SHADOWHUNTERS/ Anticipazioni puntata del 20 gennaio 2016: Carry scopre la verità sulla madre

- La Redazione

Shadowhunters, anticipazioni della puntata del 20 gennaio 2016 pubblicato sulla piattaforma netflix, Carry scopre la verità sulla madre e che un tempo apparteneva al Circolo

shadowhunters
SHadowhunters - immagine presa da facebook

Finalmente è arrivato anche in Italia il secondo episodio di ShadowHunters, la nuova serie ispirata alla saga The Mortal Instruments di Cassandra Clare. Ogni settimana infatti, la piattaforma Netflix mette a disposizione un nuovo episodio, il giorno dopo della sua trasmissione negli USA. Abbiamo già imparato a conoscere Clary, la protagonista, e a districarci nel mondo dei Demoni e delle Ombre ma altre emozionanti avventure ci aspettano con questo nuovo episodio assolutamente da non perdere. I telespettatori sono rimasti tutti molto colpiti da questa nuova serie fantasy con punte di paranormale tanto che vorrebbero subito vedere gli altri episodi. ‘Aspettavo con ansia l’inizio di questa serie tv e devo dire che promette molto bene! Anche i vari cambiamenti rispetto al libro mi sono piaciuti, ci stanno in un adattamento. Non vedo l’ora di vedere la seconda puntata!’; ‘Sono estremamente fedele ai libri, soprattutto quando scopro che vengono adattati. Ero veramente molto emozionata e sono felice di vedere che questa saga ha ricevuto una seconda possibilità dopo il disastro creato dal film’; ‘la ABC è riuscita a creare una serie tv all’altezza delle aspettative. I cambiamenti ci sono, ma non danneggiano in alcun modo la trama principale. Aspetto con ansia le altre puntate’. È normale che quando abbiamo a che fare con riadattamenti di saghe fantasy qualcosa venga tralasciato per poi essere sviluppato in un secondo momento. I fans sono tuttavia tutti d’accordo che il risultato della serie è assolutamente soddisfacente ed in qualche caso anche al di sopra delle aspettative.  

– Nel secondo episodio che possiamo vedere su Netflix, dal titolo ‘La dicesce all’Inferno non è facile‘, Clary (Katherine McNamara) decide di portare Simon (Alberto Rosende) con sé nella sede degli Shadowhunters, alla ricerca di qualche risposta sui demoni che stanno mettendo la città a ferro e fuoco. Le mappe, le rune e le magie, sono tutte cose che mettono Simon in un forte stato di agitazione ma quando conosce la guerriera Isabelle (Emeraude Toubia) trova immediatamente un altro valido interesse. Clary invece viene portata alla sua prima fase di addestramento mentre l’Istituto è in allerta dopo aver scoperto che Valentine (Alan Van Sprang) è ancora vivo. Il Circolo potrebbe quindi essere ritornato, e Clary scopre che anche la madre Jocelyn (Maxim Roy) era uno dei membri. Hodge (Jon Cor), un ex componente della congrega, è l’unico che può aiutarli a fermare Valentin e teme che la madre abbia nascosto la Coppa Mortale in grado di comandare i Demoni. Clary è piuttosto confusa e non ricorda nulla di questo misterioso oggetto. Jace (Dominic Sherwood) inizia a perdere ogni speranza ma le rivela che uno stregone potrebbe aiutarla. Clary capisce che Dot (Vanessa Matsui) è la persona da cercare, ricordando di averla vista aprire un portale. Intanto, Luke (Isaiah Mustafa) si prepara alla battaglia ma Dot vuole raggiungere Magnus (Harry Shum Jr.) perché è l’unico in grado di fare realmente qualcosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori