IL CAMMINO PER SANTIAGO / Le curiosità sul film con Martin Sheen, Deborah Kara Unger in onda su Rai Movie

- La Redazione

Il cammino per Santiago, il film in onda su Rai Movie oggi, domenica 30 ottobre 2016. Nel cast: Martin Sheen, Deborah Kara Unger ed Emilio Estevez che ha diretto anche la regia. Il dettaglio

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Su Rai Movie alle ore 21,20 di oggi, domenica 30 ottobre viene mandato in onda il film di genere drammatico Il cammino per Santiago (The Way) diretto ed interpretato da Emilio Estevez assieme a Martin Sheen, James Nesbitt e Deboraha Kara Unger. Nel trailer di questo splendido film visionabile qui, viene raccontato del dolore di un padre che mentre sta giocando a golf nel proprio club, viene raggiunto da una telefonata in cui lo informano che il figlio è deceduto a seguito di una tormenta mentre si trovava nei pressi di un piccolo paesino francese ubicato sui Pirenei al confine con la Spagna ed in procinto di mettersi in cammino per raggiungere il Santuario di Santiago della Compostela. L’uomo una volta recuperate le ceneri del figlio decide di onorare la sua memoria completando il cammino per quella che sarà una esperienza molto provante soprattutto da un punto di vista spirituale. Questo film può essere visto anche in diretta streaming sul sito Rai.tv, cliccando qui.

, è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, domenica 30 ottobre 2016. Una pellicola nata nel 2010 da una coproduzione internazionale tra Stati Uniti e Spagna della durata poco superiore alle due ore (121 minuti per la precisione) per la regia di Emilio Estevez che si è anche occupato della stesura del sceneggiatura mentre il soggetto è stato tratto dall’omonimo romanzo scritto da Jack Hitt. Sul progetto hanno investito diverse case cinematografiche tra cui la Filmax Entertainment e la Elixir Films mentre la distribuzione almeno in Italia è stata curata dalla 01 Distribution. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Tyler Bates, il montaggio è stato realizzato da Iggy Azalea mentre la scenografia è stata realizzata da Victor Molero. La produzione della pellicola è stata firmata dallo stesso regista con Julio Fernandez, David Alexanian, Liza Niedenthal e Johannes Brinkmann. I costumi di scena portano la firma di Tatiana Hernandez ed il trucco dei personaggi è stato gestito da Raquel Fidalgo.

, il film in onda su Rai Movie oggi, domenica 30 ottobre 2016 alle ore 21.20. Una pellicola di genere drammatica dal titolo originale The Way, nata nel 2010 da una coproduzione internazionale tra Stati Uniti e Spagna per la regia di Emilio Estevez. Nel cast figurano Martin Sheen, lo stesso Emilio Estevez, Deborah Kara Unger e Yorick van Wageningen. La trama del film nel dettaglio.

Ci troviamo in un piccolo paesino francese ubicato sui Pirenei al confine tra la Francia e la Spagna. Qui vi sono giunti alcuni pellegrini che hanno intenzione lo storico cammino di Santiago ed ossia un pellegrinaggio di ben 800 chilometri che consente di raggiungere il Santuario di Santiago della Compostela che si trova nella regione spagnola della Galizia. Un viaggio spirituale che da diversi secoli gode di un indubbio fascino nei confronti dei religiosi cristiani più ferventi. In questo piccolo paesino pirenaico vi è arrivato un giovane americano di nome Daniel (Emilio Estevez) che da un bel po’ di tempo aveva in animo di compiere questa eccezionale esperienza spirituale. In una drammatica notte viene sorpreso da una tremenda tempesta che arreca al proprio corpo dei danni che si riveleranno mortali. Le autorità locali preso atto del decesso e riusciti a risalire alla propria identità grazie ai documenti di identità che il giovane aveva addosso, avvertono il proprio padre Tom (Martin Sheen) che ovviamente prende il primo volo disponibile per raggiungere la Francia. Una volta giunto nel piccolo paesino, Tom palesa la volontà di far cremare il figlio e quindi di far ritorno negli Stati Uniti assieme alle sue ceneri. Tuttavia, nel corso della notte trascorsa in una piccola locanda del paesino, si convince che questa non sarebbe stata la volontà del figlio ed in sua memoria decide di intraprendere a sua volta il cammino di Santiago portando con sè all’interno di una ampolla di metallo le ceneri del figlio in maniera tale da permettergli di realizzare questo suo sogno. Per Tom questa esperienza si dimostra immediatamente molto interessante dal punto di vista spirituale in quanto si rende conto di come spesso la vita non sia esattamene quella che ognuna desidera vivere e peraltro fa amicizia con alcuni compagni di viaggio dei quali viene a sapere i motivi per i quali si sono voluti sottoporre a questa vera e propria impresa da un punto di vista fisico. In particolare fa la conoscenza di Joost, un uomo olandese che dice di aver voluto completare il cammino in maniera tale da perdere peso. Poi c’è la dolce Sarah giunta dal lontano Canada e la quale parla dell’intenzione di riuscire a smettere di fumare ma in realtà la vera ragione è che vuole ritrovare il proprio equilibrio spirituale dopo che per via delle violenze del marito è stata costretta a subire un aborto. Infine c’è l’irlandese Jack che essendo uno scrittore ha deciso di compiere il cammino per aver uno spunto per scrivere un romanzo, cosa che in effetti farà prendendo spunto dalle storie raccontate dai propri compagni di viaggio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori