DON MATTEO 10/ Replica e riassunto seconda puntata 14 gennaio 2016: come vederla in video streaming

- La Redazione

Don Matteo 10, la seconda puntata: giovedì 14 gennaio 2016 su Rai 1 è andato in onda un nuovo appuntamento con la decima stagione della serie. Ecco il riassunto.

don-matteo-9
Don Matteo su Rai 1

Ieri sera, giovedì 14 gennaio 2016, Rai 1 ha mandato in onda la seconda puntata di Don Matteo 10, la famosa fiction con Terence Hill. Nella prima puntata tra Tomas e Laura sembra essere finalmente sbocciato l’amore per la gioia di Natalina che si è resa conto prima dei diretti interessati come tra di loro vi fosse un certo feeling. I due si baciano e sembra essere l’inizio di un amore. Il Maresciallo Cecchini dopo l’impatto negativo iniziale si dice molto contento della storia d’amore tra il capitano Tommasi e la propria nipote Lia. Tuttavia all’orizzonte si stanno addensando dei nuvoloni sull’amore tra i due in quanto Lia è incinta di Daniele e non ha ancora trovato il coraggio per dirlo al suo fidanzato che si presume possa non prendere benissimo la cosa. In tutto questo sta per arrivare il nuovo Pubblico Ministero, Gualtiero Ferri. Ma vediamo cosa è successo ieri sera.

Riassunto – Don Matteo si sta recando in campagna a bordo della propria ape car insieme a Natalina quando sono costretti ad arrestare la loro marcia per via di un camioncino fermo sul ciglio della strada con portiera aperta. Don Matteo e Natalina scendono per andare a controllare e sentono la voce di una donna sul ciglio della strada che lamenta di essere stata vittima di un incidente e di non poter più muovere la gamba. La donna fa presente che con lei c’era un cane che considera come una sorta di figlio. Natalina vede il cane e lo va a prendere ma qui si accorge che sull’altro ciglio della strada c’è il cadavere di un uomo con un colpo di pistola nel petto. Don Matteo avverte immediatamente i carabinieri i quali scoprono che la vittima si chiamava Gino ed era il titolare di una piccola azienda nella quale lavoravano diversi detenuti a cui aveva dato una opportunità di reinserirsi nella società. Viene sentito il suo socio che sottolinea come il vero motivo per cui Gino assumeva i detenuti era per fruire degli sgravi fiscali messi a disposizione dal Governo. Nel frattempo il Maresciallo Cecchini come suo solito, si prende in carico questioni che non gli competerebbero nell’ambito della storia d’amore tra Lia e il capitano Tommasi, gettando giù un progetto per una villetta bifamiliare dove andare a vivere tutti insieme a soprattutto invitando a Gubbio la mamma di Lia in maniera che possa sapere del loro fidanzamento. La cosa non piace tantissimo a Tommasi che tra l’altro ha un impatto molto difficile con la donna che non lo odia in quanto ha spinto la figlia ad arruolarsi nell’arma dei carabinieri. Infatti, da qualche giorno Lia ha preso servizio presso Città di Castello. L’anziana donna è molto contraria a questa unione in quanto trova che il capitano non sia l’uomo adatto per la figlia per una serie di ragioni che sembrano tuttavia alquanto pretestuose. Cecchini dicendo di conoscere molto bene la sorella, rassicura il capitano parlandogli di una serie di cose che potrebbe fare per ingraziarsi la suocera. Come sempre le cose non vanno benissimo e tra la suocera e il capitano si arriva a uno scontro frontale nel quale nemmeno Cecchini può nulla. Tuttavia sarà lo stesso capitano a mettere le cose in ordine, parlando in maniera franca alla donna che dal proprio canto si rende conto di non poter desiderare uomo migliore accanto alla propria figlia. Nel frattempo le indagini vanno avanti con i Carabinieri che vedono come possibile responsabile della vicenda una giovane ragazza di nome Sabrina che fa mesto ritorno in carcere vedendosi cancellare il permesso di semilibertà. In realtà Don Matteo riesce a scoprire la verità sulla vicenda e che è stata un’altra detenuta che lavorava da Gino, Alice, che in realtà con quella pistola sottratta al proprio titolare voleva uccidere l’altra donna poi rimasta ferita. Intanto le cose non vanno bene nemmeno tra Tomas e Laura. Il ragazzo dopo una visita da parte della guardia di finanza nel proprio campo volo, si trova in guai piuttosto seri in quanto necessita di 50 mila euro per pagare delle pendenze con il fisco. Alberto si offre di aiutarlo ma saputo questo mette fine alla storia d’amore con Laura in maniera brusca per gettarla tra le braccia dello stesso Alberto in quanto conscio che soltanto lui possa prendersi cura di Laura e della figlia. Intanto Lia ha trovato il coraggio per raccontare la verità al capitano Tommasi che dal proprio canto non la prende per nulla bene ed anzi prende le distanze dalla donna che è ovviamente afflitta. Intanto un uomo di origini egiziane rimasto vedovo e con una piccola bambina di cui prendersi cura, viene colpito con un punteruolo. Lo stesso punteruolo con il quale gli avevano squartato le gomme. L’uomo infatti era da alcuni mesi oggetto di episodi di razzismo soprattutto per questioni lavorative e di paura da parte della gente sul fatto che potesse avere l’ebola. Don Matteo si prenderà carico della vicenda sensibilizzando la comunità e arrivando a scoprire la verità sulla vicenda: a colpirlo è stata la sorella gemella della moglie che avendo saputo delle sue intenzioni di partire, voleva impedirglielo ad ogni costo per non perdere l’affetto della nipotina. Intanto, il maresciallo Cecchini ascoltando parte di una telefonata tra Lia e il capitano, crede che quest’ultimo abbia messo incinta la maestrina ed incomincia ad organizzare un incontro con il padre della donna, immaginando nella propria testa un matrimonio riparatore e quant’altro. Quando la verità verrà a galla, il maresciallo dopo l’impatto iniziale prende la cosa di buon grado dicendosi pronto ad accogliere in famiglia un nuovo Cecchini. Le cose invece non vanno bene tra Tommasi e Lia con il capitano che non vuole perdonare la donna e quindi è rottura. Don Matteo riesce a far riottenere la semilibertà e un lavoro a Sabrina mentre Tomas sta per cacciarsi nei guai ottenendo i 50 mila euro in prestito da uno strozzino.

Replica Don Matteo 10, seconda puntata 14 gennaio 2016: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la seconda puntata di Don Matteo 10, andata in onda il 14 gennaio 2016, grazie al servizio video streaming offerto da Rai.tv, cliccando qui



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori