SHADES OF BLUE / Anticipazioni del 6 ottobre 2016: Woz vuole uccidere Harlee, sa tutto

- La Redazione

Shades of Blue, anticipazioni del 6 ottobre 2016, su Premium Action in prima Tv assoluta. Woz scopre tutto su Bess; Harlee ha solo 12 ore per ottenere le informazioni per Stahl. 

Shades_of_blue_lopez
Shades of Blue, in prima Tv assoluta su Premium Action

Nella prima serata di oggi, giovedì 6 ottobre 2016, Premium Crime trasmetterà un nuovo episodio di Shades of Blue, in prima Tv assoluta. La puntata sarà la terza, dal titolo “Doppio gioco”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Woz (Ray Liotta) continua a pensare a quale dei suoi uomini possa averlo tradito, ma è deciso a portare a termine la ricerca. Poco dopo, la sua squadra lo informa di una sparatoria in corso e quando Woz e Harlee (Jennifer Lopez) raggiungono il posto, il Tenente viene ferito al collo. Dopo un discorso ad alta tensione con Woz, Harlee decide di smettere di collaborare perchè teme per la propria vita. Nel frattempo, Pomp (Michael Esper) informa Woz che la talpa potrebbe essere Harlee ed anche se il Tenente non riesce a crederci, gli sottolinea che l’FBI cercano sempre l’informatore con il maggior numero di segreti da nascondere. Più tardi, Woz viene informato dal nuovo assistente Procuratore che quattro dei detenuti che ha fatto rinchiudere nel passato hanno ottenuto l’habeas corpus e potrebbero quindi ottenere il rilascio, fra cui anche l’ex fidanzato di Harlee, a cui l’agente ha sparato. Stahl (Warren Kole) invece fa un agguato ad Harlee e le impone di continuare la missione, tranquillizzandola sul fatto che nessuno ha scoperto la sua copertura. L’agente però preferisce non proseguire ed a quel punto Stahl decide di arrestarla. La porta poi sulla strada dove sono presenti Tess (Drea de Matteo) ed Espada (Vincent Laresca) ed a quel punto Harlee fa di nuovo retromarcia. La squadra invece risale al numero di targa della macchina presente nella sparatoria, ma il sospettato viene scagionato. Le telecamere infatti dimostrano che chi ha sparato a Woz ha un tatuaggio sul polso destro. In modo casuale, quando Cristina (Sarah Jeffery) passa in Centrale, Woz scopre che Harlee gli ha mentito sull’incidente avuto all’auto. La porta però a casa di Reggie, l’uomo a cui è stata venduta l’auto in nero. Quando accenna alla cosa, Harlee fa ricadere tutto su presunte bugie della figlia. Poco dopo, vengono attaccati dal criminale che inizia a sparare contro i loro, ma Woz riesce a colpirgli la mano per fargli cadere l’auto. Mentre Tess prende a pugni la donna con cui il marito la tradisce, Harlee riceve una visita di Stahl direttamente a casa e gli riferisce che quella notte Woz sottoporrà la squadra al poligrafo. All’ultimo però il Tenente cambia idea e decide di interrogare solo lei. Stahl si trova all’esterno appostato, ma non sospetta di nulla. Presa dal panico, Harlee decide di procurarsi un’ustione sul braccio per riuscire a falsare il test. Anche se il risultato è perfetto e Woz decide di lasciarla andare, nota che l’agente si è riavviata i capelli, come aveva fatto durante il primo interrogatorio sull’ex fidanzato, quando era chiaro che stesse mentendo.

L’FBI preleva Harlee e la porta a Baker che è pronto a chiudere l’indagine. Per evitare l’arresto, l’agente lo convince di darle ancora 24 ore di tempo per ottenere le informazioni che gli servono da Woz. Il Capitano invece rivela ad Harlee che Miguel sta per ottenere un nuovo processo e le promette di testimoniare a suo favore. Il suo aiuto inizia a mettere in difficoltà l’agente, che si chiede se tradirlo sia la cosa migliore da fare. Harlee cerca quindi di prelevare il suo libro nero con i contatti ma mentre si trova presso la scrivania di Woz, viene interrotta da Nave e si dimentica di restituire la chiave al Capitano. Woz inizia ad avere qualche certezza in più che Harlee sia la talpa e rivela i suoi sospetti a Pomp, che di contro lo incoraggia a proteggere la sua famiglia. Nel frattempo, Tess entra in brutto guaio per via dell’omicidio di uno studente ed ottiene l’aiuto di Harlee, che scopre il vero assassino. Più tardi, Woz punta la pistola in faccia ad Harlee: ha scoperto il suo gioco?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori