Ladri per amore/ Diretta streaming e trailer del film con Sandra Bullock: l’allergia ai cavalli dell’attrice

Ladri per amore, il film in onda su Cielo oggi, lunedì 17 ottobre 2016. Nel cast: Sandra Bullock e Denis Leary, alla regia Bill Bennett. La trama del film nel dettaglio

17.10.2016 - La Redazione
cielo_logo_R439
film prima serata

” è una commedia sentimentale del 1996 che si contraddistingue per la presenza della bellissima Sandra Bullock, una delle attrici più pagate di Hollywood, all’apice della sua carriera. Il film verrà trasmesso su Cielo alle ore 21:15 di oggi, lunedì 17 ottobre 2016. Il trailer (che potete vedere cliccando qui) ci presenta Roz, commessa dal carattere piuttosto deciso. La giovane si fidanza con l’affascinante Frank, ladro di professione, e sogna di avere un futuro con lui: Roz vuole una casa, dei figli ed una vita felice. La scarsa propensione del suo fidanzato a pensare al futuro la turba e la fa adirare molto spesso. Forse per questo decide di partecipare assieme a lui alla rapina del secolo, sperando che l’uomo metta la testa a posto una volta risolta la sua perenne necessità economica. I due si lanciano quindi in un viaggio sconsiderato che rafforzerà o distruggerà definitivamente il loro rapporto. Chiunque preferisca accedere alla sua diretta streaming, invece, lo potrà fare grazie al sito www.cielotv.it.

Ladri per amore è il film che andrà in onda su Cielo oggi, lunedì 17 ottobre 2016, in prima serata. Una pellicola di genere commedia che è stata affidata alla regia di Bill Bennet nel 1996, basata su un soggetto che è stato esteso da Mike Amstrong. Denis Leary non si limita ad aver interpretato il ruolo del protagonista. L’attore ha anche firmato la sceneggiatura del film. La protagonista interpretata da Sandra Bullock durante le riprese del film ha invece scoperto di essere allergica ai cavalli. 

Ladri per amore è il film in onda su Cielo oggi, lunedì 17 ottobre 2016 alle ore 21.15. Una commedia sentimentale del 1996 che vuole raccontare le avventure di una scalcinata coppia di ladri, in cerca della grande occasione. Dietro la macchina da presa di tale pellicola possiamo trovare Bill Bennett, regista australiano classe 1953 che nel corso della sua carriera ha prodotto interessanti pellicole come “Uninhabited”, “Spider and Rose” e “Kiss or Kill”. Il principale motivo di vanto del film, però, è sicuramente il suo cast a dir poco stellare. La bella Roz è interpretata da Sandra Bullock, una delle attrici più interessanti dello show business e Premio Oscar come migliore attrice nel 2010 grazie alla sua magistrale interpretazione in “The Blind Side”. Il suo compagno di avventure, invece, è Denis Leary, artista statunitense noto per aver partecipato ad alcune pellicole molto popolari tra cui “Sesso & potere” e “Ad occhi aperti”. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Roz (una giovane Sandra Bullock occasionalmente bionda) è una commessa in una libreria, sulla soglia dei trent’anni. La vita non è andata precisamente come la ragazza sognava durante la sua giovinezza, il suo lavoro non la soddisfa affatto e facendo un primo bilancio della sua esistenza, sente un bisogno sempre crescente di solidità e di stabilità. Roz sogna di sistemarsi, mettere la testa a posto e sfornare un paio di bambini per perfezionare la sua felicità. La sua vita sentimentale, però, non è affatto delle più soddisfacenti, la ragazza ha un fidanzato di nome Frank (interpretato dal noto cantante Denis Leary), spiantato 35enne privo di prospettive. I due stanno assieme da ormai diverso tempo e il loro rapporto è in crisi ormai da svariati mesi, proprio a causa della difficoltà di Frank di realizzarsi nel mondo del lavoro. La nostra protagonista vorrebbe rompere con lui ma teme di restare da sola e di rovinare in questo modo le sue prospettive di maternità. Roz è convinta che il suo compagno viva di espedienti, non sa invece che Frank è ormai diventato un ladro piuttosto scalcinato che si mantiene grazie a piccoli e poco fruttiferi furtarelli. Quando lo scopre la sua reazione è davvero inaspettata, la ragazza spinge il suo compagno a cercare di realizzarsi almeno in questo campo. Se Frank deve fare il ladro, pensa Roz, almeno che sia un grande ladro. Lo spinge allora a migliorarsi, a pensare in grande e a cercare di mettere in atto furti un po’ più sostanziosi di quelli a cui è abituato, come un’ottima fidanzata che cerca di sostenere il futuro padre dei suoi figli, la giovane arriva ad aiutarlo e decide di partecipare con lui ad uno dei suoi furti, sperando che esso sia talmente remunerativo da metterli in una condizione di sicurezza economica almeno per un po’ di tempo. I due fidanzati un venerdì sera si recano a rubare un dipinto, a occhio e croce sembra un’opera di valore, anche se i due non sanno neppure di cosa stiano parlando. Paradossalmente, hanno una buona inclinazione artistica, la tela che sottraggono è un Matisse, il cui valore si aggira attorno a svariati milioni di dollari. Per far perdere le loro tracce, i due si recano fuori città e vanno a passare un week-end semi-romantico nel New England. Appare evidente che Roz sia definitivamente passata dall’altra parte della barricata, assieme al suo fidanzato decide di forzare l’ingresso di una meravigliosa villa i cui legittimi proprietari sono in vacanza. Sperimentare il lusso per una volta ha sulla giovane donna un effetto a dir poco inebriante. Riescono a convincere Evan Marsh (Stephen Dillane) di essere buoni amici dei padroni di casa: sono talmente persuasivi che l’uomo non chiama la Polizia come, invece, era tentato di fare in un primo momento…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori