MOSTRI CONTRO ALIENI/ Curiosità sul film con con i simpatici personaggi della DreamWorks in onda su Italia 1 (16 gennaio 2016)

- La Redazione

Mostri contro alieni, in onda stasera (16 gennaio 2016) su Italia 1, a partire dalle ore 19,20. Un film che narra di essere mostruosi che troveranno il loro riscatto combattendo gli alieni.

mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

Scopriamo qualche notizia interessante sulla pellicola in onda oggi su Italia 1 alle ore 19,20, ‘Mostri contro alieni’. La trama e i personaggi di Mostri Contro Alieni sono stati realizzati prendendo come ispirazione le più famose opere fantascientifiche del cinema statunitense del XX secolo. Il personaggio del Dottor Professor Scarafaggio è stato infatti realizzando prendendo come ispirazione il film del 1958 L’esperimento del dottor K. Il personaggio di Susan è invece basato sulla pellicola degli anni 50, Attack of the 50 Foot Woman. Anello Mancante e B.O.B. sono invece stati ispirati rispettivamente dai film Il mostro della laguna nera e Blob – Fluido mortale.

La pellicola in onda stasera su Italia 1 alle 19,20 è un film del 2009, diretto da Rob Letterman e Conrad Vernon. Mostri Contro Alieni (titolo originale Monsters vs. Aliens) è un film d’animazione prodotto dalla DreamWorks Animation. In Italia, la pellicola è stata distribuita nell’aprile del 2009. Nel giorno del suo matrimonio, la ragazza californiana Susan Murphy viene contaminata da una sostanza radioattiva proveniente da un meteorite, iniziando a ingrandirsi fino a diventare alta quindici metri. La polizia accorre sul posto e il governo degli Stati Uniti la rinchiude nella base segreta denominata Area 5?/Area Cinquanta-Qualcosa, ribattezzandola con il nome di “Ginormica”. 

Susan Murphy vive in California e sta per convolare a nozze con il suo fidanzato. Poco prima di celebrare il matrimonio però la sfortunata Susan viene contaminata da una strana sostanza radioattiva che proviene da un meteorite caduto poco lontano. La strana sostanza intossica Susan e le provoca un effetto inaspettato: la ragazza comincia a crescere fino a diventare alta circa 15 metri. Dopo poco, la polizia giunge sul posto e rinchiude Susan in una base militare segreta per ordine del governo degli Stati Uniti. Alla ragazza inoltre viene cambiato nome: gli scienziati chiamati a studiarla la soprannominano Ginormica. Dentro la misteriosa base, Susan non è sola: al suo interno, infatti, sono stati rinchiusi diverse altre persone, tutti mostri come lei. Tra gli abitanti della base segreta, Susan conosce il Dottor Professor Scarafaggio, uno scienziato che in seguito ad un esperimento andato male ha assunto le sembianze di uno scarafaggio, Anello Mancante, uno strano incrocio tra una scimmia ed un pesce, Insettosauro, un baco alto ben 120 metri, e B.O.B. (acronimo di Bicarbonato Ostilezene Benzoato), un essere molle e gelatinoso. In seguito ad un invasione di robot alieni inviati dal perfido Gallaxahr che sta terrorizzando il pianeta Terra, il piccolo gruppetto di mostri viene chiamato ad affiancare l’esercito statunitense guidato dal generale Monger con un solo obiettivo: sconfiggere i nemici che minacciano il mondo e riportare la pace sul pianeta. L’operazione non è affatto facile, neanche per il piccolo gruppo di mostri, che a prima vista sembrano imbattibili: il robot alieno Gallaxhar rapisce Susan e la priva dei suoi poteri, estraendo il Quantonium (la misteriosa sostanza che aveva fatto crescere Susan) dal corpo della ragazza. Nonostante questo il gruppo di amici mostri non si dà per vinto e continua la sua lotta per salvare i propri amici e, più in generale, tutta l’umanità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori