48 Ore Su Rai 4 il film con Eddie Murphy. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Questa sera, martedì 5 gennaio, su Rai 4 va in onda il film “48 ore”, diretto da Walter Hill. I protagonisti della pellicola sono Nick Nolte e Eddie Murphy, ecco la trama

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Rai 4 manderà in onda alle 21.11, dunque fra pochissimo, il film commedia “48 ore”, con Eddie Murphy, Nick Nolte, Annette O’Toole, James Remar, David Patrick Kelly. 48 ore, è una commedia statunitense a sfondo poliziesco del 1982, con Nick Nolte e Eddie Murphy, che interpretano rispettivamente i due protagonisti Jack e Reggie. Alla regia c’è Walter Hill. Jack Cates è un burbero poliziotto che decide di recuperare dalla prigione Reggie Hammond, il membro restante di una banda, di cui si vuole servire per acciuffare un pericoloso criminale che è evaso con un suo complice. Reggie viene quindi rilasciato dal carcere per quarantotto ore: la bizzarra coppia, tra scene divertenti e sparatorie, dovrà riuscire nel loro intento nel corso di queste ore. Vi ricordiamo che il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Rai, nella pagina dedicata a Rai 4, cliccando qui. Ecco il trailer in lingua originale con le divertenti scene del film.

In seguito al successo della pellicola 48 ore, in onda stasera 5 gennaio 2016 su Rai 4, nel 1990 è stato realizzato un sequel del film intitolato “Ancora 48 Ore”. Anche il sequel è stato diretto dal regista Walter Hill e tra i protagonisti ci sono, ancora una volta, Eddie Murphy e Nick Colte. Nel film l’agente Jack Cates è stato sulle tracce di un trafficante di droga soprannominato ”Ice Man”. Jack ha ancora bisogno dell’aiuto di Reggie Hammond per portare a termine l’indagine. Ma ora il ladro è in prigione: Jack riuscirà a farlo uscire?

In onda martedì 5 gennaio su Rai 4, ci sarà il film 48 ore (titolo originale “48 Hrs.”), commedia poliziesca statunitense diretta dal regista Walter Hill nel 1982. La pellicola è stata prodotta dalla Paramount Pictures in collaborazione con la Lawrence Gordon Productions, e distribuita nel nostro paese dalla Cinema International Corporation. Protagonisti del film, l’attore Nick Nolte, chiamato a recitare nel ruolo del poliziotto Jack Cates, ed Eddie Murphy, che interpreta l’irriverente ladro Reggie Hammond. Nel cast anche la bella attrice e cantante americana Annette O’Toole, nel ruolo di Elaine, Frank McRae, nei panni di Haden e James Remar, nella parte di Albert Ganz. I due criminali ricercati dalla strana coppia di detective, sono interpretati da David Patrick Kelly (Luther) e Sonny Landham (Billy Bear). Vediamo la trama della pellicola.

Detenuto in un campo lavoro, un pericoloso criminale usufruisce dell’aiuto del suo fedele alleato indiano per evadere dalla prigione californiana e dirigersi verso San Francisco, città dove i due dovranno recuperare le refurtiva di una precedente rapina. Durante la fuga, i criminali uccidono diverse guardie carcerarie e regolano i conti con un vecchio socio in affari che sembra averli traditi. Inoltre, durante il viaggio, il detenuto e il suo alleato rapiscono la compagna di un membro della loro banda criminale, in modo da riuscire a recuperare il mezzo milione di dollari di un loro vecchio colpo. Lungo la strada, i criminali incontrano casualmente dei poliziotti, i quali, insospettiti dal comportamento losco dei due, li seguono nelle stanze di un motel di periferia, luogo nel quale scoppia uno scontro a fuoco. Tra i poliziotti coinvolti nella sparatoria, c’è anche Jack Cates (Nick Colte), detective alcolizzato che causa la morte di due colleghi e la fuga dei malviventi. Il dipartimento di polizia non è soddisfatto dell’operato dell’agente Jack Cates, il quale per riscattarsi, decide di inseguire i due criminali privatamente, servendosi della complicità dell’unico membro ancora vivo della banda dei rapinatori, il ladro Reggie Hammond (Eddie Murphy). Cates interroga Hammond per ottenere informazioni utili alla risoluzione del caso e intuisce che il ladruncolo potrebbe essergli d’aiuto per la cattura dei due criminali. Il detenuto deve ancora scontare gli ultimi sei mesi della sua pena e così gli vengono concesse 48 ore di libertà per aiutare il detective a scovare ed arrestare i due pericolosi malviventi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori