Sheena, regina della giungla/ Su Italia 1 il film con Tanya Roberts e Ted Wass, i luoghi della pellicola e le difficoltà nelle riprese

- La Redazione

Sheena, regina della giungla, in onda stasera (17 gennaio 2016) su Italia 1, a partire dalle ore 13,55. Un film che narra di una versione femminile di Tarzan e le sue avventure in Africa.

mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

Scopriamo qualche notizia interessante sulla pellicola in onda oggi su Italia 1 alle ore 13.55, Sheena, regina della giungla. Il film è stato interamente girato nelle location del Kenya e la sua realizzazione non fu priva di difficoltà: i problemi maggiori derivarono dalla gestione dei numerosi animali utilizzati durante le riprese, soprattutto i leoni. Al momento della scelta del cast, i produttori tennero in considerazione anche Requel Welsch, Bo Derek e Jodie Foster per il ruolo di Sheena, che infine fu assegnato alla bella Tanya Roberts. Tra gli errori più evidenti nel film, si può notare come Sheena non indossi alcuna calzatura per gran parte delle scene, camminando scalza, mentre in alcune inquadrature veste dei sandali ben visibili, che poi scompaiono dopo alcuni minuti.

La pellicola in onda stasera su Italia 1 alle 13.55 è un film del 1984, diretto da John Guillermin. Sheena, regina della giungla (titolo originale: “Sheena”, anche conosciuto come “Sheena – Queen of the Jungle”) è un film prodotto dalla Columbia Pictures che mescola il genere drammatico con l’action e l’avventura, traendo spunto dal fumetto omonimo degli anni ’30. La pellicola vede l’interpretazione di Tanya Roberts nei panni di una versione femminile di Tarzan, le cui avventure sono narrate nello sfondo dell’Africa centrale. Realizzato con un budget di 25 milioni di dollari, Sheena non riscosse particolare successo al botteghino, incassando solo 5,7 milioni. Bersagliato dalla critica al momento dell’uscita nelle sale, il film riguadagnò gradualmente una discreta reputazione, vendendo numerosi DVD e diventando un cult movie presso gli appassionati del genere. 

La storia inizia quando i genitori di Sheena vengono uccisi da una frana in Africa mentre effettuano una ricerca su una montagna considerata sacra. La piccola, che era rimasta all’esterno della grotta crollata, rimane così orfana e viene adottata da una sciamana della tribù dei Zambouli. A seguito di un’interpretazione di una profezia, la bambina viene considerata una figlia degli dei e le viene assegnato il nome di Sheena. Crescendo, questa impara dalla sciamana le tradizioni della giungla e sviluppa dei poteri di comunicazione telepatica con gli animali. A seguito di una cospirazione orchestrata dal principe Otwani e dalla principessa Zanda, il re Jabalani viene ucciso. Questo è sempre stato il protettore di Tigola, il territorio dove vive Sheena, zona ricca di minerali preziosi che fanno gola a Otwani. Dell’omicidio del re viene ingiustamente accusata la sciamana, che viene fatta evadere dalla prigione grazie all’intervento di Sheena e gli animali della foresta. Nel frattempo i giornalisti Vic e Fletch, presenti durante il salvataggio perchè intenzionati ad intervistare la sciamana, seguono Sheena nella foresta. Nel frattempo Otwani ha raccolto con sè un piccolo esercito, per sconfiggere i Zambouli ed avere libero accesso alle estrazioni minerarie del loro territorio, ma un confronto finale lo vede soccombere contro il popolo condotto da Sheena. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori