ALESSIO STIGLIANO ED ALESSANDRO TENACE / I Socialisti: le loro paure comprometteranno la gara? (Pechino Express 2016, Ed.5 quinta puntata 10 ottobre)

- La Redazione

Alessio Stigliano ed Alessandro Tenace, i Socialisti: vincitori o sconfitti? Dopo diverse vittorie, i TheShow iniziano a perdere quota (Pechino Express 2016, 10 ottobre).

pechino_express_socialisti_facebook
Pechino Express

Quinta puntata di Pechino Express 2016, che ci porterà oggi, lunedì 10 ottobre, lungo le meraviglie del Guatemala. Dopo la sconfitta delle Naturali, i Socialisti e tutte le altre coppie in gara si accingono quindi ad aumentare ritmo e resistenza, dato che le tappe diventeranno proprio ora sempre più difficili. Alessio Stigliano ed Alessandro Tenace formano una delle quattro coppie temute dagli altri Viaggiatori, assieme a Spostati, Contribuenti e Coniugi. I TheShow hanno regalato diversi momenti divertenti anche nell’ultima puntata, mostrando quel lato ironico amato dai fan ed arrivano secondi in classifica. Per Alessandro in particolare, le prove non sono state però molto semplici, anche se ci hanno fatto conoscere le sue mille paure. Da quella dell’acqua a quella del pipistrello, Alessandro è l’opposto di Alessio, molto più esaltato, agguerrito ed avventuriero. Eppure la coppia proprio per questo riesce ad avere una forte sinergia, tanto da aver conquistato importanti vette in diverse occasioni. Tuttavia, proprio i timori di Alessandro potrebbero portare i Socialisti a non conquistare, come accaduto nelle ultime due puntate, il primo posto. Per riuscire ad arrivare al traguardo prima degli altri, la coppia dovrebbe mettere in campo un lato più competitivo, cercando di non perdersi troppo nell’affrontare le prove. Nonostante le risate regalate, è proprio questo che fa perdere tempo alla squadra di Alessio ed Alessandro. Questa sera potrebbero però mostrarci una strategia del tutto diversa, ma prima di scoprire cosa succederà ai Socialisti nella quinta tappa di Pechino Express 2016, scopriamo come sono andati lo scorso lunedì.

La prima prova di Pechino Espress 2016 trova ancora i Socialisti in pieno divertimento. Alessio Stigliano ed Alessandro Tenace hanno infatti affrontato la vendita dei cd di Costantino della Gherardesca, alias Shakira, con un entusiasmo senza pari. Confessano infatti al pubblico di essersi formati con le televendite, grazie a Roberto dalla Crema, conosciuto teleimbonitore degli anni passati. L’imitazione è infatti perfetta e sembra sortire un effetto clamoroso, tanto che si spostano subito verso la meta successiva, saltando al volo sul risciò per accelerare i tempi. Purtroppo l’intoppo arriva invece con la prova successiva, ovvero quando devono imboccare i passanti con la macedonia preparata al banchetto della mamy. Una ragazza “criceto” compromette infatti la velocità ottenuta finora dai TheShow, dando una bella arrestata al loro gioco. Nonostante questo, l’autostop li riporta di nuovo in vetta ai Viaggiatori: i Socialisti si posizionano infatti in prima posizione. Hanno tuttavia quattro squadre subito dietro di loro, i Contribuenti, gli Spostati, i Coniugi e gli Emiliani. E’ troppo presto però per cantare vittoria ed infatti nei minuti successivi i Socialisti iniziano a perdere terreno, contrastati dai più forti Spostati. La colpa? Sembra essere la paura di Alessandro nei confronti dell’acqua, durante il tragitto in motoscafo verso la meta successiva. La prova immunità viene infatti vinta da Tina Cipollari e Simone Di Matteo. La prova delle fiche, al vulcano Tutumo, non va meglio, dato che arrivano fra le ultime coppie. Alessandro in particolare nota inoltre che Daniella Alvarez è molto schizzinosa ed esita ad immergersi nel fango, particolare che porta i Socialisti ad entrare nella vasca con un po’ di ritardo. Alla fine del secondo giorno, i Socialisti si posizionano solo per ultimi, assieme ad Estranei e Coniugi, finendo per avere anche delle difficoltà nel trovare alloggio. Per la prima volta, il trucco dei TheShow di appoggiarsi alle autorità locali e cattoliche non funziona.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori