TUTTI INSIEME ALL’IMPROVVISO / Anticipazioni seconda puntata e news: Giorgio Panariello ringrazia i fan su Twitter per gli ascolti

- La Redazione

Tutti insieme all’improvviso, la fiction di Canale 5: le anticipazioni e il commento alla prima puntata della nuova serie che vede Giorgio Panariello protagonista

infophoto_giorgio_panariello_R439
Giorgio Panariello (Infophoto)

Dopo l’ottimo esordio in termini di ascolti fatto registrare dai primi due episodi della nuova serie di Canale 5 “Tutti insieme all’improvviso”, Giorgio Panariello ha voluto ringraziare i propri fan su Twitter per il risultato conseguito nella prima serata di ieri. La fiction di Mediaset ha infatti conquistato l’interesse di 3.841.000 telespettatori per uno share complessivo del 15,56% che lo ha eletto leader della serata davanti alla coppia Vespa-Al bano e all’Ispettore Coliandro. Il comico toscano ha dunque voluto tributare il giusto ringraziamento ai propri fan scrivendo un messaggio su Twitter:”Ottima partenza per TUTTI INSIEME ALL’IMPROVVISO!! Grazie!!“. Clicca qui per leggere il tweet del toscano!

Giorgio Panariello debutta e vince tutto. Il suo Tutti insieme all’improvviso, una commedia all’italiana dei buoni sentimenti, conquista la prima serata del venerdì sbaragliando la concorrenza diretta che prevedeva l’esordio di una nuova stagione de L’Ispettore Coliandro. La simpatia vince e premia Canale 5 che lancia finalmente qualcosa di “nuovo” e con personaggi che rilassano e mettono allegria. Brillante Panariello che porta a casa la prima battaglia degli ascolti e, in particolare, registra 3.841.000 spettatori pari al 15.56% di share  con il primo episodio a 4.353.000 – 15.93% e il secondo episodio a 3.406.000 – 15.17%. 

Come per tutte le nuove fiction, la prima puntata non è quella giusta per esprimere giudizi definitivi. Vale anche per il caso di Tutti insieme all’improvviso. La serie sembra mostrare un punto debole, almeno per quel che si è visto nelle prime battute. Gli intrecci più importanti e che prendono di più il pubblico sembrano essere quelli riguardanti i ragazzi. E non a caso nel ruolo di Paolo c’è Giuseppe Maggio, gradita presenza per il target femminile giovanile. Tuttavia il protagonista della fiction è Giorgio Panariello e ci si potrebbe chiedere se può esercitare o meno un certo appeal nella fascia di età più bassa del pubblico. Certo, in quella più alta ce l’ha. Il dubbio allora è che si voglia cerca di prendere “due piccioni con una fava”, un po’ come avveniva a bei tempi dei Cesaroni. È comunque presto per dire se le cose stiano realmente così e se l’obiettivo sia realmente questo. Intanto aspettiamo la seconda puntata, in cui le anticipazioni sembrano essere rivolte a un “triangolo” in cui Paolo si troverà coinvolto suo malgrado, con conseguenze che potrebbero essere rischiose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori