Piranha 3D/ Su Cielo il film con Christopher Lloyd. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Questa sera, mercoledì 6 gennaio, su Cielo va in onda il film “Piranha 3d”, diretto da Alexander Aja. I protagonisti della pellicola sono Steven McQueen e Christopher Lloyd, ecco la trama

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

Cielo manderà in onda alle 21.10, dunque fra pochissimo, il film horror “Piranha 3D”, con Elisabeth Shue, Adam Scott, Dina Meyer, Eli Roth, Kelly Brook, Christopher Lloyd, Ving Rhames, Richard Dreyfuss, Jerry O’Connell, Steven R. McQueen. Piranha 3D è un film horror diretto dal regista francese Alexandre Aja, remake del film Piranha di Joe Dante, uscito nel 1978. Nel fondo di un lago, un terremoto crea una crepa dal quale fuoriescono migliaia di piranha che dovrebbero essere estinti, secondo gli scienziati, da due milioni di anni. I famelici piranha iniziano a causare morte e paura tra le tante persone che frequentano il lago. Vi ricordiamo che il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Sky, nella pagina dedicata a Cielo, cliccando qui. Ecco il trailer con la trama del film da brivido.

Stasera, 6 gennaio 2016, andrà in onda a partire dalle 21.10 su Cielo il film horror Piranha 3d. La scelta del regista è stata cambiata più di una volta, quando poi si è optato per Alexander Aja, la realizzazione del film è stata leggermente posticipata di qualche mese. Nel film in questione poi c’è un omaggio al famoso film Lo squalo, oltre che alle presenze di attrici a luci rosse. In Italia invece è uscito l’anno successivo, vale a dire nel 2011 dove la visione è stata altamente vietata ai minori di anni 14, ed ha anche un seguito, intitolato Piranha 3DD uscito nel 2012. Il sequel è diretto da John Gulager e sceneggiato da Marcus Dunstan e Patrick Melton. Non ha replicato il successo avuto dal primo anche per la mancanza di ironia e per i minori mezzi espressivi contenuti al suo interno.

Stasera, 6 gennaio 2016, su Cielo alle ore 21.10 andrà in onda il film Piranha 3d. Pellicola del 2010 è stata diretta dal regista francese Alexander Aja, già autore del successo europeo di Alta Tensione. Nella pellicola si vede anche tra gli attori Eli Roth, regista dei primi due capitoli della saga Hostel oltre che di Cabin Fever e Green Inferno. Andiamo a vedere di cosa parla il film: Matthew Boyd sta pescando sul fantomatico lago Vittoria, situato nei pressi di un vulcano preistorico, quando avviene un terremoto sotterraneo, si liberano dei piranha che vanno a divorare il povero pescatore. Nel frattempo in una zona dell’Arizona, vicino ad un lago, avviene come ogni anno lo spring break dove accorrono molte persone. Tra queste persone c’è anche il figlio dello sceriffo di zona, ovvero Jake Forrester, figlio di Julie, esso è in compagnia della fidanzata Kelly Driscoll che vuole partecipare al concorso di Miss maglietta bagnata.

Nel frattempo viene ritrovato il corpo smembrato di Boyd e così lo sceriffo Julie, manda due sub a controllare cosa sia successo, si percepisce che il tutto sia stato causato dal terremoto. Purtroppo quando i due sub trovano le uova dei piranha, quest’ultimi li mangiano e nel recuperare la muta di uno dei due riescono a catturare un pesce carnivoro attaccato ad essa e lo rinchiudono in un contenitore d’acciaio. A questo punto si rivolgono ad un esperto e la scelta ricade su Carl Goodman che ha un negozio di animali, quest’ultimo riconosce subito nella preda catturata un antenato dei famosi piranha e racconta che essi sono predatori pericolosi che si sono nascosti nelle viscere della terra dove sono rimasti intrappolati per anni. Inoltre spiega che essi attaccano in branco per braccare la preda e così lo sceriffo recandosi alla festa prova a far uscire tutti dall’acqua ma i ragazzi intenti a divertirsi non le danno retta. Da lì a poco i piranha fanno una carneficina e a nulla vale il sacrificio umano dell’agente Fallon che in cambio della sua vita con un motore di un motoscafo prova ad ucciderne più possibili. Su un isolotto restano invece bloccati i fratellini di Jake e così quest’ultimo vuole salvarli ma quando la sua barca sta per affondare i pesci killer si avvicinano a lui per divorarlo, arriva poi la madre che tenta di salvarlo insieme a gli altri figli. Purtroppo Derrick Jones trova la morte e Jake usa il suo cadavere per difendersi da questi animali pericolosi e provare a salvare Kelly, mentre fa ciò ha legato anche un esplosivo alla barca così può uccidere un grosso numero di piranha. I ragazzi riescono a fuggire e tanti pesci killer muoiono, così sembra finito il peggio, ma sarà Carl Goodman a rivelare che quelli morti sono solo i figli dei piranha, quindi l’agente Novak, nel chiedere dove siano finiti i genitori viene mangiato da un enorme pesce killer che fuoriesce dall’acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori