Harry Potter e la camera dei segreti / Il cast e curiosità sul secondo film della saga del maghetto con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson

- La Redazione

Harry Potter e la camera dei segreti, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 29 ottobre 2016. Nel cast: Daniel Radcliffe, Rupert Grint e di Emma Watson, alla regia Chris Columbus.

harry_potter_facebook
Harry Potter e la camera dei segreti

È il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 29 ottobre 2016, alle ore 21.10. Una pellicola fantasy che è stata girata nel 2002, è il secondo capitolo della saga cinematografica dedicata al celeberrimo maghetto nato dalla creatività di J. K. Rowling. Anche questo secondo film è stato diretto da Chris Columbus, regista statunitense che nei primi anni Novanta ha prodotto alcune celebri commedie di grande successo come, ad esempio, “Mamma, ho perso l’aereo”, “Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre” e “Nine Months – Imprevisti d’amore”. Ovviamente, il protagonista è interpretato da Daniel Radcliffe, invece Ron Weasley ed Hermione Granger, i suoi amici di sempre, hanno rispettivamente i volti di Rupert Grint e di Emma Watson, una delle attrici emergenti più quotate degli ultimi anni. Per quanto riguarda i docenti della mitica scuola di magia di Hogwarts, il saggio Albus Silente ha in questo film le fattezze di Richard Harris, mentre la severa Minerva McGranitt è stata portata sullo schermo dalla britannica Maggie Smith. Eccezionalmente è possibile apprezzare la presenza del grande attore shakespeariano Kenneth Branagh, l’artista recita solo in questo film nel ruolo di un particolare professore di “Difesa dalle Arti Oscure”. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Harry potter e la camera dei segreti, è il film che verrà trasmesso su Italia 1 oggi, sabato 29 ottobre 2016. Il fantastico, l’avventura e l’azione sono i componenti della pellicola diretta da Chris Columbus, è l’adattamento cinematografico del secondo episodio del romanzo scritto da J.K. Rowling. La sceneggiatura è stata realizzata da Steven Kloves con la produzione firmata da David Heyman con Michael Barnathan, Chris Columbus, David Barron e Mark Radcliffe produttori esecutivi. Le case di produzione che hanno aderito al progetto sono Warner Bros., Heyday Films, e 1492 Pictures, il montaggio della pellicola è stato effettuato da Peter Honess mentre gli effetti speciali sono stati realizzati da Nick Davis, Bill George, Industrial Light and Magic, Moving Picture Company e Snow Business International tra gli altri. Le musiche della colonna sonora sono state composte da John Williams mentre la scenografia è stata ideata daStuart Craig. La pellicola è stata prodotta nel Regno Unito e negli Stati Uniti d’America nel 2002 e la sua durata nella versione estesa è pari a 174 minuti. Curiosità: Quando si dice il caso: come il suo personaggio, Rupert Grint è fortemente aracnofobico. In “Harry Potter e la camera dei segreti” i nostri piccoli eroi sono costretti a scontrarsi con un’intera famiglia di giganteschi ed affamati ragni, pronti a divorarli in un sol boccone. Il terrore dimostrato da Ron, in effetti, appare piuttosto sincero e genuino: con ogni probabilità il disgusto che traspariva era davvero sentito dal giovane attore. Basti pensare che Grint, nel corso degli anni, si è sempre rifiutato di rivedere quelle scene, per lui davvero troppo forti da sopportare.

Dopo il primo anno scolastico passato tra le mura di Hogwarts, Harry Potter (Daniel Radcliffe) è costretto a tornare a casa dei suoi zii per passare le vacanze estive. Come è noto, il giovane mago non ha un buon rapporto con i suoi parenti, i Dursley, infatti, disprezzano il mondo della magia e chiunque abbia tale dono. Durante tutta l’estate, il nostro protagonista ha sofferto l’assenza di notizie da parte di Ron Weasley (Rupert Grint) ed Hermione Granger (Emma Watson), i suoi migliori amici, nessuno dei due gli ha scritto nemmeno una lettera da quando l’anno scolastico ha avuto conclusione. Improvvisamente, nella stanza del giovane si manifesta una strana creatura, si tratta di Dobby, un elfo domestico che adora Harry Potter. Questa dolce creatura avvisa il mago che si trova in grave pericolo e che se vuole sopravvivere dovrà evitare di fare ritorno a scuola. Ovviamente, Harry rifiuta di ascoltare questo avvertimento, dato che Hogwarts è per lui la sua sola casa. Dobby, allora, riesce a causare svariati incidenti domestici senza essere visto, Vernon Dursley (Richard Griffiths) incolpa Harry e lo rinchiude in camera sua vietandogli di tornare alla scuola di magia. Proprio quella notte, il nostro protagonista viene raggiunto da Ron e dai suoi discoli fratelli Fred e George (James e Oliver Phelps) che lo aiutano a fuggire a bordo di un’auto volante e che lo portano a casa Weasley, dove Harry Potter viene accolto da un calore familiare che non ha mai conosciuto in tutta la sua vita. In quest’occasione conosce anche la piccola Ginny (Bonnie Wright), l’unica sorella di Ron, anche la ragazzina è stata ammessa ad Hogwarts ed è in procinto di iniziare il suo primo anno scolastico. Quando per i nostri protagonisti arriva il momento di partire per raggiungere la scuola di magia, però, arriva una brutta sorpresa, Ron ed Harry non riescono ad accedere al mitico binario 9 ¾ e non sanno, quindi, come fare per non arrivare in ritardo al loro primo giorno di scuola…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori