Diletta Leotta e Cristina Buccino Hackerate? / Cristiano Ronaldo “tradisce” la Buccino con la modella 20enne… (Ultime notizie oggi, 14 ottobre 2016)

- La Redazione

Diletta Leotta e Cristina Buccino: Irlanda, una ragazzina viene presa di mira dal revenge porn. Facebook cancella le foto, ma vengono ripubblicate (14 OTTOBRE)

cristina_buccino_facebook
Cristina Buccino

Cristina Buccino già ci lavora, Diletta Leotta potrebbe seguirla a breve: il mondo dello showbiz potrebbe essere nel futuro più prossimo della meravigliosa giornalista di Sky, Diletta Leotta: chiaro, la tv l’ha già vissuta nonostante la giovane età. Meteorina a Sky Tg24 e ora conduttrice della Serie B su Sky Sport, ma il prossimo passo potrebbe essere qualcosa di più. Ieri vi abbiamo raccontato dello scoop di Novella 2000 che ha immortalato l’incontro tra Diletta Leotta e il super-agente dei vip, Lucio Presta, in centro a Milano. Progetti futuri e nuove prospettive: dopo lo scandalo di foto hot e video hard diffusi illegalmente in rete, che le sono costate un settembre nerissimo, potrebbero essere lasciati alle spalle per una nuova frontiera nel mondo dello spettacolo per la bella Diletta. Raggiunge così la sua “collega” di scandali, Cristina Buccino? E soprattutto, è pronto già dalla fine di quest’anno l’addio a Sky Sport? Questo ancora non lo sappiamo, ma sappiamo che alla fine, paradossalmente, l’occhio del ciclone per le foto hot hackerate, potrebbero averle dato una “spinta” necessaria.  Dopo mesi di gossip, scoop e presunti avvicinamento, Cristina Buccino (sempre cercata sul web per il video hard che in realtà riguarda la sorella Maria Teresa, proprio come accade a Diletta Leotta) riceve una sonora “delusione”: Cristiano Ronaldo starebbe infatti frequentando un’altro schianto di ragazza, una 20enne modella croato nuova stellina di Victoria Secret. Dopo l’abbrivio a Ibiza di una storia tutta passione e scatti hot con il Pallone d’Oro del Real Madrid per la bella Cristina, ora la profonda “delusione”: tradita dalla prima giovane modella? A ben vedere, Kristina Peric assomiglia e non poco alla storica ex di Cr7, Irina Shayk, e promette fuoco e fiamme tra gossip e scatti bollettini: una bellezza esplosiva che non vale certo meno di Cristina Buccino. in un periodo di scandali, forse l’ennesima paparazzata che ha beccato la nuova coppia sembra aver lasciato il segno. «Abbiamo legato immediatamente», ha detto la Peric: gelosia sulla via di Napoli per la sorella più celebre delle Buccino?

Il caso di Diletta Leotta e Cristina Buccino ha riportato alla luce tanti casi successi in Italia negli ultimi anni in merito di suicidi dovuti al cyberbullismo. Un esempio è la morte della donna di 40 anni di Castelfranco Veneto che si è tolta la vita nel 2015 dopo che alcune sue foto sexy erano state pubblicate su Facebook. Nella vicenda anche un uomo ed una donna, di 35 e 30 anni, che sarebbero colpevoli di un tentativo di estorsione ai danni della vittima. Una vicenda che non può che richiamare quanto è successo a Tiziana Cantone non poco tempo fa. La procura di Treviso ha deciso per ora di rinviare a giudizio i due complici, stabilendo che fu il 35enne a spingere la donna ad inviargli le foto in cui vestiva solo indumenti intimi. L’uomo si sarebbe finto un amico della vittima in seguito, con la complicità della donna, avrebbe ricattato la donna, madre di due bambini, minacciandola di divulgare le foto in cambio di migliaia di euro. Sulle prime la vittima ha provato a prendere tempo, sicura che in qualsiasi caso i due individui avrebbero comunque messo in atto il loro ricatto. Quando il fatto è avvenuto, la donna non ha retto alla tensione, riporta Fanpage.it, decidendo infine di impiccarsi.

Sempre loro, tutte e due paparazzate dopo gli scandali che le hanno colpite sia personalmente e sia “di famiglia” come la sorella Maria Teresa Buccino. Un ottobre strano dopo un settembre sotto l’occhi del ciclone per foto hard e video hot a luci rosse: però oggi Cristina ha reagito in maniera leggermente diversa dalla bella giornalista di Sky Sport, denotando un atteggiamento strano rispetto al solito. i paparazzi di Novella 2000 hanno tentato di fare qualche foto alla Cristina regina del web mentre stava faceva shopping in un negozio di scarpe in centro a Milano. Quando però la show girl dalle curve mozzafiato si è accorta ha piantata un bel gestaccio con tanto di nervosa reazione al fotografo fuori dal negozio, che l’ha subito immortalata. Un nervoso che per Cristina Buccino è assai strano, data la sua nota disponibilità all’esporsi sempre in pubblico, con tanto di esibizione del suo corpo o dei suoi capi che sponsorizza. Questa volta però no, e a dir la verità, forse la fa sembrare ancora più simpatica: in fondo, anche i vip possono avere una giornata storta…

Una ragazza molto silenziosa, Diletta Leotta, che a differenza di Cristina Buccino, attivissima sui social anche dopo gli scandali sul video hot e le foto hard della sorella Maria Teresa, non è particolarmente avvezza ad intervenire spesso nelle cronache mondane. Vero, il suo account Instagram è riempito di foto che la ritraggono spesso in pose e con abiti provocanti, ma in generale è poco aggiornato perché specie durante la stagione sportiva la bella Diletta si concentra sul lavoro e le varie piazze d’Italia girate con SkySport per raccontare il mondo della serie B. Ad un mese dallo scandalo che ha colpito anche lei, con le foto hackerate dal suo cellulare privato, la Leotta ha fatto due chiacchiere con la Stampa di Torino (anticipate dal sito di Sportal), facendo anche un rapido accenno al mondo dei social, senza però citare esplicitamente la vicenda dell’hackeraggio. «Sui social metto foto di vita privata, che vanno oltre quello che si vede in tv per coinvolgere e – perché no? – per piacere un po’. Sono molto attiva sui social network, che sono diretti, e mi scrivono di tutto. Sono fidanzata con un ragazzo conosciuto sul lavoro, ma preferisco non dilungarmi sulla vita privata». Ragazza riservata? Dopo la denuncia contro la diffusione delle foto hot Diletta Leotta ha evidente anche “imparato” la lezione e sta limitando le foto su Instagram mozzafiato che magari fino a qualche mese fa postava con più tranquillità e ingenuità…

Dopo lo scandalo per Diletta Leotta e Cristina Buccino sono aumentati interesse, attenzioni e forse anche nuove occasioni di lavoro: le foto e video hard hanno avuto effetto contrario e dopo i primi momenti di tensione ora forse si aprono scenari nuovi. Lo scoop arriva da Novella 2000 che ha seguito e paparazzato la bellissima conduttrice di Sky Sport: ha scoperto un incontro semi-segreto con Lucio Presta, il super agente della tv che ha in mano mezzo star system tra attori, conduttori e show girl di una certa caratura. Cosa si saranno detti? Nuova collaborazione in vista e salto di qualità magari con qualche progetto per la tv generalista? O un semplice incontro che non prevederà conseguenze? Troppe domande, la certezza per ora è che Diletta Leotta si sta risollevando tra lavoro e progetti, oltre che sempre nell’occhio dell’obiettivo e non solo per la sua bellezza mozzafiato.

, sempre nell’occhio del ciclone: un tempo essere paparazzate era l’unica modo per entrare nel gossip e scandali nel mondo dello star system, ma dopo i vari casi di foto e video hot diffusi via social non solo a queste due bellezze nostrane ma a tantissimi vip nel mondo, il concetto di paparazzi sembra ormai desueto. Eppure, ancora qualcosa inficia nella considerazione pubblica da parte dell’opinione pubblica il vedere un personaggio famoso seguito da un fotografo per le vie del centro di Milano: una sorta di onore quindi? Non ci allarghiamo troppo, di sicuro Diletta Leotta è un personaggio che non lascia indifferente chi la osserva. E allora addirittura un servizio fotografico di 10 foto, paparazzata e “beccata” mentre cerca di fare shopping. A due certo punto però, avverte LaPresse, la bella giornalista si accorge e tenta di fuggire dagli sguardi indiscreti, dimostrando come ancora la giovane età rilasci quel pizzico di ingenuità sana nel non voler essere sempre al centro dell’attenzione, specie dopo quanto successo di spiacevole per la biondissima conduttrice di Casa B su SkySport. 

Clicca qui per le foto paparazzate di Diletta Leotta

Se Diletta Leotta dopo il video hot hackerato viene ancora ricercato in maniera spasmodica sui social, Cristina Bucccino è invece molto più abituata ad essere al centro dell’attenzione di social, web e rete visto che il suo lavoro è costantemente in collegamento con i canali di comunicazione più diffusi e innovativi. La sorella più famosa delle Buccino è però spesso accompagnata nelle ricerche anche dalle sorelle Maria Teresa e Donatella: su tutti il caso dei video hackerati in cui era poi la stessa M.Teresa ad essere stata immortalata con in un filmato hard e non Cristina, sebbene qualcuno oggi ancora dubiti sui social. Ma oltre agli scandali, sono proprio le tre sorelle più cliccate e ricercate d’Italia ad approfittare di questa notorietà, spesse volte anche morbosa, per poter diffondere i propri impegni lavorativi. E allora anche quest’ultimo post di Cristina Buccino su Instagram mostra il prossimo appuntamento a cui presenzierà: «ci vediamo venerdì al Jade Club Presents di Zurigo, Vi aspetto!». Sempre all’opera, che sia Italia o resto del mondo, poco importa: la regina dei social è sempre attiva!

Ormai sono sempre di più le vip nel mirino di hacker, come è successo alcune settimane fa a Diletta Leotta e Cristina Buccino. L’obbiettivo è sempre uno: recuperare foto e filmati hard da diffondere in rete. Ma non si tratta di una “piaga” che colpisce solo le persone dello spettacolo, dato che spesso e volentieri a farne le spese maggiori, lontano dai riflettori, sono proprio le ragazze comuni. La pratica di vendetta, spesso perpretata da ex fidanzati e conosciuta come revenge porn, riguarda infatti i dati più scottanti, quelli che in teoria dovrebbero rimanere racchiusi nel segreto del nostro cellulare o computer. Il revenge porn ormai spopola letteralmente sul web, approdando soprattutto nei social network. Non potrebbe quindi che essere il primo della lista Facebook, il colosso del social media. Ora, proprio la società di Mark Zuckemberg potrebbe rischiare anche di pagare maxi multe. A sollevare la denuncia la famiglia di una 14enne irlandese che ha accusato Facebook, riporta Libero Quotidiano, per non aver ostacolato la seconda ondata di diffusione delle foto di nudo della ragazzina. La società aveva infatti già provveduto alla cancellazione, ma questo non era bastato per impedire che il fenomeno si ripetesse ancora. Intanto, Facebook, afferma The Guardian, ha preso delle contromisure, negando che ci sia la possibilità che contenuti hard trovino spazio nella piattaforma. Una dichiarazione che tuttavia non ha convinto un giudice dell’Alta Corte di Belfast, che ha approvato la richiesta di risarcimento della vittima. Un precedente che potrebbe quindi convincere migliaia di altre persone nella stessa situazione a fare altrettanto. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori