A Christmas Kiss – Un Natale al bacio/ Su Canale 5 il film di John Stimpson, la carriera del regista

A Christmas Kiss – Un Natale al bacio, in onda questo pomeriggio (4 gennaio 2016) su Canale 5, a partire dalle ore 17.00. Un film di John Stimpson con Elisabeth Roehm, ecco la trama

04.01.2016 - La Redazione
Foto-Mediaset
Mediaset

Questo pomeriggio Canale 5 proietterà un film dal classico clima natalizio, la commedia romantica A Christmas Kiss – Un Natale al bacio. Il regista della pellicola è John Stimpson che ha girato in carriera ben tredici opere. Il suo debutto risale al 2003 con il cortometraggio dal titolo ”The winter people” che non è mai arrivato però in Italia. Il secondo film è ”Beacon Hill” del 2004, seguito dal più famoso ”La leggenda di Lucy Keyes” che è un thriller con tra i protagonisti Julie Delpy, Justin Theroux e Brooke Adams. Nel 2006 Stimpson ha diretto la serie tv Be a bruin. Dopo è tornato al lungometraggio nel 2008 con Tricks of a woman e con il cortometraggio successivo Contrition. Proprio dopo di questo arriva il film proiettato oggi da Canale 5 che è seguito da altri lavori. Il 2012 è un anno molto intenso per Stimpson che ha girato il film tv Sexting in Suburbia e Last hours in Suburbia oltre ad A Deadly Obsession. Nel 2013 torna dietro la macchina da presa per il film thriller Murder in a small town e l’anno successivo gira Betrayed e The Assault. Proprio quest’anno è uscito Welcom Home mentre è già stato completato Black Car ed è in pre-produzione Radius One.

Oggi, 4 gennaio 2016, andrà in onda su Canale 5 il film A Christmas Kiss – Un Natale al bacio. È una commedia televisiva sentimentale del 2011 prodotta negli Stati Uniti e diretta dal regista John Stimpson. Nel cast, Elizabeth Röhm, Laura Marie Breckenridge e Brendan Fehr.

La commedia romantica racconta della bella Wendy (Elisabeth Rohm), un’ambiziosa designer di interni alle prime armi che cerca in tutti i modi di far carriera, dedicandosi senza riposo al suo lavoro. Wendy, infatti, si vuole dare da fare per ottenere la promozione e, per riuscirci, deve impressionare il suo capo, Priscilla (Laura Marie Breckenridge), una donna dal carattere altezzoso e parecchio esigente. Un giorno però, dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro, Wendy, completamente esausta, resta chiusa nell’ascensore dell’ufficio in compagnia di un affascinante uomo sconosciuto di nome Adam (Brendan Fehr). Dopo qualche minuto intrappolata in ascensore, Wendy, presa dal panico e dalla stanchezza, dà un bacio appassionato al bel ragazzo sconosciuto poco prima che le porte dell’ascensore finalmente si aprano. I due escono dall’ascensore senza che nessuno dei due riveli all’altro la propria identità.

La ragazza inizialmente è presa dall’euforia dell’infatuazione per l’uomo del mistero che è stato così gentile con lei e con cui ha passato quei bei momenti. Tuttavia il suo momento di felicità è presto destinato a finire. Dopo qualche giorno, infatti, la sfortunata Wendy si accorge di aver fatto un fatale errore: il bellissimo e misterioso sconosciuto che ha baciato in ascensore è fidanzato proprio con Priscilla, la sua superiore. Dopo la terribile scoperta, Wendy decide di lasciarsi tutto alle spalle e di dimenticare la storia dell’ascensore, ma, ancora una volta la fortuna non gira dalla sua parte. Nonostante la ragazza non voglia più avere a che fare con l’uomo dell’ascensore per evitare di mettere a rischio il suo rapporto lavorativo con Priscilla e quindi la sua promozione, il suo capo le assegna un incarico gravoso: l’ambiziosa aspirante designer avrà il compito di arredare la sua casa in vista della grande cena che terrà con colleghi, amici e parenti durante le feste natalizie. Sfortunatamente, nonostante Wendy si sia promessa di star lontano dal fascinoso giovane e di dimenticarlo, la giovane designer è costretta passare molto tempo a casa di Priscilla e il destino la fa incontrare più e più volte con Adam. A questo punto, la povera Wendy, che non riesce più a nascondere la sua cotta per il ragazzo del suo capo, si trova davanti ad un pericoloso bivio: deve decidere se seguire il suo cuore o se scegliere di salvaguardare la sua promettente carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori