L’esorcista/ Diretta streaming e trailer del film con Linda Blair e Ellen Burstyn

- La Redazione

L’esorcista, il film in onda su Iris oggi, lunedì 3 ottobre 2016. Nel cast: Linda Blair e Ellen Burstyn, alla regia William Friedkin. Ma ecco la trama del film nel dettaglio

iris_logo
film prima serata

Su Iris oggi, lunedì 3 ottobre, c’è l’appuntamento con uno dei film thriller di maggior impatto, L’esorcista. Una pellicola del 1973 diretta da William Friedkin e con la partecipazione di Ellen Burstyn, Max Von Sydow, Linda Blair e Jason Miller. Nel trailer del film (che potete vedere cliccando qui) viene racconta la tragica storia della dodicenne Regan, figlia di una delle più amate attrice del mondo del cinema. La ragazzina ad un certo punto incomincia a dare dei segni di un forte malessere che la portano a fare delle cose senza senso e soprattutto al di là della comprensione umana. La madre si rivolge ad esimi dottori ma la scienza non può nulla ed ecco che nella vicenda fa la propria comparsa padre Lankester che è specializzato nelle pratiche di esorcismo. Sarà una dura lotta con il maligno nel corso della quale accadono cose incredibili. Un film che ha fatto storia e che può essere seguito anche in streaming video sul sito di Mediaset, cliccando qui.

L’esorcista è il film che andrà in onda su iris oggi, lunedì 3 ottobre 2016, in prime time. Una pellicola dal genere horror, drammatica e thriller che è stata diretta da William Friedkin basandosi su un soggetto tratto dall’omonimo romanzo scritto da William Peter Blatty. Quest’ultimo ha curato anche la sceneggiatura e la produzione con la collaborazione di David Salven. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Norman Gay, Evan A. Lottman e Bud Smith con gli effetti speciali che sono stati curati da Marcel Vercoutere e Rick Baker. Le musiche della colonna sonora sono state invece composte da Mike Oldfield, Jack Nitzsche e Krzysztof Penderecki e la scenografia è stata ideata da Bill Malley. Il film è stato prodotto negli Stati Uniti d’America nel 1973 e la sua durata nella versione originale è pari a 132 minuti. L’esorcista può vantare un record davvero glorioso: è stato il primo film dell’orrore ad essere nominato all’Oscar come Miglior Film. L’eco che questa pellicola ha suscitato è stato talmente importante che un gruppo di fanatici ha ritenuto di minacciare la sicurezza della piccola Linda Blair, attrice che ha interpretato la protagonista del film, nella convinzione che L’esorcista volesse glorificare l’immagine di Satana. La bimba ha dovuto vivere sotto scorta, gentilmente offerta dalla Warner Bross Production, per più di sei mesi.

L’esorcista è il film che andrà in onda su Iris oggi, lunedì 3 ottobre 2016 alle ore 21.00. Una pellicola dal genere horror del 1973 basata sull’omonimo romanzo scritto da William Peter Blatty. Dietro la macchina da presa possiamo trovare William Friedkin, regista statunitense molto amato dal pubblico e dalla critica per alcune significative pellicole come Festa per il compleanno del caro amico Harold, Il braccio violento della legge, L’albero del male, Vivere e morire a Los Angeles e The Hunted – La preda. Anche il cast che prende parte al film è davvero interessante e composto da diversi attori di rilievo, tra essi citiamo Linda Blair, Ellen Burstyn, Jason Miller, Lee J. Cobb, Max von Sydow, Kitty Winn, Jack MacGowran, Reverend William O’Malley, Barton Heyman, Peter Masterson e Rudolf Schündler. Ma scopriamo nel dettaglio la trama del film.

Il film inizia presentandoci Padre Lankester Merrin (Max von Sydow), anziano prete cattolico che partecipa ad uno scavo archeologico in Iraq, in quel frangente recupera un antico manufatto che raffigura le sembianze di Pazuzu, pericoloso demonio che il prete esorcista era riuscito a sconfiggere molti anni addietro. Merrin si rende immediatamente conto che il maligno è tornato a vagare libero per la Terra. La linea narrativa si sposta nei pressi di Washington, dove la celebre attrice Chris MacNeil (Ellen Burstyn) vive assieme alla sua figlioletta Regan (Linda Blair). Un giorno la bambina trova un gioco in scatola con cui fare rudimentali sedute spiritiche, inizia a giocare con essa e si costruisce la figura di un amico immaginario, chiamato Captain Gaio. La madre della ragazzina pensa che sia un passatempo innocente e non dà alcun peso alla faccenda fino a quando la piccola Regan non inizia a comportarsi in modo strano ed ambiguo. La fanciulla usa un linguaggio inappropriato alla sua età, cosa che non aveva mai fatto fino a quel momento, inoltre inizia a rubare e a produrre strani ed inquietanti suoni con la voce che ricordano il ringhiare di una bestia. La situazione precipita quando, ad un party organizzato dalla madre, la bambina comunica senza nessuna emozione ad un astronauta ospite del ricevimento che la sua prossima missione spaziale sarà per lui fatale, corona la scena urinando sul pavimento. Chris la spedisce a letto ma la bimba ha delle potentissime crisi convulsive. La madre, terribilmente preoccupata, contatta un luminare perché valuti la salute di sua figlia, il Dottor Klein (Barton Heyman) sottopone la bambina a tutti gli esami del caso e può affermare con verosimiglianza che la sua salute fisica non presenti affatto punti critici. Una sera Chris è costretta ad uscire e non sa come fare per assistere Regan, il suo amico Burke Dennings (Jack MacGowran) si offre di accudire la piccola e di fornirle eventuale assistenza. Quando la donna torna a casa scopre con orrore che è caduto dalla finestra, morendo sul colpo. Sarà davvero stato solo un incidente o la piccola Regan è in qualche modo implicata in questa tragedia?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori