di una società di impianti per piscine. Poco prima di morire Deniau aveva ritirato una forte somma dalla banca e subito dopo era stato ucciso nel suo ufficio da un uomo appostato sul tetto del palazzo vicino, armato con un fucile di precisione. Mentre accadeva il delitto Isabelle stava dando le ultime lezioni di guida al figlio Nicolas, in attesa di fare lesame della patente. Giunta sul luogo dellomicidio, Florent parla con il socio in affari di Deniau, Hervè Lonoir. I due erano infatti al telefono insieme nel momento stesso in cui partiva il colpo di fucile. Vicino al corpo vengono ritrovati i soldi ritirati da Deniau, per i quali vengono chieste spiegazioni ai coniugi Lonoiri. Hervè, dietro linsistenza della moglie che gli chiede di dire la verità, confessa di essere vittima di un racket organizzato sotto linfluenza di un certo Max, che minaccia alcune aziende dello stesso settore. Florent e i suoi uomini si organizzano immediatamente per pedinare Max e scoprirne di più.

Durante lappostamento la polizia assiste ad uno scambio di denaro fra Max e un uomo misterioso in bicicletta che appena vede intervenire un agente cerca di fuggire. Nonostante cerchino di sbarrargli la strada in ogni modo, luomo sembra avere la meglio fino a quando non si imbatte in Florent, che spara su una delle due ruote del veicolo del fuggitivo, facendolo finire per terra. Quando viene fatta lautopsia sul cadavere, Florent si ricorda di un caso analogo di cui si era occupata molti anni prima e per il quale era stato accusato Thomas Finkel. Allepoca erano stati uccisi quattro uomini sposati con lo stesso modus operandi ma a causa di una mancanza di prove, Finkel era stato assolto, di recente dopo essere stato condannato a dieci anni di carcere. Il motivo degli omicidi di allora era dovuto alla volontà di recidere i rapporti con il racket, esattamente le intenzioni che aveva avuto Deniau. Per questo motivo Isabelle sospetta Finkel di questo nuovo omicidio e scopre che vive in una sontuosa villa poco distante.

Labitudine di Finkel, allepoca dei fatti, era di inviare un nastro audio a Florent e poco dopo infatti Isabelle trova un nastro simile fra la sua posta. Tutto questo sembra portarla sempre di più verso Finkel ma quando si presenta da lui per un interrogatorio scopre che è diventato cieco a causa di un virus preso in prigione e che quindi è innocente. Le uniche due piste che aveva Florent si sgretolano inevitabilmente fra le sue mani e il mistero di chi abbia ucciso Deniau si infittisce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori