Caduta Libera/ Gerry Scotti e i concorrenti vip: l’invito di Rudy Zerbi (oggi, 11 gennaio 2016)

- La Redazione

Caduta libera. Ritorna Gerry Scotti con il programma ‘Caduta Libera’ e gli ospiti VIP. Rudy Zerbi, Mago Forest, Costantino Vitagliano, Fabio Troiano e Loredana Lecciso. (11 gennaio 2016)

gerry-scotti
Gerry Scotti

Rudy Zerbi sarà uno dei concorrenti che stasera, lunedì 11 gennaio 2016, prenderà parte alla puntata di Caduta Libera condotta da Gerry Scotti su Canale 5: il game show è tornato proprio all’inizio dell’anno, dopo il debutto del 2015, e sembra procedere bene. Aveva già esordito, in particolare nella primavera scorsa, e il pubblico aveva avuto modo di conoscerne il meccanismo. Stasera, quindi, saranno solo facce note a rischiare di cadere di sotto: Rudy Zerbi è voluto intervenire su Twitter per ricordare ai telespettatori l’appuntamento speciale, fissato come sempre per le 18.45. Chi non se lo perderà? In attesa di vederli all’opera, clicca qui per vedere il tweet di Rudy Zerbi.

Nuova puntata di Caduta Libera “VIP edition”, con alla guida un sempre in formissima, perlopiù ovale, Jerry Scotti. In attesa della ripresa regolare dello show a quiz, ultimo concept nato sotto la conduzione del popolare presentatore, i VIP di casa nostra e non solo, si cimentano nella sfida che vedranno beneficiari del premio finale di 300.000 euro i progetti de ‘La Fabbrica del Sorriso’. Ecco quindi che nella prossima puntata si cimenteranno nel rischio della caduta nella botola, per la buona causa di cui sopra, i seguenti popolari personaggi: Rudy Zerbi, Mago Forest, Costantino Vitagliano, Fabio Troiano, Loredana Lecciso e Roberta Giarrusso. In attesa di vedere le performance dei suddetti e immaginare le plastiche cadute a cui molti di loro dovranno sottostare, scopriamo come se la sono cavata i concorrenti regolari della scorsa puntata.

Dopo l’invasione di Alvin, Silvia e Jonathan di Verissimo, Gerry Scotti saluta il pubblico di Caduta Libera e sostiene di esser riuscito a superare la prova del panettone, visto che la giacca dello scorso anno gli sta perfettamente. Il conduttore introduce Marco, campione della scorsa giornata, il quale ha scritto di essere un esperto di sesso nel suo curriculum: il concorrente sostiene di essere un maestro, mentre Gerry chiede se Marco fa pratica da solo. Dopo questo breve siparietto, Gerry introduce lo sfidante del concorrente, ovvero Sarin, il cui nome deriva da una stella: egli è uno studente che, nel tempo libero, è un prestigiatore. Anche lo sfidante dice di essere un vero esperto di sesso, per poi iniziare la sfida, che sembra non andar bene al campione, in quanto si vede rubare una vita. Dopo una curiosità sullo sbadiglio, che è contagioso se le due persone provano empatia reciproca, Sarin riesce a rubare la seconda vita al campione. Sfida molto intensa, visto che Sarin perde la sua prima vita sulla matassa e sul verbo che permette di districarla. Anche l’altra vita viene persa dallo sfidante, che viene sconfitto proprio all’ultimo: il prestigiatore sostiene che, il trucco migliore che gli riesce è quello della sparizione, per poi scomparire nella suddetta. Marco continua con zero euro, visto che trova il raddoppia sotto il piede nero. Seconda sfida che rivede protagonista Paola, che ripete che non ama stare in casa e che adora camminare tantissimo. La signora Paola ruba una vita al campione, che cade sulla Mostarda, visto che non riconosce la definizione di salsa gialla e amara. La signora Paola diventa momentaneamente la campionessa della trasmissione, con due vite: la signora sceglie il piede nero e parte con ventimila euro. Paola sfida l’allenatore di basket Raffaele, che spiega che si dedica ai giovani ed anche ai senior, sostenendo che tutte e due le categorie sono molto impegnative. La campionessa perde subito la vita, dato che passa la domanda che viene subito indovinata dall’allenatore. Entrambi i concorrenti terminano le loro vite: il primo che sbaglierà cadrà nella botola, ruolo che spetta a Paola, che non finisce di ascolta la barzelletta classica di Scotti. Secondo cambio di campione, con Raffaele che ottiene il dimezza, rimanendo a zero come montepremi. Silvia, seppur dimostri una buona preparazione, cade su una domanda di storia, sostenendo che la madre potrebbe non riconoscerla come figlia per l’errore. Il campione guadagna cinquecento euro, e nella sfida contro Davide, un militare, vince solo mille euro: dopo quaranta minuti, il concorrente rimane con un montepremi pari a mille cinquecento euro. Sulla domanda della Russia, l’allenatore cade nella botola, lasciando spazio alla tassista Nicoletta, che pesca cinquemila euro e deve affrontare quattro sfidanti. Il numero uno, Alfiero, è l’albergatore di Pesaro, che risponde solo a due domande, lasciando la tassista con un premio di seimila euro complessivi. Marzia è l’ultima sfidante, che cade dopo non aver risposto alla domanda sulla colonna sonora maggiormente venduta, ovvero quella del film Guardia Del Corpo. La tassista arriva in finale con seimila euro, dopo aver trovato una vita come ultimo premio. Si gioca per diecimila euro, vista la regola che permette di arrotondare a diecimila euro. Nicoletta tornerà martedì, dopo aver perso il denaro, in quanto lunedì sarà la giornata degli ospiti vip.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori