VEEP 4/ Riassunto ultima puntata 8 settembre 2015: la vittoria di Selina. La quinta stagione ci sarà

- La Redazione

La quarta stagione di Veep – Presidente Incompetente si è conclusa ieri sul piccolo schermo di Sky Atlantic: HBO, lo scorso aprile, ha già confermato la serie per una quinta stagione

Veep_presidente_incompetente_r439_fb
Veep 5, in prima Tv su Sky Atlantic

Ieri, martedì 8 settembre 2015, si è conclusa la quarta stagione di Veep – Presidente Incompetente in onda su Sky Atlantic: la storia di Selina, però, non finisce certo qui dal momento che la serie tv con Julia Louis-Dreyfus è stata rinnovata da HBO nellaprile scorso per una quinta stagione. Non resta dunque che attendere per rivederla sul piccolo schermo, cosa che con ogni probabilità qui in Italia accadrà nel 2016. Ecco come si sono chiusi gli appuntamenti della quarta stagione: Mike incontra la moglie a pranzo mostrando la sua preoccupazione per il prossimo dibattito che sarà un quiz sul mondo. Solo allultimo, poco prima di andare via, Mike si ricorda di aver incontrato la moglie per festeggiare il suo compleanno. Intanto Selina sta riguardando in tv il dibattito appena sostenuto congratulandosi per le sue stesse battute.

Gary la informa che la cena con le amiche ed ex colleghe è confermata. Kent riceve una telefonata che li avvisa della sparatoria avvenuta a Pittsburgh in cui sono stati morti e feriti. Tom è più attento al killer, un ex marine, che rappresenta per lui le due facce della medaglia dellAmerica. Dopo un minuto di silenzio Selina preferisce tornare a guardare la registrazione del suo dibattito. Dan ed Amy preparano le esche per i compratori di calcestruzzo, una schiera di dieci ragazzi che avranno il solo compito di intrattenere e sedurre blandamente i futuri acquirenti. Mentre lentourage sta discutendo della conferenza per Progetto Famiglia, la sicurezza entra circondando il presidente per via di unintrusione. Mike, presente alla conferenza con i giornalisti, si getta spaventato sotto il podio quando la sicurezza lo avvisa del pericolo, cosa che gli costerà la derisione di tutti quando rivedranno il video che lo ritrae così pauroso. In un incontro in municipio Tom Jones dichiara di essere dalla parte del militare responsabile dellaggressione a Pittsuburgh perché affetto da stress post traumatico. Purtroppo è Mike a doverne fare le spese e a rispondere alle domande scomode dei giornalisti sulla dichiarazione di Tom. Alla sera Selina passa del tempo con le amiche ma lincontro procede in maniera incerta, nonostante Gary le suggerisca gli argomenti da affrontare.

Successivamente Jonah si lascia sfuggire proprio con Tom che cè stata unaltra violazione dei dati ma i discorsi vengono bloccati da un nuovo tentativo di intrusione che la sicurezza riesce ad arginare. Selina, dopo le critiche delle amiche sulla nuova legge, decide di perdere ai voti e organizza assieme al suo entourage dei trucchi per convincere i deputati a votare negativamente. A dieci ore dal voto Selina si ammala decidendo quindi di seguire tutto da casa. Vengono fatte due liste dei politici che la squadra dovrà contattare e i nomi sfortunatamente coincidono in qualche punto tanto che il deputato Boyce viene raggiunto prima da Jonah e Richard e poi da Dan ed Amy, ingaggiati come lobbysti. Le cose sembravano andare bene infatti mancavano solo quattro voti per fa cadere la legge ma allultimo Boyce capisce le reali intenzioni del presidente e decide di cambiare il suo voto in sì. Tutto si complica quando Gary rivela di aver promesso dei soldi a Dan ed Amy per convincere i politici. Lunico modo per riuscire nel loro intento è convincere il deputato Pierce a cambiare il suo voto.

Pierce è allospedale dalla madre malata e viene raggiunto ia da Jonah che da Dan ed Amy. Confuso sul da farsi, Pierce preferisce darsi alla fuga per poi essere recuperato in un negozio di giocattoli. Lì comincia ad accampare scuse circa la malattia della madre che intanto i quattro hanno scoperto essere inesistente ma Amy gli ricorda che è il presidente a chiedergli di modificare il voto. Pierce accetta di incontrare Selina e che solo allora deciderà che cosa fare perché qualcosa gli sembra piuttosto contorto. A soli quindici minuti dal voto decide quindi di incontrare il presidente che è sempre più malata e viene incoraggiato dalla prospettiva di diventare ambasciatore. Purtroppo Selina si è addormentata per via delle medicine e Gary inscena una fina trattativa in cui il presidente propone a Pierce di diventare ambasciatore di Parigi facendogli quindi accettare lincarico. Selina finalmente si riprende e può assistere alla sua vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori