ROMEO DEVE MORIRE / Diretta streaming del film su Iris con Jet Li e Aaliyah Haughton: video trailer con la trama in lingua originale

- La Redazione

Romeo deve morire, in onda stasera (29 gennaio 2016) su Iris, a partire dalle ore 21.00. Un film che narra di un evaso dal carcere, un ex-poliziotto che cerca i colpevoli del suo arresto

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

Iris manderà in onda alle 21.00, dunque fra pochissimo, il film d’azione “Romeo deve morire”, con Jet Li, Aaliyah Haughton, Isaiah Washington. Un giovane mafioso, impegnato con una ragazza, si trova nel centro di una lotta tra bande, le quali vogliono conquistare e tenere sotto controllo l’intera città.   Il giovane ragazzo, in un locale, si trova costretto a dover lottare per non soccombere contro i suoi aguzzini, visto che questi hanno una missione sola, ovvero eliminare il ragazzo. Dopo la rissa, un gruppo di persone di colore, nonché proprietarie del locale, irrompe sulla scena armate fino ai denti, pronte a spargere di sangue l’intero luogo. Vi ricordiamo che il film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Iris, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con la trama in lingua originale

Scopriamo qualche notizia interessante sulla pellicola in onda oggi su Iris alle ore 21,00, Romeo deve morire. La pellicola può essere considerata quella che ha consacrato a livello mondiale l’attore Jet Li. Inoltre, sembra che fosse stata prevista una scena finale nel quale il personaggio di Jet Li baciava Trish O’Day interpretata da Aaliyah. Una scena che è stata tagliata su richiesta dell’attore cinese in quanto sembrava poco realistico che a poche ore di distanza dalla morte di un membro della famiglia, il suo personaggio potesse lasciarsi andare in un gesto d’amore verso un membro della famiglia rivale.

La pellicola in onda stasera su Iris alle 21,00 è un film del 2000, diretto da Andrzej Bartkowiak. Il film di genere azione Romeo deve morire (titolo originale Romeo Must Die) è prodotto e realizzato negli Stati Uniti e liberamente inspirato al noto romanzo di Shakespeare, Romeo e Giulietta, con soggetto elaborato da Mitchell Kapner e sceneggiatura di Eric Bernt e John Jarrell. La pellicola è stata prodotta da Dan Cracchiolo con fotografia curata da Glen MacPherson con montaggio realizzato da Derek G. Brechin mentre le musiche sono state composte da Stanley Clarke. La durata della pellicola è pari ad 1 ora e 45 minuti senza conteggiare le pause pubblicitarie televisive mentre nel cast sono presenti Jet Li, Aaliyah, Isaiah Washington, Russell Wong, Delroy Woodside, Henry O, Edoardo Ballerini e Anthony Anderson.

La vicenda ha inizio a Oakland, città californiana della Contea di Alameda. Da sempre Oakland e il suo porto sono famosi per essere il crocevia per numerosi tratti commerciali. Proprio il controllo sui numerosi e fruttuosi traffici al porto è il motivo scatenante una terribile faida tra due potenti clan della malavita che per questo motivo oramai da un po’ di tempo sono impegnati in una lotta di potere sfociata in una vera e propria guerra che continua imperterrita, sanguinosa ed interminabile. Schierate l’una contro l’altra ci sono due fazioni contrapposte, da un lato ci sono quindi gli asiatici denominati Sing e dall’altro ci sono gli afroamericani O’Day. Ad un certo punto però accade qualcosa che va a complicare e a danneggiare definitivamente una situazione già così fortemente delicata. La famiglia Sing, infatti subisce una grave perdita, perché uno di membri viene ucciso barbaramente dagli afroamericani O’Day. Non appena la notizia di questa improvvisa perdita arriva alle orecchie di Han (Jet Li), il fratello minore, questo immediatamente trova un modo per evadere dal carcere di Hong Kong nel quale è rinchiuso. La sua intenzione è vendicare il grave lutto subito dalla famiglia Sing e si dice disposto a fare di tutto pur di trovare vendetta. Il giovane Han che è anche molto preparato per quanto riguarda la disciplina delle arti marziali, dopo alcune disavventure riesce ad arrivare in America. Qui però inizia a divenire bersaglio della famiglia rivale, O’Day, la quale assolda una serie di sicari per eliminarlo. A tutto ciò però si aggiungono altri e misteriosi uomini che sembrano avercela con lui e vogliono farlo fuori. All’interno della famiglia degli O’Day c’è una giovane ragazza di nome Trish (Aaliyah) che non approva per niente quanto sta succedendo alla sua famiglia e a quella dei Sing e per questo motivo sta provando a mettere tutti d’accordo pur di trovare un accordo che accontenta entrambe le fazioni e metta per sempre fine a questa sanguinosa guerra. Han conosce Trish e pur conoscendo le sue origini e ciò che questo comportasse, si innamora perdutamente di lei e giorno dopo giorno, dopo averla conosciuta meglio, finisce per essere d’accordo con le sue idee di pace e libertà. Ma le cose per loro non sono molto semplici da gestire. Sia Trish che Han si rendono ben presto conto che a capo della guerra tra le loro famiglie vi è qualcosa di più grave e pericoloso. Questo sarà per loro un incentivo a provare ad unire maggiormente le proprie forze per segnare la fine della lotta tra gli O’Day e i Sing.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori