Stasera tutto è possibile/ Prima puntata: le risate sono protagoniste. Top e flop, ascolti: lo show si ferma al 7.34% (8 settembre 2015)

- La Redazione

Stasera tutto è possibile, prima puntata: Amadeus ha condotto la prima serata con al suo fianco otto interpreti d’eccezione come Sergio Friscia, Roberta Giarrusso e molti altri ancora.

Amadeus_r439
Amadeus (Infophoto)

Partenza non proprio soddisfacente per Amadeus e il suo nuovo programma Stasera tutto è possibile, che ha debuttato ieri sul piccolo schermo del primo canale nazionale: il comedy show approdato anche in Italia da un format francese ha conquistato l’attenzione di un milioni e 605 mila telespettatori con uno share del 7.34%, venendo ampiamente superato dalla miniserie Anna e Yusef – Un amore senza confini (più di 4 milioni i telespettatori con il 20.81% di share), ma anche dal film trasmesso su Canale 5, Cado dalle nubi, che è arrivato ad appassionare ben 3 milioni e 583 mila amanti del piccolo schermo (share del 16.07%). Un inizio non eccellente, dunque, per la trasmissione che non riesce appena ad aggiudicarsi il terzo posto sul podio, lottando con Ballarò e anche con il film proposto da Italia 1. Andrà meglio la prossima settimana?

Non è stata troppo calorosa l’accoglienza per il nuovo programma di Amadeus, Stasera tutto è possibile, che ha debuttato ieri sera sulle frequenze di Rai 2. Certo per dare un giudizio definitivo dovremo aspettare i dati di audience, ma anche il web solitamente è in grado di dare un riscontro abbastanza attendibile. Il comedy show sul secondo canale nazionale, è riuscito ad aggiudicarsi nel corso della nottata il decimo posto nei Trend Topic italiani su Twitter, ma i commenti dei telespettatori sembrano spaccati a metà. C’è chi ammette di non aver mai riso tanto in vita sua, e quindi sembra aver apprezzato la nuova proposta Rai, e chi invece sottolinea che molto spesso le prove sono sfuggite di mano al conduttore e agli stessi sfidanti: forse la settimana prossima il giudizio riuscirà ad essere più omogeneo. Clicca qui per vedere il tweet di Trend Topic Italia con lhashtag #staseratuttoepossibile.

Risate assicurate ieri sera con la prima puntata del nuovo comedy show di Rai 2, Stasera tutto è possibile, condotto da Amadeus e in cui abbiamo visto allopera, e alle prese con prove a dir poco stravaganti, anche il Mago Forrest e Barbara Foria. Su Twitter, l’attrice, ha voluto pubblicare una foto in cui, in compagnia del collega appena prima della messa in onda, ha assicurato risate a crepapelle per tutto il pubblico: e, in effetti, la promessa fatta è stata mantenuta. Un modo diverso, dunque, per trascorrere la serata ma, soprattutto, per dimenticare, anche per poche ore, i problemi quotidiani e tuffarsi in un clima di ilarità. Cliccate qui per vedere il post dalla pagina Twitter ufficiale di Barbara Foria.

Sicuramente il top della serata è stato Sergio Friscia. L’attore siciliano suscita sempre la risata e riesce a strappare applausi, inoltre non è mai volgare e sempre molto intelligente nella battuta. E’ il protagonista più chiamato da Amedeus sul palco, anche perchè è quello che diverte di più il pubblico. E’ trascinante anche Roberta Giarrusso che con il suo sorriso riesce sempre a catturare il pubblico anche perchè oltre a essere bella non sbaglia mai una parola, sempre pronta a dire la cosa giusta al momento giusto. Così come Paolo Conticini anche se appare sprecato per un programma televisivo quando il cinema rimane il suo palcoscenico più adatto.

Serata negativa per Tony Figo che nonostante qualche sprizzo di simpatia rimane un po’ in ombra rispetto a Sergio Friscia e Paolo Conticini, non riesce proprio a emergere. Poco spazio anche per Cecilia Capriotti che risulta piuttosto impacciata e spesso anche timida di fronte alla telecamera, senza riuscire a tirar fuori la sua personalità uscita in altre occasioni sul piccolo e grande schermo. Non bene neanche la serata del Mago Forest che non è sembrato avere lo smalto di un tempo.

Abbiamo assistito alla prima puntata di Stasera tutto è possibile, nuovo format trasmesso dalla Rai e acquistato dalla Endemol in Francia. Le risate sono le protagoniste con Amadeus al timone e otto protagonisti alla ricerca di prove alquanto improbabili. Riesce difficile capire il senso finale se non quello di scatenare la serata e passarla a ridere in compagnia di fronte al teleschermo. Non ci sono squadre o punteggi e le prove appaiono essere davvero fine a sè stesse. E se alcune sono divertenti come ”Tutti giù per terra” quando vengono chiamati gli attori a recitare da sdraiti sul pavimento o come nella ”Stanza inclinata” dove la pendenza del pavimento suscita la risata ci sono anche altre che lasciano un po’ sconsolati alla ricerca del senso come quando viene chiesto ai protagonisti di cantare una canzone partendo da una lettera dell’alfabeto. Il formato rimane interessante anche se bisognerà aspettare del tempo per capire se sarà di successo o meno in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori