Flavia Vento / Ospite di Gerry Scotti su Canale 5. Il suo declino e i tentativi in politica (Caduta libera, oggi 11 gennaio 2016)

- La Redazione

Flavia Vento sarà una dei concorrenti della puntata di lunedì 11 gennaio di Caduta Libera, condotta da Girry Scotti, il montepremi andrà a sostegno della Fabbrica del Sorriso

gerry-scotti
Gerry Scotti

Il declino della popolarità di Flavia Vento, ospite oggi a Caduta Libera, è stato contrassegnato anche dal coinvolgimento nello scandalo noto come Vallettopoli, in particolare per una oscura vicenda relativa ad un ricatto nei confronti di Francesco Totti, capitano della Roma. Ha anche cercato di affermarsi in politica, iniziando dalla Margherita, il partito guidato da Francesco Rutelli per la quale ha dichiarato la sua simpatia prima di essere candidata alle regionali laziali del 2005 nel nuovo Partito Liberale Italiano, a sostegno del centrodestra. Un’esperienza non proprio felice, stroncata anche da un comizio andato in onda a più riprese in cui la showgirl non riuscì ad esprimere idee di senso compiuto, incappando in una serie di stroncature. Negli anni a seguire si è poi riavvicinata dal punto di vista ideale al centrosinistra, per poi pronunciarsi negli ultimi mesi a favore del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo.

Ci sarà anche Flavia Vento tra i partecipanti di Caduta Libera Vip, lo spettacolo condotto da Gerry Scotti, in onda lunedì 11 gennaio su Canale 5. Il game show, ormai giunto alla seconda edizione vedrà il suo montepremi andare a sostegno della Fabbrica del Sorriso, la storica iniziativa di Mediafriends per progetti di solidarietà.

Flavia Vento è nata a Roma nel maggio del 1977 e ha studiato al liceo linguistico, conseguendo il diploma prima di abbracciare la carriera di modella. La sua carriera artistica ha avuto inizio con la partecipazione ad alcuni spot pubblicitari per Neutro Roberts e Ferrero Rocher. La prima notorietà è però arrivata nel corso del 1999, quando ha partecipato a Il lotto alle otto interpretando la Fortuna e ha preso parte allo spot pubblicitario per Lavazza in cui ha avuto modo di comparire insieme a Tullio Solenghi e Riccardo Garrone. Questa prima popolarità è stata poi implementata dalla partecipazione a Libero, show satirico condotto da Teo Mammucari in cui compariva all’interno di una gabbia posta sotto la postazione di lavoro del conduttore, dalla quale usciva solo in alcuni momenti per cantare canzoni e pronunciare battute. Un ruolo che ha dato la stura per una discussione nella quale si sono presto formati due partiti fieramente contrapposti: il primo la vedeva come ennesima ragazza oggetto arrivata in televisione solo contando sulla sua avvenenza, il secondo come una denuncia proprio della tendenza a mettere ragazze piacenti in vetrina. Una polemica che ha comunque contribuito non poco alla sua personale affermazione, portandola nel’anno seguente a condurre la prima edizione di Stracult, un programma andato in onda su Rai Due, in seconda serata. Nello stesso periodo ha preso parte al video di un brano di Piotta, Il mambo Del Giubileo, venendo inoltre scelta in qualità di protagonista per il calendario della rivista Boss.

La prima parte del nuovo millennio è stata in effetti il suo periodo più proficuo, con puntate anche nella fiction, nella musica e nel cinema. Nel 2004 ha preso parte alla prima edizione de La fattoria, il reality show condotto da Daria Bignardi in qualità di concorrente, ritirandosi però ben presto a causa dei litigi continui con altri partecipanti. Nell’anno successivo ha poi condotto per due serate Striscia la notizia, partecipando poi nel 2008 in qualità di concorrente alla sesta edizione di L’isola dei famosi, tornandovi nel 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori