BIANCANEVE Su Rai 1 il film con Julia Roberts e Lily Collins. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Questa sera, martedì 5 gennaio, alle 21.10 su Rai 1 andrà in onda “Biancaneve”, film di Tarsem Singh. Gli attori protagonisti sono Julia Roberts, Lily Collins e Armie Hammer

Biancaneve_Tarsem_R439
Biancaneve

Rai 1 manderà in onda alle 21.20, dunque fra pochissimo, il film fantastico “Biancaneve”, con Julia Roberts, Lily Collins, Armie Hammer, Nathan Lane, Mare Winningham, Michael Lerner, Martin Klebba, Jordan Prentice, Mark Povinelli, Danny Woodburn, Robert Emms, Joe Gnoffo, Ronald Lee Clark.. Biancaneve 2012 è un adattamento cinematografico della famosa fiaba dei fratelli Grimm. Biancaneve (titolo originale Mirror Mirror) è un film del 2012 diretto dal regista indiano Tarsem Singh.

Nel trailer ufficiale del film vediamo Lily Collins nei panni della giovane protagonista Biancaneve, e altri celebri personaggi della favola, come i sette nani, la regina matrigna di Biancaneve e il principe. Nel mondo incantato in cui vivono, la regina cattiva (interpretata da Julia Roberts) vuole sposare il principe e diventare padrona del regno.

La storia è rivista in modo molto ironico e originale: la giovane Biancaneve tenterà di riprendere il regno che le spetta con l’aiuto dei suoi amici. Vi ricordiamo che il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Rai, nella pagina dedicata a Rai 1, cliccando qui. Ecco il trailer con scene del film e l’affascinante Julia Roberts.

Il film Biancaneve ha ottenuto una nomination agli Oscar edizione 2013 nella categoria Miglior costumi, realizzati da Eiko Ishioka. La costumista ha vinto il Premio Oscar per i costumi del film “Dracula di Bram Stoker”. Inoltre ha disegnato i costumi per tutti i film di Tarsem Singh. Inizialmente il personaggio di Biancaneve doveva essere interpretato dall’attrice irlandese Saoirse Ronan, famosa per le sue interpretazioni in “Amabili resti” di Peter Jackson e “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson.

Questa sera, martedì 5 gennaio, alle 21.10 su Rai 1 andrà in onda Biancaneve (titolo originale “Mirror Mirror”), film di genere commedia- fantasy del 2012, diretto da Tarsem Singh. Gli attori protagonisti sono Julia Roberts, Lily Collins e Armie Hammer. La trama riprende la famosa fiaba per bambini “Biancaneve e i sette nani”. Biancaneve (Lily Collins) è la figlia di un re (Sean Bean) che ha sposato in seconde nozze la regina Clementianna (Julia Roberts). Clementianna è una strega e, grazie a un incantesimo, elimina il consorte e si impadronisce del trono. La regina tiene prigioniera la figliastra ed esaspera il popolo con tasse elevatissime, con la scusa di utilizzare il danaro per difendere i suoi sudditi da una bestia orrenda. In realtà la regina spreca i soldi per organizzare feste e per preservare la sua bellezza. Trascorrono dieci anni, Biancaneve è diventata una splendida ragazza, la regina non solo invidia la sua beltà ma teme di perdere il trono poiché la fanciulla è l’erede legittima. Informata dalla servitù sulla miseria del suo popolo, Biancaneve lascia di nascosto il palazzo per vedere con i suoi occhi la realtà delle cose.

Strada facendo si imbatte in Alcott (Armie Hammer), un giovane principe che insieme al suo scudiero, è caduto nelle mani della banda dei sette Nani. Biancaneve riesce a liberarli e le loro strade si dividono. Arrivata in città, la principessa verifica le misere condizioni dei cittadini e decide di liberarli dai soprusi della matrigna. Intanto il principe Alcott giunge a palazzo, Clementianna è attratta da lui e pensa a un possibile matrimonio tra loro. Per conquistare il principe, decide di dare un ballo in suo onore, Biancaneve riesce a prendere parte alla festa ma viene catturata dalle guardie. La regina ordina a un domestico di condurla nella foresta e di eliminarla per sempre. Il servo si lascia intenerire dalla innocenza della fanciulla e la fa scappare. Biancaneve giunge per caso all’abitazione dei sette nani e, quando la fanciulla chiede loro di restituire i soldi delle tasse rubati, i nani rifiutano spiegandole che il popolo non li ha aiutati quando sono stati allontanati dal regno. Biancaneve prende il danaro, raggiunge il villaggio e riconsegna i soldi ai cittadini facendo credere loro che il merito è dei sette nani. Questi decidono di aiutare Biancaneve a spodestare la regina cattiva. Nel frattempo Clamentianna interroga il suo “specchio magico” per ottenere un filtro che serve a conquistare il principe. Quando il principe decide di combattere i nani, si inoltra nella foresta e ritrova Biancaneve. Contrariamente alla principessa, il principe è a favore della regina per cui, ancora una volta, le loro strade si dividono. Alcott ritorna dalla regina e le racconta di aver visto Biancaneve, viva. La gelosia e l’ira si impossessa di Clementianna che ricorre al suo specchio magico: è pronta a tutto pur di far uccidere Biancaneve e, grazie alla pozione magica, trasforma il principe nel più devoto dei suoi schiavi e annuncia le loro nozze.

Con il prezioso appoggio dei sette nani, Biancaneve riesce a liberare il principe dall’incantesimo della regina e a mandare a monte il matrimonio. La regina è furiosa e scaglia la sua Bestia contro Biancaneve. La Bestia porta lo stesso medaglione di Clementianna ma Biancaneve riesce a spezzarlo: riappare il re, il suo amato genitore, per anni vittima del sortilegio della regina. Clementianna capisce che è giunto il momento di pagare il prezzo delle sue magie: la sua bellezza, svanisce lasciando il posto ai segni della vecchiaia. Biancaneve sposa il principe. Durante il banchetto di nozze le viene donata una mela ma fa in tempo ad accorgersi che si tratta di una mela avvelenata, opera della ormai “vecchia” Clementianna. Pensa quindi di tagliare a pezzi il frutto e di offrirlo alla regina che ormai deve accettare la sconfitta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori