THE ORIGINALS/ Anticipazioni puntata 5 gennaio 2016: Davina è sfuggita al rito del raccolto

- La Redazione

The Originals, anticipazioni puntata 5 gennaio 2016: Davina è sfuggita al rito del raccolto grazie all’intervento di Marcel, ma questo potrebbe avere delle gravi conseguenze…

The-Originals
The Originals 2, in prima Tv su La5

Il piccolo schermo di La5 trasmetterà oggi, martedì 5 gennaio 2015, un nuovo appuntamento con la prima stagione di The Originals: in particolare, verranno mandati in onda il quito e il sesto episodio dal titolo “Il rito del raccolto” e “Il frutto avvelenato”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: nel 1359, Elijah (Daniel Gillies) si accorge che la sorella Rebekah (Claire Holt) è ormai indifferente alla famiglia mentre Niklaus (Joseph Morgan) è diventato particolarmente feroce. Nel presente, Rebekah affronta il fratello sulla scomparsa di Elijah e scopre che lo ha pugnalato solo per conquistare la fiducia di Marcel (Charles Michael Davis). I due fratelli decidono così di attuare un piano e spingere Marcel a rilasciare Elijah. Thierry (Callard Harris) si oppone alla sua liberazione perché crede che Rebekah sia responsabile della morte di molti notturni e Marcel decide di credergli. Niklaus cattura un vampiro della sua cerchia e lo dissangua per disperdere l’effetto della verbena. Intanto, Rebekah avvicina la strega Katie (Alexandra Metz) e scopre che è innamorata di Thierry. Niklaus decide di usare questo vantaggio e soggioga un vampiro per ucciderlo. Subito dopo convince Sophie (Daniella Pineda) a spingere Katie ad usare la magia pur di salvare il suo amato. In questo modo Davina (Danielle Campbell) verrebbe distratta da quell’incantesimo e non si accorgerebbe del rito di tracciamento usato per trovare l’Originale. Niklaus suggerisce anche a Marcel di fare una rappresaglia contro le streghe e Thierry finisce con l’uccidere un altro vampiro per salvare Katie. In questo modo contravviene alla prima regola di Marcel che prevede di non uccidere un altro vampiro, obbligando Katie a fare di tutto per aiutarlo. Mentre Marcel dà una festa alla sua villa, la strega Sabine (Shannon Kane) avvicina Hayley (Phoebe Tonkin) e le rivela di essere in attesa di una bambina. Marcel va su tutte le furie quando scopre il crimine commesso da Thierry e lo condanna a trascorrere 100 anni nel torpore. In quel momento compare Katie che cerca di uccidere Marcel per salvare il suo uomo e Niklaus è costretto ad ucciderla per evitare il peggio. Il vampiro decide così di restituire Elijah ai fratelli ma Davina lo dissuade dal farlo. Davina convince Marcel a farla uscire grazie al suo potere ma il vampiro vuole che si faccia accompagnare da Camille. La ragazza rifiuta di aiutarlo ma Niklaus la soggioga perché lo accontenti. Nello stesso momento, Hayley viene circuita dalla strega Agnes (Karen Kaia Livers) che la spinge a fare una visita per tenere sotto controllo la sua gravidanza. In realtà si tratta di un inganno per farla attaccare. Davina confessa a Camille di essere andata al Festival per incontrare l’amico Tim (Shane Coffey) e scusarsi per non averlo salutato prima di lasciare la città. Nel frattempo, Rebekah continua le sue ricerche su Elijah e scopre che si trova in una soffitta all’interno di una Chiesa sconsacrata. Qui incontra padre Kieran (Todd Stashwick) che le racconta di un massacro avvenuto in quel luogo e compiuto da un seminarista ai danni dei suoi confratelli. La vampira lo soggioga per trovare il fratello ma Elijah le dice che vuole rimanere per convincere Davina a stipulare una tregua. Il fratello le chiede anche di vegliare su Hayley e di fare qualsiasi cosa per proteggere lei e il bambino. La vampira scopre quindi che Hayley è stata attaccata e si precipita in suo soccorso ma viene paralizzata con una freccia. Padre Kieran raggiunge invece Marcel e lo informa di aver incontrato Rebekah ma di non essere stato soggiogato grazie alla verbena. Niklaus affronta Davina e la obbliga ad allearsi con lui prendendo in ostaggio Tim. Il vampiro ferisce appositamente il ragazzo per poi guarirlo e ottenere così la riconoscenza di Davina. Nello stesso momento, Hayley riesce a fuggire e a salvarsi grazie al sangue di un lupo. Tempo dopo, Camille confida a Niklaus di temere che sia stato il fratello Sean (Matt Kabus) ad uccidere i seminaristi. Il vampiro pensa che sia pericoloso fare delle indagini e la soggioga affinché dimentichi i suoi sospetti ma prima le promette che farà di tutto per scoprire la verità.

Il quinto episodio di The Originals, in una stasera e dal titolo “Il rito del raccolto”, si apre con Niklaus che raggiunge Sophie e la rimprovera per non aver protetto Hayley come le aveva richiesto. La strega gli riferisce che l’attacco è stato invece voluto da un gruppo estremista che agisce in autonomia. Otto mesi prima queste streghe avrebbero sacrificato quattro consorelle per fare il rito del Raccolto, un incantesimo antico, per aumentare i poteri della Congrega. Intanto, Elijah promette a Davina di darle la libertà e scopre che Marcel e Sophie hanno avuto una relazione in passato. Inoltre la strega gli rivela che è potente grazie al potere che ha assorbito dalle consorelle durante il rito del Raccolto. Marcel l’ha salvata dal sacrificio ed è per questo che lei gli è così riconoscente. Nel sesto episodio, dal titolo “Il frutto avvelenato” Elijah consegna a Davina un incantesimo tratto dal grimonio della madre per spezzare il legame che unisce Sophie ed Hayley. Intanto, Agnes scopre che la profezia di Sabine prevede che la figlia di Hayley distrugga le streghe e cerca di anticipare l’evento. La strega rapisce infatti Sophie e le inietta un veleno che la porti ad uccidere Hayley e la figlia. Grazie all’intervento di Sophie, Hayley riesce a salvarsi mentre Elijah uccide Agnes dopo aver saputo che è responsabile della morte di Sean. Tuttavia l’Originale scopre che Hayley è stata nuovamente rapita e incolpa Marcel dell’accaduto. Rebekah invece decide di lasciare la città.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori