STRISCIA LA NOTIZIA / Michelle Hunziker ed Ezio Greggio tornano su Canale 5: quali saranno i servizi di oggi, 14 ottobre 2016?

- La Redazione

Striscia la notizia, Michelle Hunziker ed Ezio Greggio tornano su Canale 5: quali saranno i servizi del tg statirco di Antonio Rici proposti oggi, venerdì 14 ottobre 2016?

Striscia_Notizia_Greggio_Hunziker_r439
Striscia la notizia

, il tg satirico di Antonio Ricci, torna anche questa sera venerdì 14 ottobre con tanti nuovi servizi e rubriche. Al timone del seguitissimo programma ritroveremo Michelle Hunziker ed Ezio Greggio. Nella giornata di ieri non è mancato un ricordo a Dario Fo, Antonio Ricci ha commentato così la scomparsa del premio Nobel: “È il maestro che soprattutto ci ha insegnato ad avere coraggio”. In attesa di scoprire quali saranno i servizi di oggi, rivediamo quelli di ieri. Striscia la notizia, riassunto ultima puntata 13 ottobre 2016 – Il primo a entrare in studio è Ezio Greggio che durante l’anteprima passa in rassegna le notizie di cronaca e di politica più salienti. Ecco entrare anche la bella e simpatica Michelle Hunziker pronta per condurre una nuova puntata del tg satirico di Canale 5. Immancabile arriva anche lo stacchetto delle veline, Irene e Ludovica, al quale segue il primo servizio realizzato da Giampaolo Fabrizio che veste ancora una volta i panni del Vespone nazionale, Bruno Vespa. Per le vie della capitale, il vespone pungente ed irriverente ha colpito gli onorevoli del Partito Democratico Giovanni Cuperlo e Giacomo Antonio Portas, l’onorevole Renata Polverini di Forza Italia e il senatore Stefano Candiani della Lega Nord. Eugenio il Genio ha raccolto il grido d’allarme di una scuola di Milano. I genitori dei poveri studenti dell’istituto comprensivo “Via Linneo” hanno denunciato una situazione che ha dell’incredibile, dopo che il tetto della struttura è crollato, fortunatamente durante la notte, è stata scoperta anche la presenza di amianto all’interno. Luca Abete si è recato a Caserta per mostrarci le immagini di un particolare calendario distribuito in una scuola elementare che ha dei giorni in più per ogni mese. Il sindaco di Caserta ha subito provveduto a mandarli in ristampa ed il primo calendario corretto lo ha consegnato proprio all’inviato di Striscia.

Max Laudadio invece è a Milano per parlare di sigarette e soprattutto dei mozziconi che sono a tutti gli effetti rifiuti tossici. Nel febbraio di quest’anno è entrata in vigore una legge che proibisce a tutti di gettare i mozziconi per strada e per questo l’inviato ha il compito di verificare se la legge viene rispettata. Dalle immagini è possibile constatare che quasi la totalità dei cittadini butta tranquillamente i mozziconi per terra e i vigili, da quando è entrata in vigore la legge, hanno fatto soltanto una multa per mancanza di personale. Jimmy Ghione è tornato a occuparsi di ospiti falsi durante la trasmissione La vita in diretta. Quest’oggi Lidia D’Egidio, la sedicente Milva, mamma di tredici figli, ha deciso di parlare con la trasmissione e spiegare la sua posizione. La Rai non sapeva che lei dovesse recitare una parte e conferma che dietro a questa bugia c’è ancora una volta l’avvocato Giacinto Canzona che si dà il caso sia anche un suo lontano parente. Capitan Ventosa si è occupato ancora una volta delle zone riservate ai disabili negli stadi italiani. Nello stadio Meazza, nonostante una richiesta fatta dalla stessa trasmissione, sembra che la situazione non sia cambiata, i disabili continuano a non poter vedere la partita perché le barriere sono troppo alte. Il comune ha fatto sapere che entro la fine del 2016 verrà risolta.

Rajae si è recata in Puglia, precisamente nel Borgo Tressanti, in provincia di Foggia per parlare di braccianti stagionali sfruttati dal caporalato. Questa volta non si tratta di extracomunitari bensì di europei ed è stato soprannominato il ghetto dei bulgari. Questo posto ospita più di ottocento persone e tra di loro ci sono anche molti bambini. Dopo i divertenti cartelli di Cristiano Militello tocca a Pinuccio che si è spostato per una volta dalla sua terra ed è andato in Molise, a Termoli, per parlarci di un catamarano, costato più di otto milioni di euro che avrebbe dovuto implementare il turismo con la Croazia ed invece ora è fermo e nessuno vuole comprarlo, nonostante sia andato anche all’asta. Segue la rubrica Spetteguless che vede al primo posto il portiere della nazionale Gigi Buffon rimasto letteralmente in mutande dopo la partita contro la Macedonia. La puntata termina con il ricordo di Dario Fo, scomparso questa mattina, che si unisce al cordoglio nazionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori