DOMENICA IN – L’ARENA/ Anticipazioni e ospiti: il Fenomeno Zalone analizzato in studio (puntata 10 gennaio 2016)

- La Redazione

Domenica In – L’arena, 10 gennaio 2016. Anticipazioni e news: gli ospiti della Perego e di Sottile di oggi saranno Paolo Bonolis, Marco Columbro, Sergio Friscia, Katia Follesa e Costantino

paola-perego
Paola Perego presto diventerà nonna di Pietro (Infophoto)

La domenica riparte in questo 2016 e riparte più agguerrita che mai. I contenitori domenicali si danno battaglia nel primo scontro del 2016 e Massimo Giletti, in particolare, ha deciso di partire, tra le altre cose, con il Fenomeno Zalone. L’attore pugliese è nuovamente campione d’incassi con il suo nuovo lavoro, Quo Vado?, e di questo si parla nello studio di Massimo Giletti alla presenza di giornalisti specializzati, Massimo Boldi e Enrico Vanzina. In studio si parla di una commedia pulita, senza volgarità, una commedia pura e fatta bene ma si parla anche del fatto che, nonostante campione di incassi tante vole, l’attore non abbia mai portato a casa un premio come un David di Donatello. 

Dopo la pausa per le feste natalizie torna il doppio appuntamento con L’Arena e Domenica In. Alle ore 14.00 su Rai 1 andrà in onda il programma condotto da Massimo Giletti, che sarà seguito subito dopo alle 16.35 da quello con Paola Perego e Salvo Sottile. Come si legge sui social network (clicca qui per il link), anche per l’appuntamento odierno il parterre di ospiti che animerà il pomeriggio sembra davvero essere ricchissimo. In particolare, i due presentatori accoglieranno il collega, amatissimo in coppia con Luca Laurenti, Paolo Bonolis, che ha appena portato a termine la condizione stagione di Avanti un altro su Canale 5. A seguire, un volto che manca da un po’ sul piccolo schermo e che avrà dunque occasione di raccontarsi: quello di Marco Columbro. Non mancherà la comicità di Sergio Friscia, comico noto sul piccolo schermo delle reti nazionali, e ci saranno infine Katia Follesa e Costantino Vitigliano, ex di Uomini e Donne. Che cosa avranno da raccontare?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori