X Factor 2016 / Ed. 10, finalisti e Live: la rivincita di Leslie, i Soul System saranno la sorpresa? (oggi, 22 ottobre)

- La Redazione

X Factor 2016, ed. 10 finalisti e concorrenti ai live, oggi 22 ottobre: tutto gira attorno alla polemica sollevata dalla band Jarvis, cosa è successo durante il corso delle ultime ore?

giuria_xfactor_2016
X Factor 2016

Il sogno dei Soul System continua. La band salirà sul palco di X Factor 2016 nella puntata di giovedì prossimo. Alvaro Soler, dopo il rifiuto dei Jarvis, ha deciso di puntare sulla band in cui spicca un volto noto come Leslie che, nel suo curriculum, vanta una partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. Per Leslie, dunque, si tratta di una nuova possibilità che vuole sfruttare al massimo. Con lui, sul palco dei live di X Factor ci saranno anche Joel Ainoo (tastiere), David Yeboah (basso), Alberto Patuzzo (batteria), Samuel Nyame in arte Don Jiggy (rapper). Dopo essere stati vicinissimi a lasciare il talent show, i Soul System hanno ricevuto una bella sorpresa e gli addetti ai lavori li hanno indicati come la possibile rivelazione della decima edizione di X Factor. Alvaro Solver riuscirà a tirare fuori tutte le loro peculiarità?

Il sogno di Andrea Biagioni comincia a prendere forma. Il cantante è riuscito a conquistare prima la fiducia di tutti i giudici di X Factor 2016 e poi quella di Manuel Agnelli, il caposquadra degli Over che ha deciso di puntare tutto su un cavallo di razza ma chi è Andrea Biagioni? A pochi giorni dalla prima puntata dei live di X Factor 2016, il cantante si è raccontato ai microfoni di Sky. Andrea ha 27 anni, vive a Lucca con i genitori ed è un insegnante di chitarra. Andrea scrive brani in inglese e in italiano. Oltre all’amore per la musica è anche attore: ha recitato in vari musical, tra cui “Jesus Christ superstar”, e ha partecipato come comparsa in alcuni film. Andrea ha sempre snobbato i talent show ma a fargli cambiare idea è stata la presenza di Manuel Agnelli al banco dei giudici. Proprio il leader degli Afterhours ha deciso di trasformarlo in un vero professionista. Come scrive lo staff della sua pagina ufficiale, inoltre, Andrea è anche una persona curiosa, sincera, semplice e dinamica.

Eva Pevarello ha superato brillantemente la selezione finale di X Factor 10, superando dunque la fase delle Home Visit ed entrando nella lista dei 12 finalisti. La 26enne tatuatrice di Thiene si è aggiudicata uno dei tre posti nella categoria Over messi a disposizione dal talent show. E pensare che Eva Panarello non ci pensava proprio ad iscriversi a X Factor 2016, il talent musicale di Sky: lo ha fatto una sua amica e collega dello studio di tatuaggi dove ha cominciato a lavorare da gennaio. Il retroscena è stato svelato dall’amica Elisa Dal Pero, secondo cui il talento di Eva Pevarello deve essere apprezzato da tutta l’Italia. “Quando l’ho sentita cantare ho pensato: “Quest’anno Eva deve per forza partecipare a X Factor. All’inizio ho tentato di iscriverla a sua insaputa, ma le domande del form erano troppo tecniche e personali“, ha raccontato l’amica di Eva Pevarello ai microfoni de Il Giornale di Vicenza.

Il prossimo giovedì 27 va in onda sulle frequenze di Sky Uno il settimo appuntamento del talent musicale X Factor 2016 condotto da Alessandro Cattelan. La competizione sta entrando nel vivo con la prima puntata dedicata ai Live e con i concorrenti delle varie squadre pronti a darsi battagliare per continuare il sogno della vittoria finale. Il rapper milanese Fedez nella puntata dello scorso giovedì ha completato la formazione della propria squadra, le Under Donne, inserendo dei talenti piuttosto interessanti come Rochelle, Caterina e Gaia. In attesa di scoprire cosa saranno capaci di proporre in questi attesi live, vi vogliamo mostrare un interessante video pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del programma, nel quale viene riassunto tutto il percorso delle Under Donne ancora rimaste in lizza partendo dalle Audizioni,passando per i Bootcamp ed arrivando alle Home Visit. Clicca qui per vedere il video.

Sulla vicenda che ha portato i Jarvis a rinunciare all’avventura di X Factor si parlerà ancora per molto ma, dopo l’intervento del Codacons, che ha chiesto chiarezza sulla questione, anche Larsen Premoli, project manager della band, è tornato sull’argomento, condividendo il comunicato dell’associazione e aggiungendo il suo punto di vista sulla questione che nelle ultime ore ha fatto tanto discutere. Queste le sue parole: “Non ho voglia di diventare il Robin Hood di nessuno, né di essere ricoperto di visibilità da sta cosa (…) di passare per uno scemo però no: so cosa leggo, so cosa consiglio o non consiglio di firmare a degli artisti che mi chiedono consulenza o anche solo una mano. Dunque arrivati a questo punto o io sono un piagnone a cui hanno pestato i piedi e che ora frigna in rete cercando di approfittarsi della situazione, oppure qualcun altro pensa che ci sia qualcosa che non va: e quel qualcun atro riporta cosi”. Il lungo post anticipa il testo rilasciato dalla Codacons, che potete leggere più sotto.

Il nuovo appuntamento di X Factor 2016 in attesa dei live, ha segnato notevolmente i meccanismi di gioco del programma: cosa è accaduto? Come ben sapete i Jarvis hanno rinunciato a prendere parte al programma musicale in onda su SkyUno e condotto da Alessandro Cattelan. Entrati di diretto nella squadra di Alvaro Soler, la band ha fatto un passo indietro non senza polemiche. Dopo una pubblicazione di Facebook con uno stato successivamente cancellato, è intervenuto anche il presidente della Sony: “In dieci anni non si è mai lamentato nessuno. Se qualcuno non vuole firmare è libero di andarsene e i Jarvis semplicemente non hanno voluto sottoscrivere il contratto. Non imprigioniamo nessuno: chi vuole può rinunciare ma senza strumentalizzazioni”. Dopo la grande polemica legata a Danilo D’Ambrosio arriva la nuova controversia, partendo dal presupposto che, in base ai dati oggettivi, il giovane artista aveva comunque la sua parte di ragione. I Jarvis hanno rifiutato X Factor 2016 e… BOOM, esplode la diatriba e si espande come un incendio. Il manager della band ha fatto sapere che del contratto da firmare loro non sapevano nulla e, tutto questo è stato scoperto solo dopo essere stati selezionati da Alvaro Soler… e allora? E allora niente, un passo indietro e ciao a tutti! Come mai? Il contratto che i Jarvis non hanno firmato è lo stesso che invece firmano tantissimi altri concorrenti: da Marco Mengoni a Noemi, Michele Bravi, Francesca Michielin, etc, etc… tutti hanno firmato la stessa identica cosa. Ma loro sembrano cascare dalle nuvole e non ci stanno. Un eventuale contratto successivo con la Sony, questo era solo un impegno da portare avanti esattamente come gli altri step della gara. Nulla di misterioso quindi, niente di irrisolto oppure poco comprensibile. Tutto chiaro, cristallino e normale, normalissimo. Naturalmente, la band sta già lavorando alla ripubblicazione del primo disco: solo un caso? A pensar male si pensa comunque bene… giudicate voi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori