Brick Mansions/ Su Italia 1 il film con Paul Walker e David Belle. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Brick mansions, il film in onda su Italia 1 oggi, lunedì 10 ottobre 2016. Nel cast: Paul Walker e David Belle, alla regia Camille Delamarre. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

Oggi, Lunedì 10 ottobre sulle frequenze di Italia Uno viene mandato in onda il film di genere azione, Brick Mansions. Una pellicola del 2014 diretta da Camille Delamarre e con la partecipazione nel cast di David Belle, Paul Walker e Catalina Denkis. Il trailer del film ci racconta di un fatto accaduto nella città di Detroit in un futuro abbastanza lontano e caratterizzato da un mondo del crimine che sembra avere la meglio sulla legalità. Il sindaco riceve nel proprio ufficio alcuni dei responsabili dell’ordine pubblico per chiedere loro di fare in modo di ripristinare l’ordine ed in particolare di porre fine al dominio di un potente criminale a capo di una banda che detta legge tra le strade di Detroit. Ci sarà una vera e propria battaglia per la legalità ed il controllo della città. Il film è visibile anche in diretta streaming sul sito di Italia 1, cliccando qui.

Brick Mansions è il film che andrà in onda su Italia 1 oggi, lunedì 10 ottobre 2016, in prima serata. La pellicola d’azione del 2014 è stata affidata alla regia di Camille Delamarre: la sceneggiatura è stata invece realizzata da Luc Besson e Robert Mark Kamen. Anche la produzione porta il nome di Luc Besson, che se ne è occupato con Ryan Kavanaugh e Tucher Tooley. Il montaggio del film è stato gestito da Carlo Rizzo con Arthur Tarnowsku e le musiche della colonna sonora che sono state composte da Marc Bell e Trevor Morris. Nel film, lo spietato Tremaine pronuncia la battuta ‘Corriamo il rischio o moriamo’. La stessa frase viene pronunciata da Paul Walker, anche lui attore in Brick Mansions, nel celebre film Fast & Furious, che lo vede protagonista. 

Brick mansions è il film in onda su Italia 1 oggi, lunedì 10 ottobre 2016 alle ore 21.10. Una pellicola d’azione del 2014, remake del celebre Banlieue 13 diretto da Pierre Morel e prodotto da Luc Besson. Il legame tra le due opere è testimoniato anche dal fatto che Besson produce e firma la sceneggiatura di questa trasposizione statunitense. Il regista di questa pellicola è Camille Delamarre, autore francese noto sulla scena internazionale per la sua partecipazione ad alcune produzioni piuttosto popolari come ’22 Bullets’, ‘Fatal’, ‘Colombiana’, ‘Last Call’ e ‘The Transporter Refueled’. Venendo a parlare del cast, ‘Brick mansions’ è il penultimo film in cui abbia recitato l’affascinante Paul Walker, mancato nel 2013 a soli quarant’anni a causa di uno sfortunato incidente stradale. Gli altri interpreti che hanno recitato al suo fianco sono David Belle, RZA, Gouchy Boy, Catalina Denis, Carlo Rota, Bruce Ramsay, Richard Zeman, Ayisha Issa, Kwasi Songui e Robert Maillet. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Il film è ambientato nella Detroit del 2018, si tratta della città più pericolosa di tutti gli Stati Uniti d’America. La violenza regna sovrana tra le sue strade, tanto che il sindaco è stato costretto ad istituire la legge marziale per cercare di riportare ordine nella città. Particolarmente violento è il quartiere denominato Brick mansions, abitato prevalentemente da poco di buono e da delinquenti. L’amministrazione cittadina decide di porvi rimedio isolandolo rispetto al resto di Detroit e controllando chiunque voglia uscire dai suoi confini. Al suo interno si combattono strenuamente bande criminali pronte a tutto pur di predominare sul quartiere, una di esse è governata dall’astuto Lino (David Belle). L’uomo ha rubato venti chili di droga allo spietato Tremaine Alexander (RZA) che, ovviamente, gli ha giurato vendetta. Quando alcuni suoi nemici penetrano a decine nel palazzo da cui Lino gestisce i suoi affari, il giovane malavitoso riesce a sfuggire ai suoi aggressori contando solo sulla sua forza, sulla sua agilità e sull’amicizia del resto dei condomini. Damien Collier (Paul Walker), invece, è un detective della polizia molto affascinante e molto determinato nel catturare il pericoloso George (Carlo Rota), boss malavitoso che terrorizza da troppo tempo la città. Damien ne è talmente ossessionato da non dimenticare la sua missione neppure nel suo tempo libero. Nel frattempo, gli uomini di Tremaine Alexander tornano dal loro boss con la coda tra le gambe, preoccupati di dover riferire al proprio capo che Lino è riuscito a scappare dopo aver sperperato la refurtiva e dopo aver assassinato cinque dei suoi scagnozzi. Tremaine, ovviamente, gestisce il suo potere con pugno di ferro e con modi bruschi, non gli importa che i suoi uomini siano morti e per dimostrare quanto poco essi contino per lui ne uccide un sesto seduta stante. Gli interessa solo che Lino sia riuscito a sfuggire alla sua vendetta, non può assolutamente permettere che gli abitanti di Brick mansions pensino di poterlo fregare senza che lui reagisca all’affronto. Il suo regno di terrore, altrimenti, sarebbe destinato a finire rapidamente. Uno dei suoi uomini ha però un’idea brillante, a Brick mansions abita ancora una delle ex-fidanzate di Lino, l’unica che l’uomo non è mai riuscito a dimenticare. Se Tremaine riesce a mettere le mani sulla fanciulla e ne minaccia la sicurezza, sicuramente Lino tornerà a farsi vivo per salvare la vita della sua amata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori