IMMATURI-IL VIAGGIO / Diretta streaming del film su Canale 5 con Raoul Bova e Ambra Angiolini: video trailer con le scene del divertente film

- La Redazione

Immaturi – il viaggio, in onda stasera (27 gennaio 2016) su Canale 5, a partire dalle ore 21.10. Un film che narra del seguito de Gli immaturi, che parlava di 40enni davvero poco “maturi”

mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

Canale 5 manderà in onda alle 21.11, dunque fra pochissimo, il film commedia “Immaturi-Il Viaggio”, con Raoul Bova, Barbora Bobulova, Luisa Ranieri, Ricky Memphis, Ambra Angiolini, Anita Caprioli, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Maurizio Mattioli, Giovanna Ralli, Lucia Ocone, Giulia Michelini, Francesca Valtorta, Alessandro Tiberi, Aurora Giovinazzo, Lavi. Immaturi-Il Viaggio, è un film italiano del 2011 ed è il sequel di un’altra celebre commedia all’italiana. Un gruppo di amici si mette in contatto per organizzare una vacanza insieme, desiderosi di ritrovarsi e divertirsi, liberi e felici come quando erano più giovani e con molti meno pensieri e responsabilità. Tradimenti e intrighi, per una trama irriverente e divertente riempiono questa simpatica commedia, tra un bagno in mare, baci e un po’ di sano romanticismo. Diverse coppie affronteranno una crisi: scoppieranno o si ritroveranno?  Vi ricordiamo che il film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Canale 5, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con le scene del divertente film.

Scopriamo qualche notizia interessante sulla pellicola in onda oggi su Canale 5 alle ore 21.10, Immaturi – Il viaggio. Il film è uscito nelle sale il 4 gennaio 2012 ed ha ottenuto un grande successo di pubblico, come dimostra l’incasso che – alla fine del trimestre è di quasi 12 milioni di euro. Il film viene distribuito in dvd da giugno 2012. La colonna sonora originale del film è firmata da Andrea Guerra, già noto per importanti colonne sonore di film sia italiani che internazionali. Come per il film precedente, ai temi di Guerra si alternano i brani di repertorio, dai più classici come “L-O-V-E” e “Call me” (quest’ultima nella rivisitazione di Skye, voce storica dei Morcheeba), “Carry you home” di James Blunt, “Suddenly I see” di KT Tunstall e “Mad about you” degli Hooverphonic, ai più singolari e meno noti “Bimpè” e “Bibankè” di A?a e “All love” di Ingrid Michaelson. Daniele Silvestri ha dato il suo originale contributo scrivendo ed interpretando appositamente il brano “Il Viaggio (pochi grammi di coraggio)”, contenuto nella versione speciale di “S.C.O.T.C.H”., ultima fatica dell’autore romano.

La pellicola in onda stasera su Canale 5 alle 21,11 è un film del 2011, diretto da Paolo Genovese. il film commedia Immaturi – Il viaggio, della durata di circa 100 minuti, vede un ricco cast di attori. Essi sono: Ricky Memphis (Lorenzo Coppetti), Luca Bizzarri (Piero Galeazzi), Paolo Kessisoglu (Virgilio), Raoul Bova (Giorgio Romanini), Barbara Bobulova (Luisa), Ambra Angiolini (Francesca), Luisa Ranieri (Marta), Anita Caprioli (Eleonora), Maurizio Mattioli (Luigi Coppetti, padre di Lorenzo), Francesca Valtorta (Gloria), Luca Zingaretti (Carlo), Vittoria Belvedere (dottoressa), Alessandro Tiberi (Ivano).

Lorenzo, Marta, Piero, Virgilio, Luisa, Francesca ed Eleonora superano gli esami e decidono di fare il famoso viaggio organizzato anni prima, così si dirigono verso Paros, in Grecia. Una volta giunti nella località greca, Lorenzo e Giorgio conoscono due belle ragazze ed il secondo finisce con l’andare a letto con Anna dichiarando però di chiamarsi Lorenzo. Quest’ultimo però sentendosi in colpa dichiara tutto alla fidanzata Luisa, che lo perdona, anche se Giorgio gli aveva chiesto di non farlo, infatti la donna poi parla con la sua moglie di Giorgio che era all’oscuro di tutto. Ovviamente cercando di scoprire la verità parla con Anna, una delle due turiste e scopre che una di loro due ha fatto sesso, mentre l’altra no, così ne viene fuori un malinteso. La turista fa capire alla donna che lei non sapeva di essere sposato e così Luisa ha un diverbio con il fidanzato, a quel punto tocca a Giorgio mettere le cose in chiaro per il bene della coppia amica sua. I protagonisti poi si ritrovano a passare la notte in prigione, dove avviene la dichiarazione di matrimonio fatta da Lorenzo a Luisa, con la conseguente risposta affermativa della donna, inoltre c’è anche la rivelazione del tradimento di Giorgio nei confronti di Marta. Quest’ultima a sua volta dichiara che qualche anno prima anche lei aveva fatto lo stesso, quindi decide di perdonare il marito che è caduto in tentazione con la ragazza spagnola. Francesca invece che è l’unica a non avere il suo partner con sè, fa notare questa cosa agli amici e si arrabbia per la notte passata in galera. Inoltre inizia a diventare cleptomane, poco dopo però sarà raggiunta da Ivano, il suo fidanzato, il cui arrivo coinciderà con il suo tornare a stare bene. Piero nel frattempo racconta alla fidanzata di avere moglie e figlio, una scusa che usa per non avere nessun legame troppo duraturo, così viene cacciato di casa e nel luogo di vacanza conosce Gloria, una ragazza con cui va a letto ma che poi capisce di provare interesse. Anche con lei fa la stessa dichiarazione falsa, ma poi le dice la verità per non perderla, così i due restano insieme per il restante dei giorni della vacanza, la sintonia della coppia viene però interrotta dall’arrivo dell’ex di Piero. Così quest’ultimo dà buca a Gloria per parlare con la sua ex, con la quale però non va a letto per rispetta della sua nuova fidanzata, ma rimane di nuovo solo perchè Gloria non gli perdona l’essere stata abbandonata all’incontro. Nel frattempo si stringe l’amicizia tra Virgilio ed Eleonora, dove l’uomo viene consigliato dalla donna su come messaggiare con una donna tramite l’uso degli sms, ma alla fine i due amici si ritrovano l’uno innamorato dell’altro. La donna però ha un tumore al seno e ne parla con il suo nuovo fidanzato che le fa capire che le sarà comunque vicino, così la donna si sente più serena. La vacanza dei vari protagonisti va avanti e le esperienze fatte segnano la loro vita rimanendo comunque degli immaturi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori