GLI ANTIPODI/ Roberto e Andrea, vincitori della prima serata. Dopo le scarpe, cosa li attende? (Pechino Express 2015, seconda puntata 9 settembre)

- La Redazione

Gli Antipodi, Andrea Pinna e Roberto Bertolini hanno conquistato la prima medaglia d’oro, è il gigante l’elemento trainante del duo? (Pechino Express 2015, seconda puntata 9 settembre 2015)

pechino_espress_4_nuovo_mondo
Pechino Express 2016, anticipazioni e news

Il blogger-scrittore Andrea Pinna è bravissimo quando si tratta di usare le parole ma si trova in difficoltà quando il lavoro è di tipo manuale. Ad ammetterlo è lui stesso, in un post pubblicato alla vigilia della seconda puntata di Pechino Express 2015, a cui partecipa con Roberto Bertolini formando la coppia de Gli antipodi. Andrea ha pubblicato sulla sua pagina Facebook Le perle di Pinna una foto che lo ritrae in un momento della prima puntata, intento a pulire le scarpe di un abitante di Quito per guadagnarsi la cifra di 5 dollari e proseguire il viaggio. Andrea ha incontrato qualche difficoltà, arrivando a venire rimproverato dal suo cliente, e ammette: “Non sono portato per i lavori manuali. #ANTIPODI #pechinoexpress”. Clicca qui per vedere il post.

Nella prima sfida di Pechino Express 2015 gli Antipodi hanno dimostrato fin da subito le loro differenze. Roberto è il classico gigante buono mentre Pinna è un concentrato di acidità. Roberto è lelemento trainante che trascina Pinna verso ogni meta. Roberto recupera per primo il suo zaino e successivamente anche quello del compagno. E la coppia che riesce a trovare la sistemazione migliore per la prima notte. Li accoglie una donna gentilissima che al mattino li sveglia col tipico caffè ecuadoriano tostato artigianalmente. Pinna è un po schizzinoso sulla bevanda preferendo fare numerosi apprezzamenti sulla casa. Anche nella prima sfida gli Antipodi si distinguono con un ottimo gioco di squadra, Roberto pensa alle public relation attirando i clienti mentre Pinna si dedica alla pulizia e alla lucidatura delle scarpe degli ecuadoriani. Ad un certo punto Pinna sbaglia a mettere il lucido sulle scarpe di un anziano che reagisce in maniera un po nervosa.

L’uomo afferma di potergli insegnare a pulire le scarpe se loro gli insegneranno come fare la pizza. Tuttavia le scarpe dellecuadoriano rimangono ancora sporche e Pinna si deve applicare di più mentre Roberto cerca ancora clienti. Nonostante la statura e la muscolatura evidente, Roberto riesce ad attirare in poco tempo molti clienti riuscendo a terminare la prima sfida in tempi stretti. Pinna rimarrà più volte sbalordito durante la gara della capacità di Roberto di trasmettere la sua bontà e di riuscire ad avvicinare numerose persone e trovare immediatamente i passaggi per spostarsi nelle mete. Nella sfida in cui gli Antipodi devono vestire il bambolotto raffigurante il bambin Gesù, la coppia comincia a perdere un po di verve e visto che le salite si fanno più ripide e la strada aumenta, Pinna comincia a perdere un po di fiato riuscendo a seguire Roberto con estrema fatica. Dopo essere saliti sulla teleferica, gli Antipodi cominciano a legare con le Professoresse che ritroveranno più volte nel corso della gara. Per la notte infatti sarà proprio con loro che troveranno un alloggio. Un particolare che sarà decisivo alla fine della gara di questa puntata. Infatti gli Antipodi riescono a superare le ormai temibili Persiane e si aggiudicano il primo posto. Spetta quindi a loro decidere se eliminare le Professoresse o i Compagni. Ovviamente gli Antipodi scelgono i Compagni proprio per il rapporto che hanno creato con le Professoresse.

Durante tutte le sfide abbiamo potuto vedere che il vero punto di forza della coppia è Roberto. Pinna è più tranquillo, non è assolutamente competitivo ma si rivela un freddo calcolatore. Poco prima della fine della gara infatti, Roberto pensa solo a superare le Persiane, ma Pinna ha già in mente una strategia vincente. Antonio crede infatti che sia meglio mantenere un atteggiamento più attento verso i compagni durante tutta la gara per evitare di venire eliminati e successivamente estrarre ogni grammo di adrenalina per vincere la gara finale dell’ultima puntata. Non è sicuramente d’accordo Roberto che non vede l’ora di superare le Persiane che fino all’ultimo sembravano le favorite. La coppia comunque è ben bilanciata, Roberto è il braccio e Antonio la mente. E’ meglio infatti che ogni sfida in cui ci sia bisogno di manualità o contatto con le persone sia Roberto a farsi avanti mentre Antonio dovrebbe pensare, come sta facendo, a creare strategie dietro le quinte. Purtroppo l’energia di Roberto potrebbe essere già in discesa perché in qualche occasione l’abbiamo già visto sbottare con Andrea.

Nellepisodio di Pechino Express 2015 in onda stasera, invece, gli Antipodi dovranno dosare molto bene le forze e agire, piuttosto che reagire d’impulso. In questa direzione dovrà essere Antonio a tenere le vere redini della coppia e non adagiarsi al ruolo di leader di Roberto. Antonio può rendere molto di più, in molti momenti funge un po’ da freno a Roberto che invece macina strada senza mostrare alcun segno di fatica. Antonio dovrebbe aumentare il proprio senso della competizione mentre Roberto dovrebbe cominciare ad essere più riflessivo. La sua tendenza ad agire di pancia potrebbe portare gli Antipodi a perdere il vantaggio che hanno ottenuto in questa prima parte del programma e ricevere una brutta sorpresa. E’ meglio che la coppia smussi un po’ gli angoli dei suoi componenti prima che la coppia… scoppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori